Irma Melini
Irma Melini
Politica

Fallimento FC Bari, Melini: «Appello a imprenditori seri come Raddrizzani»

La consigliera di opposizione dopo un mese di silenzio sull'argomento dice la sua dopo le note vicende di ieri

Irma Melini dice la sua sul fallimento di FC Bari. Dopo le lotte che ha portato avanti in questo anno nei confronti dell'amministrazione comunale sulla questione stadio, ritenendo la società calcistica cittadina non un interlocutore affidabile da tempi non sospetti, e dopo un mese di silenzio al riguardo per non interferire in una vicenda delicata, oggi Melini si espone e soprattutto ci tiene a fare un appello ad imprenditori seri, come Raddrizzani, che possano presentare progetti trasparenti e di lungo periodo per far rinascere la squadra cittadina dalle ceneri del fallimento in cui è sprofondata ieri.


«Ancora un altro attacco alla Città, a Bari, ai cittadini baresi - dichiara Melini - poche settimane dopo aver perso il tribunale penale e l'esercizio della giurisdizione penale, vedo retrocedere in Serie D la squadra del cuore. Una città in cui i veri dilettanti sono stati il sindaco e il suo assessore allo sport, che negli ultimi due anni hanno dato credito a chi ha di fatto affossato la Bari calcio. D'altronde, è dal 2015 che segnalo a Decaro che la FC Bari 1908 non è un interlocutore affidabile, tanto da non aver mai pagato un'imposta al Comune o dall'aver manutenuto, come avrebbe dovuto fare, lo stadio San Nicola. A differenza della sottoscritta, Decaro ha inteso assecondare finanche la proposta di ristrutturazione dello Stadio per 150 milioni di euro, il cui studio di fattibilità non è mai giunto, giustificando così le 4 proroghe e la sospensione della gara per la esternalizzazione della gestione della struttura pubblica».

«Al danno erariale e alla mancata manutenzione - prosegue - la beffa di aver soccorso la Bari solo 48 ore prima della retrocessione in serie D. Quindi, Decaro, pur sapendo le difficoltà della società, ha vantato delle interlocuzioni che poi non si sono concretizzate proprio per l'ammontare reale del debito, illudendo così tifosi e imprenditori interessati. Sono lieta che Canonico abbia ritirato la sua offerta perché ritengo che la storia della Bari calcio non debba essere terreno di conquiste politiche pre elettorali».

«Il mio appello oggi - conclude - è a imprenditori come Raddrizzani, capaci di progetti seri e trasparenti, spero generosi con questa Città. Auspico che il Sindaco si limiti a valutare il progetto più solido a cui affidare i cuori "biancorossi" e non certo a continuare a parlar di calcio per soli fini elettorali».
  • FC Bari 1908
  • irma melini
Altri contenuti a tema
Bari, polemica sulle giostrine di Sant'Anna. Il M5S: «Sono arrugginite» Bari, polemica sulle giostrine di Sant'Anna. Il M5S: «Sono arrugginite» Anche la consigliera Irma Melini denuncia: «Sono state abbandonate in un deposito»
FC Bari, la procura chiede il sequestro conservativo dei crediti FC Bari, la procura chiede il sequestro conservativo dei crediti La difesa della società ha presentato proposta per evitare il fallimento
Cantiere waterfront San Girolamo, Melini: «Quale avanzamento? Troppe promesse non mantenute» Cantiere waterfront San Girolamo, Melini: «Quale avanzamento? Troppe promesse non mantenute» La consigliera attacca l'assessore ai Lavori pubblici dopo l'apertura dell'area nord: «Spiagge dimezzate e due anni di ritardi»
Ex dipendenti FC Bari, Melini: «15 famiglie appese a un filo di promesse» Ex dipendenti FC Bari, Melini: «15 famiglie appese a un filo di promesse» La consigliera di opposizione: «Grazie al loro impegno i baresi sono tornati a tifare la loro squadra del cuore»
Giancaspro lascia il San Nicola, vince la linea diplomatica del Comune Giancaspro lascia il San Nicola, vince la linea diplomatica del Comune Avviato il processo di inventario. Decaro: «Soluzione bonaria ci ha permesso di rientrare in possesso del bene»
FC Bari, calciatori in regime di svincolo automatico. Tante richieste in Serie B FC Bari, calciatori in regime di svincolo automatico. Tante richieste in Serie B Si libera automaticamente a costo zero una rosa dal valore di 12 milioni di Euro
Giancaspro non molla il San Nicola. Decaro: "È ora che FC Bari collabori" Giancaspro non molla il San Nicola. Decaro: "È ora che FC Bari collabori" Allo studio una soluzione bonaria della vicenda. Il sindaco: "Priorità riportare serenità in città"
Melini attacca su Via Sparano: "Soldi sottratti alle periferie" Melini attacca su Via Sparano: "Soldi sottratti alle periferie" La neo candidato sindaco visita il San Paolo e sottolinea come nel quartiene ci sia "desolazione e poca amministrazione"
© 2001-2018 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.