Simone Iocolano
Simone Iocolano
Calcio

Iocolano: «A Bari sto bene in campo e fuori»

E sul match contro il Parma ha detto: «Vogliamo fare una grande partita e portare a casa i tre punti»

Simone Iocolano ha parlato ieri in conferenza stampa, presentando la partita di giovedì sera contro il Parma.

Idee chiare per l'ex Alessandria, che prima è però tornato sul match vinto a Perugia: «L'obiettivo di sabato era affrontare la gara in maniera diversa dopo due sconfitte consecutive. Così è stato - ha detto - ed il risultato è stato a nostro favore».

Il duttile attaccante esterno, all'occorrenza centrocampista offensivo, è contento dell'unità del gruppo ed ha rimarcato come «Chi gioca o chi non gioca si allena allo stesso modo. Questa è una peculiarità di una grande squadra», ha tenuto a precisare, sottolineando come il successo in Umbria non sia stato solo frutto dell'innesto di calciatori che, come lui, hanno un minutaggio inferiore.

Poi il passaggio obbligato sul Parma e sul match di giovedì: «Erano già una buona squadra quando li ho affrontati io nella finale playoff di serie C - ha detto - e si sono rinforzati. Si sa - ha spiegato - che puntano direttamente al salto di categoria. Conoscerli o non conoscerli cambia poco, bisogna affrontarli nella maniera giusta per non farsi sorprendere».

Sulla sfida ai gialloblu e, più in generale, sul cammino del Bari, Iocolano ha le idee chiare: «Basta vincere una partita e sei su, se perdi quella dopo sei di nuovo giù. Non bisogna lasciare nulla al caso - ha ribadito - e giocare tutte le gare, dalla prima alla quarantaduesima, con la stessa concentrazione. L'obiettivo di giovedì - ha detto chiaramente - è quello di fare una grande partita e di portare a casa i tre punti».

Infine la sua opinione sul suo stato di forma e sul rapporto con tifosi e città, che è quasi una dichiarazione d'amore verso Bari e i baresi: «Sto benissimo - ha sottolineato -. Quando un calciatore fa bene dentro il campo è perché sta bene soprattutto fuori, quando si sente a suo agio con i tifosi e con la città in generale».
  • FC Bari 1908
  • Simone Iocolano
Altri contenuti a tema
Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Saranno utilizzati per buoni spesa e libri. Decaro: «Tutti i contributi ricevuti durante l'emergenza sono simboli di speranza»
Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Nella prima parte dell'iniziativa andate a ruba circa mille pezzi, quattro le librerie aderenti. Ecco dove e come acquistarle
Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» La società di Giancaspro contestava il mancato rilascio della licenza nazionale e la non iscrizione alla Serie B 2018/2019
Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma L'ex patron biancorosso, attualmente detenuto, chiede il riesame delle carte e l'iscrizione al prossimo campionato di B
FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro Per l'ex presidente, ancora ai domiciliari, si prefigura anche il reato di bancarotta fraudolenta
Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Una città intera è ripartita dalla Serie D sotto la guida dei De Laurentiis cancellando la delusione del 16 luglio
Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Conclusa l'inchiesta, la Procura di Bari chiede l'archiviazione del caso
FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria Il Consiglio direttivo del Comitato regionale Puglia Lega Nazionale Dilettanti boccia la vecchia società per i troppi debiti
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.