Michele caradonna
Michele caradonna
Politica

Trasporto gratuito nel cimitero di Bari, Caradonna: «Tre anni di battaglie per l'attivazione del servizio»

In una vignetta semi-ironica il consigliere comunale ripercorre la vicenda: «Garantire a tutti il diritto alla mobilità»

Riattivato il servizio di trasporto gratuito all'interno del cimitero di Bari. Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia Michele Caradonna ripercorre le tappe della vicenda con una vignetta semi-ironica pubblicata sul suo sito in cui parla di «Tre anni di battaglie per la riattivazione del servizio».
caradonna cimitero bari


«Fin dagli esordi del mio mandato come consigliere - spiega Caradonna - ho insistito affinché venisse ripristinato il servizio navetta all'interno della necropoli barese. Si tratta di un servizio che ritengo necessario garantire al fine di permettere a chiunque abbia difficoltà motorie ad attraversare i lunghi viali della necropoli per onorare la memoria dei propri cari».

«In principio fu il "bus", poi il servizio fu interrotto e dal 2014 per ben due anni ho richiesto l'attivazione del servizio - continua Caradonna. Il servizio è stato ripristinato, ma ha subìto continue interruzioni, dovute in gran parte alla manutenzione del mezzo nonostante la spesa cospicua per l'acquisto di un mezzo comunque già in precarie condizioni e certamente non ecologico. L'amministrazione comunale scelse di riattivare il servizio acquisendo da Amtab un mezzo obsoleto (diesel) alla cifra di 7.500 Euro, spropositata se si considera che altri mezzi della stessa tipologia e con stesso anno di immatricolazione furono venduti da Amtab ad un prezzo inferiore. Disattenzione per le istanze delle persone che vivono una situazione di difficoltà motoria, anche momentanea, ma soprattutto incuria nella gestione dell'area cimiteriale. Durante i numerosi sopralluoghi effettuati, molteplici furono le problematiche evidenziate, dai visitatori e dallo stesso personale in servizio nella necropoli: bagni inutilizzabili, accesso ai viali impedito da transenne. Alcune, dopo richieste formali di intervento, sono state risolte».
  • michele caradonna
Altri contenuti a tema
Pensioni d'invalidità, Caradonna (Anmic Bari): «Aumentate solo di un euro e 49 centesimi» Pensioni d'invalidità, Caradonna (Anmic Bari): «Aumentate solo di un euro e 49 centesimi» Il presidente del comitato provinciale dell'associazione mutilati attacca: «Una presa in giro»
Elezioni a Bari se chi ha vinto esulta, chi ha perso si interroga sul perché Elezioni a Bari se chi ha vinto esulta, chi ha perso si interroga sul perché Lettera aperta dell' ormai ex consigliere comunale di FdI Michele Caradonna
Sottopassi di Bari allagati, Caradonna: «Scarsa manutenzione. Amministrare non è un gioco» Sottopassi di Bari allagati, Caradonna: «Scarsa manutenzione. Amministrare non è un gioco» Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia attacca il sindaco Decaro: «In condizioni meteo proibitive i cittadini evitano i tratti Santa Fara o Sant'Antonio»
Vignette per ricordare 5 anni in Comune Vignette per ricordare 5 anni in Comune Il consigliere Caradonna lancia sul suo sito e sui social una rubrica semi ironica
Mistero sui candidati del centrodestra, Caradonna: «Priorità il programma» Mistero sui candidati del centrodestra, Caradonna: «Priorità il programma» Il consigliere mettere a tacere le voci di dissidi interni alle liste che appoggiano Pasquale Di Rella
Consiglio monotematico sulla sicurezza, il centrodestra: «Riscritto regolamento della Polizia locale» Consiglio monotematico sulla sicurezza, il centrodestra: «Riscritto regolamento della Polizia locale» Caradonna, Carrieri e Picaro: «Un tema prioritario che langue da troppo tempo tra i vari punti all'ordine del giorno»
Cassa prestanza dipendenti Comune di Bari, Caradonna: «Problema non ancora risolto» Cassa prestanza dipendenti Comune di Bari, Caradonna: «Problema non ancora risolto» Il consigliere di Fratelli d'Italia: «Altri due mesi passati nel silenzio. Sindaco porti le carte in Procura»
Il consiglio a Bari non si riunisce da 60 giorni, Carrieri, Caradonna e Picaro dal Prefetto Il consiglio a Bari non si riunisce da 60 giorni, Carrieri, Caradonna e Picaro dal Prefetto I consiglieri: «Non accettiamo più che la massima assise cittadina sia strumentalizzata e usata per risolvere i problemi politici di Decaro»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.