picaro carrieri caradonna
picaro carrieri caradonna
Politica

Consiglio monotematico sulla sicurezza, il centrodestra: «Riscritto regolamento della Polizia locale»

Caradonna, Carrieri e Picaro: «Un tema prioritario che langue da troppo tempo tra i vari punti all'ordine del giorno»

La sicurezza urbana e un nuovo regolamento per la Polizia locale di Bari tornano sul tavolo del dibattito politico cittadino. Il centrodestra, infatti, ha convocato per questo pomeriggio una seduta di Consiglio comunale monotematica per illustrare la loro riscrittura del documento.

La richiesta, partita e firmata dai consiglieri dai consiglieri Di Rella, Romito, Demartino, Derobertis, Caradonna, Picaro e Carrieri, è stata spiegata questa mattina in conferenza stampa. «Da mesi - esordiscono Caranonna, Carrieri e Picaro - il centrodestra ha riscritto con 65 articoli l'intera normativa comunale tesa a salvaguardare la convivenza civile, la sicurezza dei Cittadini e la fruibilità degli spazi pubblici. Ma un tema così prioritario (visto che l'attuale regolamento risale al 1970) langue da tempo tra i vari punti all'ordine del giorno del consiglio comunale».

I tre, poi, dicono di aver «Ancora una volta sopperito all'assenza amministrativa di Decaro (che è assessore alla polizia municipale) approntando un regolamento che finalmente dà poteri concreti alla Polizia urbana per contrastare la prostituzione stradale (art.54); i bivacchi e l"accattonaggio molesto (art.10); i parcheggiatori abusi che al pari di tutti coloro che compiono attività illegali possono essere ora allontanati dal territorio cittadino (art.5 c.d. daspo urbano); nonché per contrastare tutta una serie di condotte illegali (dal rovistare nei cassonetti, all'accensione di fuochi). Ora ci auguriamo che il consiglio oggi pomeriggio abbia la capacità di insediarsi. Sarebbe uno straordinario esempio di supplenza istituzionale, che qualificherebbe molto questo consiglio comunale».
  • Sicurezza
  • Giuseppe Carrieri
  • michele picaro
  • michele caradonna
Altri contenuti a tema
Pensioni d'invalidità, Caradonna (Anmic Bari): «Aumentate solo di un euro e 49 centesimi» Pensioni d'invalidità, Caradonna (Anmic Bari): «Aumentate solo di un euro e 49 centesimi» Il presidente del comitato provinciale dell'associazione mutilati attacca: «Una presa in giro»
Concerto di Ligabue a Bari, vietati vetro e spray urticanti. Pronte le navette per lo stadio Concerto di Ligabue a Bari, vietati vetro e spray urticanti. Pronte le navette per lo stadio Disposte le misure di sicurezza per lo spettacolo di venerdì 14 giugno al San Nicola. Parcheggi: si pagano 5 euro
Elezioni a Bari se chi ha vinto esulta, chi ha perso si interroga sul perché Elezioni a Bari se chi ha vinto esulta, chi ha perso si interroga sul perché Lettera aperta dell' ormai ex consigliere comunale di FdI Michele Caradonna
Carambola tra auto in piazza Prefettura, ma è per "Bari Sicura 2019" Carambola tra auto in piazza Prefettura, ma è per "Bari Sicura 2019" In centro la manifestazione organizzata dall'associazione Ciao Vinny e dedicata alla sicurezza stradale
La denuncia di Carrieri: «Contributi economici e concessioni senza procedura ad evidenza pubblica» La denuncia di Carrieri: «Contributi economici e concessioni senza procedura ad evidenza pubblica» Il consigliere interviene in qualità di presidente della Commissione Trasparenza e Controllo
Sicurezza urbana, Carrieri attacca: «Nuovi vigili lavorano in condizioni di disagio» Sicurezza urbana, Carrieri attacca: «Nuovi vigili lavorano in condizioni di disagio» Il consigliere comunale di Forza Italia: «Nessuna divisa in dotazione a chi ha vinto un concorso pubblico»
Bari, campagna elettorale a scuola, Carrieri: «Denuncerò» Bari, campagna elettorale a scuola, Carrieri: «Denuncerò» Il consigliere di opposizione candidato con Forza Italia dichiara che provvederà ad andare all'Ufficio Scolastico Regionale
Bari, Cavone e Magistro smentiscono Carrieri Bari, Cavone e Magistro smentiscono Carrieri Il presidente del consiglio comunale: «Il mio nome fatto impropriamente»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.