picaro carrieri caradonna
picaro carrieri caradonna
Politica

Consiglio monotematico sulla sicurezza, il centrodestra: «Riscritto regolamento della Polizia locale»

Caradonna, Carrieri e Picaro: «Un tema prioritario che langue da troppo tempo tra i vari punti all'ordine del giorno»

La sicurezza urbana e un nuovo regolamento per la Polizia locale di Bari tornano sul tavolo del dibattito politico cittadino. Il centrodestra, infatti, ha convocato per questo pomeriggio una seduta di Consiglio comunale monotematica per illustrare la loro riscrittura del documento.

La richiesta, partita e firmata dai consiglieri dai consiglieri Di Rella, Romito, Demartino, Derobertis, Caradonna, Picaro e Carrieri, è stata spiegata questa mattina in conferenza stampa. «Da mesi - esordiscono Caranonna, Carrieri e Picaro - il centrodestra ha riscritto con 65 articoli l'intera normativa comunale tesa a salvaguardare la convivenza civile, la sicurezza dei Cittadini e la fruibilità degli spazi pubblici. Ma un tema così prioritario (visto che l'attuale regolamento risale al 1970) langue da tempo tra i vari punti all'ordine del giorno del consiglio comunale».

I tre, poi, dicono di aver «Ancora una volta sopperito all'assenza amministrativa di Decaro (che è assessore alla polizia municipale) approntando un regolamento che finalmente dà poteri concreti alla Polizia urbana per contrastare la prostituzione stradale (art.54); i bivacchi e l"accattonaggio molesto (art.10); i parcheggiatori abusi che al pari di tutti coloro che compiono attività illegali possono essere ora allontanati dal territorio cittadino (art.5 c.d. daspo urbano); nonché per contrastare tutta una serie di condotte illegali (dal rovistare nei cassonetti, all'accensione di fuochi). Ora ci auguriamo che il consiglio oggi pomeriggio abbia la capacità di insediarsi. Sarebbe uno straordinario esempio di supplenza istituzionale, che qualificherebbe molto questo consiglio comunale».
  • Sicurezza
  • Giuseppe Carrieri
  • michele picaro
  • michele caradonna
Altri contenuti a tema
La prevenzione è legge di natura La prevenzione è legge di natura A cura dell'esperto Mario Celestino ("Il Lavoro Sicuro")
Nuovo centro raccolta differenziata a Catino, Picaro: «Legittime preoccupazioni dei residenti» Nuovo centro raccolta differenziata a Catino, Picaro: «Legittime preoccupazioni dei residenti» Il Comune ha organizzato un incontro per il 6 febbraio per chiarire alcuni aspetti, Petruzzelli: «Non è una discarica»
Aggressione all'autista Amtab, Decaro: «Questi vigliacchi non saranno impuniti» Aggressione all'autista Amtab, Decaro: «Questi vigliacchi non saranno impuniti» Le reazioni politiche alla vicenda. Picaro (Lega): «Nostre denunce restano inascoltate». Cavone (Pd): «Isoleremo i violenti». Melchiorre (FdI): «Guardie sui bus»
Contrasto al vandalismo e alle baby-gang, a Bari arriva il "Nucleo anti-bullismo" Contrasto al vandalismo e alle baby-gang, a Bari arriva il "Nucleo anti-bullismo" Ok del consiglio comunale all'ordine del giorno presentato dal consigliere Picaro, obiettivo maggiore sicurezza
Potenziare i collegamenti con la periferia, la proposta del leghista Picaro Potenziare i collegamenti con la periferia, la proposta del leghista Picaro Il consigliere chiede ad Amtab di aumentare la frequenza della linea 33 la domenica e i festivi
Code agli uffici anagrafe, Bari eco city: «Disservizio strutturale» Code agli uffici anagrafe, Bari eco city: «Disservizio strutturale» Il presidente Giuseppe Carrieri: «Stampati addirittura cartelli per avvisare i cittadini del disagio»
Estorsioni alla pescheria di Santo Spirito, la solidarietà della politica ai titolari Estorsioni alla pescheria di Santo Spirito, la solidarietà della politica ai titolari Vicinanza alla famiglia Carofiglio è stata espressa da Melchiorre e Gemmato (Fdi), Picaro (Lega) e da Cavone (Pd)
Bari aderisce alla campagna "Siamo tutti pedoni". Nel 2019 aumentano gli incidenti Bari aderisce alla campagna "Siamo tutti pedoni". Nel 2019 aumentano gli incidenti Simbolo dell'iniziativa è un bracciale elastico rifrangente. Un terzo dei ferimenti coinvolge gli "utenti deboli della strada"
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.