Giovanni Brancale
Giovanni Brancale
Politica

Rifiuti abbandonati nelle campagne del IV Municipio, Bari nuova "terra dei fuochi"?

Brancale candidato consigliere municipale per 'Avanti Decaro': "Creiamo le banche della terra, terreni incolti a giovani, coppie e associazioni"

A giudicare dalla quantità di verbali elevati dalla Polizia Locale negli ultimi mesi nei confronti degli 'sporcaccioni', si potrebbe pensare che il fenomeno dell'abbandono illegale di rifiuti sia sotto controllo. Eppure, basta una passeggiata nelle zone periferiche della città per osservare che, nonostante la minaccia di multe salate e la presenza di fototrappole, il fenomeno dell'abbandono di rifiuti nelle campagne continua ad essere un'emergenza. Il territorio del IV Municipio, nel corso degli ultimi anni, è uno di quelli che probabilmente più di altri ha conosciuto da vicino il problema, con l'aggravante di essere stato ribattezzato sul web e sulle pagine di alcuni quotidiani come la nuova "Terra dei Fuochi": l'abbandono di rifiuti, infatti, è solo la prima parte di un processo ben più grave che spesso si conclude con l'accensione di roghi degli stessi rifiuti abbandonati che danno origine all'esalazione di fumi tossici.
Mentre si cercano strategie per il controllo dell'emergenza, sulla questione è intervenuto Giovanni Brancale, candidato consigliere per il IV Municipio con la lista 'Avanti Decaro': «Nonostante il controllo del territorio da parte delle pattuglie di Polizia Locale l'abbandono ed i conseguenti roghi si verificano quasi sempre in terreni privati ma abbandonati o incolti. Al fine di arginare il fenomeno, sarebbe opportuno associare alle misure di controllo, l'attuazione di una delibera approvata nel corso dell'ultima consiliatura del Municipio 4 che prevede la realizzazione della "Banca della Terra"».
Si tratta di una strategia già in vigore in alcune parti d'Italia e del Mezzogiorno che Brancale ha così spiegato: «L'iniziativa prevede che medi e piccoli proprietari di terreni incolti o abbandonati situati nelle periferie del Municipio 4 possano affidare in gestione a terzi (giovani, coppie, associazioni) tali terre che entrerebbero a far parte del circuito della Banca della Terra. Attraverso la valorizzazione delle risorse del territorio, riusciremmo a generare reddito ed occupazione, promuovendo nel contempo il rispetto dell'ambiente ed il legame con lo stesso. Probabilmente non sarà la soluzione definitiva – ha concluso Brancale – ma quantomeno è una strada percorribile».
  • Comunali Bari 2019
Altri contenuti a tema
Comunali Bari 2019, gli ultimi comizi prima del silenzio elettorale Comunali Bari 2019, gli ultimi comizi prima del silenzio elettorale Tra oggi e domani andranno in scena gli eventi di fine campagna per i candidati al ruolo di sindaco
Caradonna: "Benessere dei più piccoli non un costo ma un investimento" Caradonna: "Benessere dei più piccoli non un costo ma un investimento" Il candidato consigliere comunale per Fratelli d'Italia interviene sulle scuole baresi
"Commercio, periferie e lavoro" i tre punti del programma di Nicola Amoruso a Bari "Commercio, periferie e lavoro" i tre punti del programma di Nicola Amoruso a Bari L'attuale vicepresidente del municipio II, candidato come consigliere comunale con il PD si presenta agli elettori
Annalisa Saracino agli elettori: "Vi spiego perché mi candido" Annalisa Saracino agli elettori: "Vi spiego perché mi candido" La candidata consigliere nella lista Decaro chiude così la sua campagna elettorale in attesa del voto
Comunali Bari 2019, Decaro: «Nei prossimi 5 anni sboccerà una città in ogni quartiere» Comunali Bari 2019, Decaro: «Nei prossimi 5 anni sboccerà una città in ogni quartiere» Proseguono le interviste ai candidati sindaco in vista delle consultazioni del 26 maggio
Bari, i candidati sindaco a confronto con i territori Bari, i candidati sindaco a confronto con i territori Assenti Di Rella e Decaro, a moderare l'incontro l'architetto Eugenio Lombardi
Giocosa...mente, un progetto per le scuole primarie nel programma di Annalisa Saracino Giocosa...mente, un progetto per le scuole primarie nel programma di Annalisa Saracino Quinto punto per la prof, candidata con Decaro sindaco: «Gioco e robotica protagonisti di un apprendimento rivoluzionato»
"A Bari voto anch'io", gli stranieri organizzano una consultazione simbolica per il 26 maggio "A Bari voto anch'io", gli stranieri organizzano una consultazione simbolica per il 26 maggio La protesta degli oltre 13mila cittadini residenti che sono esclusi dal diritto/dovere di scegliere i propri rappresentanti
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.