Palazzo di città Bari
Palazzo di città Bari
Enti locali

Campagna elettorale per le comunali di Bari, candidati chiamati a dichiarare le spese

Uffici della segreteria generale aperti nelle giornata di domani dalle 8:30 alle 12. La documentazione può essere trasmessa anche via pec

I candidati, eletti e non, che si sono presentati alle elezioni comunali di Bari dello scorso 26 maggio sono chiamati a dichiarare le spese sostenute durante la campagna elettorale. Lo rende noto la ripartizione segreteria generale del Comune di Bari. Ai fini del deposito a mano delle dichiarazioni relative alle spese elettorali ex art. 7 della Legge n. 515/1993 (che disciplina lo svolgimento delle campagne elettorali), sia i candidati eletti sia i non eletti (alla carica di sindaco e consigliere comunale), sia coloro che hanno sostenuto spese sia coloro che non hanno sostenuto spese potranno presentarsi negli uffici della ripartizione, siti al secondo piano di palazzo di città, in corso Vittorio Emanuele II 84, che resteranno aperti nella giornata di sabato 9 novembre 2019 dalle ore 8:30 alle ore 12.

Dal Comune informano, altresì, che le dichiarazioni potranno essere trasmesse anche telematicamente, all'indirizzo email: rip.segreteriagenerale@comune.bari.it

Si rammenta che, tale dichiarazione deve essere resa entro tre mesi dalla proclamazione degli eletti (avvenuta il 9 agosto 2019) e costituisce un obbligo per tutti i candidati eletti e non eletti alla carica di sindaco e di consigliere comunale (con esclusione dei candidati alla carica di Presidente di Municipio e Consigliere Municipale).

In caso di omessa dichiarazione la legge prevede una sanzione di 25.822,84 euro, come chiarito dalla circolare n. 4457 del 10.04.2019 della Corte di Appello di Bari - Collegio Regionale di Garanzia Elettorale.
  • Comune di Bari
  • Comunali Bari 2019
Altri contenuti a tema
Arene culturali arriva all'ultima settimana, il programma degli eventi gratuiti a Bari Arene culturali arriva all'ultima settimana, il programma degli eventi gratuiti a Bari Dagli spettacoli alla "Casa di Pulcinella" agli interventi di Gianni Ciardo fra Orto Domingo e arena Airiciclotteri
A Bari torna la "Festa del mare", musica e spettacoli fra Santo Spirito e Torre a Mare A Bari torna la "Festa del mare", musica e spettacoli fra Santo Spirito e Torre a Mare Nel programma della rassegna ci sono Bari in jazz, Premio Nino Rota, spettacoli, concerti, mostre e incontri letterari
Supplenze nelle scuole d'infanzia del Comune di Bari, pubblicate graduatorie definitive Supplenze nelle scuole d'infanzia del Comune di Bari, pubblicate graduatorie definitive Via libera nella giornata di ieri, con determinazione dirigenziale n. 2020/210/01094
Comune di Bari, entro il 25 settembre aggiornamento albo operatori culturali 2020 Comune di Bari, entro il 25 settembre aggiornamento albo operatori culturali 2020 Le iscrizioni dovranno pervenire obbligatoriamente in via telematica
Concessioni del demanio marittimo di Bari prorogate al 2033, al via presentazione delle istanze Concessioni del demanio marittimo di Bari prorogate al 2033, al via presentazione delle istanze Palone: «La città ha iniziato a valorizzare il proprio litorale, con questa delibera diamo segnale di continuità alle imprese»
Comune di Bari, confermate tariffe e modalità per trasporto scolastico e servizio mensa Comune di Bari, confermate tariffe e modalità per trasporto scolastico e servizio mensa Ticket ridotti per le famiglie con più figli, previsti cibi per vegetariani, vegani e per precetti etico-religiosi. A le iscrizioni
Sostituzione dei presidenti di seggio, c'è tempo fino al 18 settembre Sostituzione dei presidenti di seggio, c'è tempo fino al 18 settembre Possono presentare istanza gli iscritti all'albo dei presidenti della Corte di Appello o con esperienza in precedenti tornate elettorali
Inclusione delle comunità rom, sinti e caminanti: il Ministero finanza il progetto del Comune di Bari Inclusione delle comunità rom, sinti e caminanti: il Ministero finanza il progetto del Comune di Bari In arrivo un contributo governativo pari a 88.662 euro per rimuovere gli ostacoli all'integrazione dei minori e delle loro famiglie
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.