Palazzo di città Bari
Palazzo di città Bari
Enti locali

Campagna elettorale per le comunali di Bari, candidati chiamati a dichiarare le spese

Uffici della segreteria generale aperti nelle giornata di domani dalle 8:30 alle 12. La documentazione può essere trasmessa anche via pec

I candidati, eletti e non, che si sono presentati alle elezioni comunali di Bari dello scorso 26 maggio sono chiamati a dichiarare le spese sostenute durante la campagna elettorale. Lo rende noto la ripartizione segreteria generale del Comune di Bari. Ai fini del deposito a mano delle dichiarazioni relative alle spese elettorali ex art. 7 della Legge n. 515/1993 (che disciplina lo svolgimento delle campagne elettorali), sia i candidati eletti sia i non eletti (alla carica di sindaco e consigliere comunale), sia coloro che hanno sostenuto spese sia coloro che non hanno sostenuto spese potranno presentarsi negli uffici della ripartizione, siti al secondo piano di palazzo di città, in corso Vittorio Emanuele II 84, che resteranno aperti nella giornata di sabato 9 novembre 2019 dalle ore 8:30 alle ore 12.

Dal Comune informano, altresì, che le dichiarazioni potranno essere trasmesse anche telematicamente, all'indirizzo email: rip.segreteriagenerale@comune.bari.it

Si rammenta che, tale dichiarazione deve essere resa entro tre mesi dalla proclamazione degli eletti (avvenuta il 9 agosto 2019) e costituisce un obbligo per tutti i candidati eletti e non eletti alla carica di sindaco e di consigliere comunale (con esclusione dei candidati alla carica di Presidente di Municipio e Consigliere Municipale).

In caso di omessa dichiarazione la legge prevede una sanzione di 25.822,84 euro, come chiarito dalla circolare n. 4457 del 10.04.2019 della Corte di Appello di Bari - Collegio Regionale di Garanzia Elettorale.
  • Comune di Bari
  • Comunali Bari 2019
Altri contenuti a tema
Lotta alla devianza minorile, dal Comune di Bari 75mila euro per i giovani del municipio III Lotta alla devianza minorile, dal Comune di Bari 75mila euro per i giovani del municipio III Si cercano progetti in grado di promuovere e sviluppare percorsi di educazione alla legalità della durata di sei mesi
Stadio San Nicola, c'è il bando per la sostituzione dei seggiolini Stadio San Nicola, c'è il bando per la sostituzione dei seggiolini L'intervento da 700mila euro riguarderà le tribune est e ovest e la porzione di curva sud destinata a settore ospiti
Pubblicato il bando "social housing" per assegnare 64 alloggi a Santo Spirito Pubblicato il bando "social housing" per assegnare 64 alloggi a Santo Spirito Domande aperte fino alle 12 del prossimo 16 dicembre
A palazzo di città un ritratto dedicato all'ex sindaco Luigi Farace A palazzo di città un ritratto dedicato all'ex sindaco Luigi Farace Il quadro è stato donato dal professor Romano de Carolis. Decaro: «Sarà ricordato come un uomo del fare»
Quindici progetti vincono il bando "Rigenerazioni creative", pronte riqualificazioni in tutta la città Quindici progetti vincono il bando "Rigenerazioni creative", pronte riqualificazioni in tutta la città Si tratta di proposte "dal basso" per interventi nei quartieri. Decaro: «Premiata l'iniziativa dei cittadini»
Piante nuove e cura delle vecchie, Bari investe 560 mila euro Piante nuove e cura delle vecchie, Bari investe 560 mila euro Approvato in giunta un accordo quadro biennale, Decaro: «Dobbiamo investire il doppio delle altre città su un processo di densificazione del verde spontaneo»
Sostegno Inps alle famiglie in difficoltà, primi due appuntamenti curati dal Comune di Bari Sostegno Inps alle famiglie in difficoltà, primi due appuntamenti curati dal Comune di Bari Bottalico: "Molti cittadini hanno diritto ad accedere a diversi servizi e prestazioni che reputano inaccessibili o di cui ignorano l’esistenza"
Giornata mondiale delle bambine, il Comune di Bari aderisce alla campagna di Terre des Hommes Giornata mondiale delle bambine, il Comune di Bari aderisce alla campagna di Terre des Hommes Bottalico: «Fondamentale lavorare sui temi dell'educazione e della prevenzione a contrasto della violenza»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.