Laboratorio analisi Policlinico
Laboratorio analisi Policlinico
Attualità

Isolato nel laboratorio del Policlinico di Bari il primo virus influenzale stagionale nel Sud Italia

L’accertamento su un bambino di 4 anni ricoverato al Giovanni XXIII

È stato isolato nel laboratorio di Epidemiologia molecolare e Sanità Pubblica del Policlinico di Bari il primo virus influenzale della stagione 2021-2022 in Puglia. Si tratta di un virus influenzale di tipo A, sottotipo H3N2. L'identificazione è avvenuta oggi su un bambino di 4 anni che è stato ricoverato, con febbre e difficoltà respiratorie, presso l'unità operativa complessa di Pediatria dell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari. Si tratta del primo caso di virus influenzale stagionale accertato nel Sud Italia.

"È tornata l'influenza stagionale, e, nelle prossime settimane, ci aspettiamo di avere altre identificazioni del virus in Puglia – spiega la professoressa Maria Chironna, responsabile del laboratorio Epidemiologia Molecolare e Sanità Pubblica del Policlinico di Bari - La sintomatologia dell'influenza è spesso sovrapponibile a quella del Covid19: febbre, difficoltà respiratoria, mal di gola, spossatezza, mal di testa, ecc. Quando si presentano questi sintomi è necessario escludere che si tratti di Covid19. L'arrivo dell'influenza sottolinea l'importanza della vaccinazione antinfluenzale, anche per i più piccoli, per i quali da quest'anno è disponibile, accanto al vaccino intramuscolare, anche il vaccino per via intranasale, uno spray che i pediatri stanno già utilizzando. Bisogna inoltre ricordare il rispetto delle norme di prevenzione e di igiene come l'uso della mascherina, il lavaggio frequente delle mani, gli starnuti all'interno del gomito".
  • Policlinico
Altri contenuti a tema
Papà detenuto dona il rene a sua figlia per salvarle la vita Papà detenuto dona il rene a sua figlia per salvarle la vita È accaduto al Policlinico di Bari, la bimba di 12 anni era affetta da una insufficienza renale terminale
Anche a Bari il 34% dei ricoverati per Covid non ha sindromi respiratorie Anche a Bari il 34% dei ricoverati per Covid non ha sindromi respiratorie I dati raccolti in uno studio FIASO
Calze e doni per i piccoli pazienti dell'Oncoematologia di Bari Calze e doni per i piccoli pazienti dell'Oncoematologia di Bari La donazione da parte di Mondialpol e Servizi Fiduciari G4 anticipa la festività dell'Epifania per i bimbi al Policlinico
Provette compongono il presepe e stelle coi nomi di chi non c'è più, è il Natale al Policlinico Provette compongono il presepe e stelle coi nomi di chi non c'è più, è il Natale al Policlinico Aperto un contest sulla pagina instagram @polibari2020 per raccogliere gli auguri da tutti i reparti con l'hashtag #repartonatale
La storia di Darko, dalla Serbia a Bari per il trapianto di fegato nel giorno del suo compleanno La storia di Darko, dalla Serbia a Bari per il trapianto di fegato nel giorno del suo compleanno Intervento salvavita per il 40enne di Belgrado
Bari, 14 ore di intervento per rimuovere tumore al cranio da un paziente di sette anni Bari, 14 ore di intervento per rimuovere tumore al cranio da un paziente di sette anni Utilizzata al Policlinico di Bari l'innovativa tecnica “one step” dalle equipe di neurochirurgia e chirurgia plastica
Via alla campagna vaccinale per i bimbi, Olaf li ha accolti al Giovanni XXIII Via alla campagna vaccinale per i bimbi, Olaf li ha accolti al Giovanni XXIII Circa 200 i primi piccoli pazienti a sottoporsi a vaccinazione questa mattina all'ospedaletto
La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali La medicina trasfusionale del Policlinico primo centro in Italia per il prelievo di cellule staminali Fondamentale per la cura per molte forme di leucemie, linfomi ed altre malattie del sangue
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.