lavori campo sportivo cellamare
lavori campo sportivo cellamare
Territorio

Cellamare, al via i lavori di ripristino del campo sportivo distrutto da una bomba

Gli spogliatoi della nuova struttura furono devastati dai vandali a inizio anno. Il sindaco: «Le docce passeranno da due a quattro»

Dopo l'atto vandalico che aveva distrutto gli spogliatoi con una bomba lo scorso 8 gennaio, sono iniziati questa mattina i lavori di sistemazione del campo di calcetto di Cellamare. Lo annuncia Gianluca Vurchio, sindaco della cittadina in provincia di Bari: «A tempo di record, in poco meno di un mese, grazie all'impegno di questa amministrazione e della giunta, siamo riusciti a reperire le risorse economiche (con non poche difficoltà) e ad assegnare i lavori», scrive Vurchio.

«Dalle macerie stiamo ricostruendo ciò che è stato tolto ai tanti bimbi e ragazzi della nostra comunità - continua Vurchio. Nei lavori appena iniziati, è anche stato previsto l'aumento per ogni spogliatoio delle docce, che passa da 2 a 4, avendo così un totale di docce complessivo di 8 docce, rispetto alle 4 precedenti. Inaugureremo nuovamente quell'area con i nuovi spogliatoi, perché è la giusta risposta a chi ha cercato di infrangere un sogno di tanti giovani».
  • Cellamare
Altri contenuti a tema
Cellamare, quarantena per il sindaco Gianluca Vurchio Cellamare, quarantena per il sindaco Gianluca Vurchio Lo ha comunicato lui stesso con un post Facebook, l'isolamento fiduciario dovuto al contatto con un positivo Covid-19
Anche Cellamare blocca il Santo Patrono, niente festa Anche Cellamare blocca il Santo Patrono, niente festa La prima domenica di maggio si celebra Sant' Amatore ma quest'anno stop per il Coronavirus
Cellamare, incendiata l'auto della moglie dell'assessore Digioia Cellamare, incendiata l'auto della moglie dell'assessore Digioia Atto intimidatorio nella notte: «L'escalation di questi atti di violenza criminale ha superato ogni limite di tolleranza»
Marcia per le legalità, tutti con il sindaco di Cellamare Marcia per le legalità, tutti con il sindaco di Cellamare Il primo cittadino era stato minacciato con un lettera. Con lui Decaro e Emiliano
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.