Il murales di Zaky insieme a Regeni
Il murales di Zaky insieme a Regeni
Attualità

Bari si unisce all'appello per liberare Patrick Zaki e aderisce a "Poster for tomorrow"

Edizione speciale del contest dedicato al giovane ricercatore promossa da Amnesty International

Su proposta del sindaco Antonio Decaro, la giunta comunale ha approvato la delibera attraverso la quale la città di Bari aderisce all'iniziativa "Free Patrick Zaki, prisoner of conscience", edizione speciale del concorso internazionale di comunicazione sociale "Poster For Tomorrow" promosso dall'organizzazione non governativa Amnesty International Italia e dal festival "Conversazioni sul futuro" dell'associazione Diffondiamo idee di valore, in collaborazione con il Festival dei Diritti Umani di Milano e l'associazione Articolo 21.

Il provvedimento mira a sostenere il contest artistico e creativo ideato per richiedere l'immediata liberazione dello studente egiziano dell'Università di Bologna Patrick Zaki, che da circa un anno è in carcere nel suo Paese come prigioniero di coscienza, detenuto esclusivamente per il suo lavoro in favore dei diritti umani e per le opinioni politiche espresse sui social media. Lo scorso 7 febbraio, appena atterrato con un volo proveniente dall'Italia, Zaki venne infatti arrestato all'aeroporto del Cairo con le accuse di minaccia alla sicurezza nazionale, incitamento a manifestazione illegale, sovversione, diffusione di notizie false e propaganda per il terrorismo. Da allora Patrick Zaki è detenuto in un carcere di massima sicurezza egiziano con pochissime possibilità di comunicare con l'esterno; peraltro ogni quattordici giorni vede prolungare la propria carcerazione preventiva senza essere informato delle ragioni della detenzione.

L'edizione speciale del concorso internazionale "Poster for Tomorrow" prevede, quindi, la creazione di un poster - in formato 50x70cm - che interpreti graficamente la richiesta di liberazione per Patrick Zaki. Tutte le proposte artistiche saranno valutate e selezionate da una giuria composta da giornalisti e designer di fama mondiale. I lavori vincitori saranno affissi a partire dall'8 febbraio, data simbolica della convalida dell'arresto di Zaki, a Bologna e in tutte le città che, in Italia, nel resto d'Europa e del mondo, avranno supportato l'iniziativa. Obiettivo del contest è quello di unirsi, con il linguaggio dell'arte e della creatività, alle donne e agli uomini che nel mondo chiedono a gran voce l'immediata liberazione dello studente egiziano dell'Università di Bologna.
  • Comune di Bari
Altri contenuti a tema
Bari, lo sportello virtuale del Comune in semifinale agli ”European Innovation Procurement Awards 2021” Bari, lo sportello virtuale del Comune in semifinale agli ”European Innovation Procurement Awards 2021” L'assessore Di Sciascio: “Siamo certamente orgogliosi di questo risultato e speriamo ovviamente di vincere"
Bari, prosegue "AC-Affido Culturale", già 70 le famiglie coinvolte Bari, prosegue "AC-Affido Culturale", già 70 le famiglie coinvolte Progetto nato in piena pandemia, adesso è pronto a regalare emozioni, esperienze e cultura a tanti bambini, insieme alle loro famiglie
Coronavirus e contributi ai canoni di locazione, a Bari in arrivo i pagamenti Coronavirus e contributi ai canoni di locazione, a Bari in arrivo i pagamenti Attualmente in corso l’esame dei ricorsi presentati al fine di valutare l’eventuale ammissione di ulteriori beneficiari
Bari, un albero in memoria di Giovanni Palatucci, ultimo questore di Fiume Bari, un albero in memoria di Giovanni Palatucci, ultimo questore di Fiume Per lui una medaglia d’oro al Merito Civile, è stato riconosciuto “Giusto tra le Nazioni” per aver salvato dal genocidio migliaia di ebrei
Bari, i beni confiscati alla criminalità organizzata possono tornare a nuova vita Bari, i beni confiscati alla criminalità organizzata possono tornare a nuova vita In pubblicazione sul sito del Comune l'avviso per la concessione a titolo gratuito in favore di soggetti privati
Contributo alloggiativo, a Bari prorogata la scadenza Contributo alloggiativo, a Bari prorogata la scadenza La domanda può essere presentata fino al 12 gennaio, ecco le modalità
Comune di Bari, approvato il “Regolamento interno per l’adozione del lavoro agile" Comune di Bari, approvato il “Regolamento interno per l’adozione del lavoro agile" L'assessore Lacoppola: «Siamo intenzionati a sperimentare l’efficacia di questo strumento, monitorando questo percorso con le organizzazioni sindacali»
Richiesta buoni spesa, oltre 9mila domande arrivate al Comune di Bari Richiesta buoni spesa, oltre 9mila domande arrivate al Comune di Bari Dalla mezzanotte di ieri sospeso il form online sul sito istituzionale. Contrinuto da 568mila euro
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.