Antonio Decaro
Antonio Decaro
Calcio

Fallimento FC Bari, il titolo sportivo passa a Decaro: "Grande responsabilità. Venerdì incontro coi tifosi"

Il sindaco pronto ad assumere il ruolo di mediatore: "Garantisco massimo impegno"

L'amarezza è ancora grande, ma per il Bari che verrà è già tempo di pensare a mettere le basi per il futuro in Serie D. Dopo il fallimento, come disposto dalla FIGC, il titolo sportivo passerà nelle mani del sindaco Antonio Decaro, da cui eventuali investitori interessati dovranno andare per presentare il loro progetto.

Al primo cittadino, quindi, il compito di scegliere a chi affidare il nuovo Bari. "Tra pochi giorni, per la prima volta nella storia di questa città, il titolo sportivo del Bari calcio, secondo le regole federali, passerà nelle mani del sindaco", ha scritto Decaro su Facebook.

C'è da parte del sindaco la consapevolezza di avere per le mani uno dei beni più preziosi per la comunità che amministra e rappresenta: "È per me una responsabilità enorme. Il Bari non è solo una squadra di calcio. È un elemento di coesione della nostra comunità, è un'importante leva economica, è un'occasione straordinaria di svago per decine di migliaia di baresi, sparsi in tutto il mondo. È insomma un patrimonio inestimabile. Ho il dovere di prendermi questa grande responsabilità e lo farò con tutto il mio impegno, garantendo fin d'ora che il futuro della squadra sarà costruito su tre pilastri fondamentali: la trasparenza, l'affidabilità e il rispetto per la storia ultracentenaria dei nostri colori". Importante è, a questo punto, la partecipazione di tutti al progetto, per garantire di nuovo la presenza del calcio professionistico a Bari.

Ecco perché il sindaco dice di non voler fare "Tutto da solo. Per questo, ho deciso di incontrare tutti i tifosi biancorossi, semplici appassionati e gruppi organizzati, per ascoltare le loro voci. Ci vediamo venerdì alle 17:30, in un luogo simbolico: la Curva Nord dello Stadio della Vittoria.Il nuovo Bari parte da qui, da tutti noi", conclude Decaro.
  • Antonio Decaro
  • FC Bari 1908
Altri contenuti a tema
Insulti e minacce di morte a Decaro: «Non ho lasciato i cani senz'acqua. Sono fake news» Insulti e minacce di morte a Decaro: «Non ho lasciato i cani senz'acqua. Sono fake news» Il sindaco posta gli screenshot delle ingiurie ricevute su Facebook: «Gente che non ha cercato la verità»
Bari, prende forma Porta Futuro 2 nella ex Manifattura Tabacchi. Decaro: «Teniamo insieme lavoro e sicurezza» Bari, prende forma Porta Futuro 2 nella ex Manifattura Tabacchi. Decaro: «Teniamo insieme lavoro e sicurezza» Consegna prevista a febbraio 2019. Il sindaco: «Qui un contenitore per le giovani start-up e la caserma dei carabinieri»
FC Bari, la procura chiede il sequestro conservativo dei crediti FC Bari, la procura chiede il sequestro conservativo dei crediti La difesa della società ha presentato proposta per evitare il fallimento
Bari, in dirittura d'arrivo i lavori del Margherita. Decaro: «Riaperto a ottobre» Bari, in dirittura d'arrivo i lavori del Margherita. Decaro: «Riaperto a ottobre» Mancano solo le pavimentazioni nella torre scenica, poi avanti coi collaudi
Milleproroghe e periferie, Decaro: «Valuteremo i passi da compiere per far chiarezza» Milleproroghe e periferie, Decaro: «Valuteremo i passi da compiere per far chiarezza» Il sindaco di Bari interviene come presidente Anci sulla polemica relativa all'aver posticipato i fondi al 2020
Ex dipendenti FC Bari, Melini: «15 famiglie appese a un filo di promesse» Ex dipendenti FC Bari, Melini: «15 famiglie appese a un filo di promesse» La consigliera di opposizione: «Grazie al loro impegno i baresi sono tornati a tifare la loro squadra del cuore»
Giancaspro lascia il San Nicola, vince la linea diplomatica del Comune Giancaspro lascia il San Nicola, vince la linea diplomatica del Comune Avviato il processo di inventario. Decaro: «Soluzione bonaria ci ha permesso di rientrare in possesso del bene»
Bando reti civiche urbane, concluso il percorso nei 5 municipi di Bari. 700 cittadini coinvolti Bando reti civiche urbane, concluso il percorso nei 5 municipi di Bari. 700 cittadini coinvolti 1 milione e 20 mila Euro la dotazione finanziaria. Decaro: «Fare comunità attraverso la fiducia»
© 2001-2018 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.