leggenonugualepertutti
leggenonugualepertutti
Cronaca

Soldi e sesso per superare l'esame, assolto ex funzionario della Corte d'appello di Bari

La studentessa che lo accusava è stata condannata al pagamento delle spese processuali

La Corte di Appello di Bari ha assolto «Perché il fatto non sussiste» l'ex funzionario proprio della della Corte di Appello di Bari, attualmente in pensione, Angelo Scivetti. L'uomo era accusato di aver chiesto prestazioni sessuali e denaro a un'aspirante avvocatessa, promettendole in cambio - secondo i capi d'accusa - il superamento delle prove orali dell'esame di abilitazione professionale. Il fatto contestato risale al 2014.

Scivetti, difeso dagli avvocati Mariano Fiore e Michele Laforgia, in primo grado era stato condannato alla pena di due anni di reclusione per tentata induzione indebita a dare o promettere utilità, per aver tentato di indurre la donna - come contestatogli dalla Procura - a ripagare, con prestazioni sessuali o con 10mila euro, l'aiuto che il funzionario avrebbe potuto fornirle per superare la seconda prova prevista per l'esame da avvocato, non accettato dalla candidata.

I giudici, in sede d'appello, hanno anche confermato l'assoluzione del co-imputato, Alfredo Fazzini, difeso dall'avvocato Rosario Cristini, che era ritenuto il tramite tra Scivetti e la donna.

In primo grado alla presunta vittima, costituita parte civile, il Tribunale di Bari aveva riconosciuto il risarcimento danni quantificato in 10mila euro. Con l'assoluzione sono state revocate le statuizioni civili e la donna è stata anche condannata al pagamento delle spese processuali.
  • tribunale di bari
Altri contenuti a tema
Popolare di Bari, banca condannata a risarcire pensionata di 200mila euro Popolare di Bari, banca condannata a risarcire pensionata di 200mila euro L’investimento dei risparmi era stato concentrato esclusivamente in azioni, operazione ad alto rischio
Punta Perotti, Comune di Bari e Regione Puglia condannati a risarcire costruttori Punta Perotti, Comune di Bari e Regione Puglia condannati a risarcire costruttori La Corte d'Appello ha però considerevolmente ridotto il pagamento: dai 540 milioni richiesti a 8,7
Palagiustizia di Bari, firmato l'accordo per il trasferimento degli uffici nella sede ex Telecom Palagiustizia di Bari, firmato l'accordo per il trasferimento degli uffici nella sede ex Telecom La presidente dell'ordine degli avvocati: «Soddisfatti, ma auspichiamo che si tratti di una soluzione ponte»
Crac Fse, in 19 andranno a processo a Bari per bancarotta Crac Fse, in 19 andranno a processo a Bari per bancarotta C'è anche l'ex amministratore unico Fiorillo e l'ex ad di Bnl Gallia
Psichiatra uccisa a Bari, i giudici sulla condanna dell'ex dg Asl: "Funzioni sanità piegate al budget" Psichiatra uccisa a Bari, i giudici sulla condanna dell'ex dg Asl: "Funzioni sanità piegate al budget" Secondo il tribunale di Bari "vi è stata una sottovalutazione del rischio di aggressioni al personale"
Arresto ex Gip di Bari, il Riesame: De Benedictis resta in carcere Arresto ex Gip di Bari, il Riesame: De Benedictis resta in carcere Rigettata la richiesta di annullamento della custodia e sostituzione con i domiciliari
Ex GIP di Bari De Benedictis, concluse le indagini Ex GIP di Bari De Benedictis, concluse le indagini Contestati a vario titolo i reati in concorso di corruzione in atti giudiziari, corruzione per atto contrario al dovere d'ufficio e rivelazione del segreto d'ufficio
Corruzione, arrestato il GIP di Bari De Benedictis. Mazzette per far liberare imputati Corruzione, arrestato il GIP di Bari De Benedictis. Mazzette per far liberare imputati In carcere anche l'avvocato Giancarlo Chiariello, il denaro consegnato anche nel bar nei pressi del tribunale
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.