commemorazione giorgia soriano santo spirito
commemorazione giorgia soriano santo spirito
Vita di città

Santo Spirito, duemila persone in via Speranza per ricordare Giorgia Soriano

Ieri sera la fiaccolata in memoria della 17enne morta dopo un incidente. I suoi organi andranno a otto pazienti in attesa di trapianto

Erano duemila ieri sera in via Speranza, quartiere Santo Spirito di Bari, per ricordare Giorgia Soriano, la ragazza 17enne morta in seguito a un incidente fra la sua bicicletta e una macchina che l'ha tamponata. I genitori della giovane vittima hanno firmato il consenso alla donazione degli organi, di cui beneficeranno otto pazienti in attesa di trapianto.

Per salutare Giorgia è stata organizzata una fiaccolata sul luogo dove di è consumata la tragedia: un corridoio di candele è stato creato sulla strada, da dove sono partiti i palloncini a led che tanto piacevano a Giorgia, lanciati in aria da papà Nico e mamma Gina.
commemorazione giorgia soriano santo spiritocommemorazione giorgia soriano santo spiritocommemorazione giorgia soriano santo spiritocommemorazione giorgia soriano santo spirito
Alla commemorazione hanno preso parte i sindaci di Bari e Giovinazzo, Antonio Decaro e Tommaso De Palma, il consigliere comunale di Bari Michele Picaro (originario propio di Santo Spirito) e il consigliere regionale bitontino Domenico Damascelli.

La manifestazione è stata organizzata dalle realtà associative del quartiere, presenti in massa. Hanno partecipato l'associazione Marinai Santo Spirito, il Comitato sagre, gli scout Agesci e l'associazione Vogliamo Santo Spirito pulita. Sentita la partecipazione anche della comunità scolastica di Palese e Santo Spirito; le amiche hanno dato lettura di un pensiero scritto da loro per Giorgia.

In segno di lutto il comitato che organizza la festa patronale di San Michele Arcangelo a Palese ha annullato lo spettacolo pirotecnico previsto per ieri sera.
  • Santo Spirito
Altri contenuti a tema
Posacenere creati con materiali di riciclo, l'idea degli ambientalisti a Santo Spirito e Fesca Posacenere creati con materiali di riciclo, l'idea degli ambientalisti a Santo Spirito e Fesca L'iniziativa è stata condotta negli scorsi giorni dalle associazioni dei quartieri. Petruzzelli: «Scusate e grazie»
La stazione di Santo Spitito entra nel circuito "Sala blu". Più servizi per i viaggiatori disabili La stazione di Santo Spitito entra nel circuito "Sala blu". Più servizi per i viaggiatori disabili I passeggeri potranno richiedere l'assistenza del personale di Rete ferroviaria italiana telefonicamente oppure online
Il presepe di Figaro che accende il Natale a Catino e Santo Spirito Il presepe di Figaro che accende il Natale a Catino e Santo Spirito Trentesima edizione per la Natività secondo Sebastiano Capogna
Da quartier generale della mafia a residenza sociale, inizia oggi la nuova vita di Villa Artemisia Da quartier generale della mafia a residenza sociale, inizia oggi la nuova vita di Villa Artemisia L'immobile a Santo Spirito è stato inaugurato questa mattina dal ministro Lamorgese. Ospiterà un bistrot e un b&b gestito dai giovani in cerca di riscatto
1 Santo Spirito piange il titolare del bar Baba Yaga Santo Spirito piange il titolare del bar Baba Yaga Nino De Benedictis è deceduto nella notte tra sabato e domenica. Diverse le manifestazioni di affetto
Santo Spirito, la villa confiscata alla mafia diventa un presidio sociale Santo Spirito, la villa confiscata alla mafia diventa un presidio sociale Lunedì l'inaugurazione. Gli spazi costruiti dal boss Antonello Lazzarotto ospiteranno un progetto di co-housing, un bistrot e un bed & breakfast
Bari, via solo tre passaggi a livello da Santo Spirito e San Girolamo. Il consiglio comunale dice sì Bari, via solo tre passaggi a livello da Santo Spirito e San Girolamo. Il consiglio comunale dice sì La delibera recepisce le mozioni presentate dal municipio V rispetto agli otto interventi originariamente previsti da Rfi
Bari, nei cieli di Santo Spirito ecco un'astronave Bari, nei cieli di Santo Spirito ecco un'astronave È accaduto oggi pomeriggio per un gioco di luci tra le nuvole
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.