Le mamme del Libert al Giovanni XXIII
Le mamme del Libert al Giovanni XXIII
Vita di città

Il cuore grande del Libertà di Bari per Dylan e i bimbi del Giovanni XXIII

Un gruppo di mamme ha aperto una raccolta fondi, ed è arrivato anche Spiderman per il piccolo che ha rischiato di affogare

Come rendere quella che avrebbe potuto essere una tragedia qualcosa di bello. Si potrebbe riassumere così quanto accaduto ieri all'ospedale pediatrico Giovanni XXIII, dove le mamme del Libertà hanno voluto fare una sorpresa al piccolo Dylan, che solo pochi giorni fa ha rischiato di morire, cadendo in acqua nel mare del Canalone.

È partito tutto da un post Facebook e da un'idea, che alla fine è diventata molto di più di ciò che doveva essere in partenza. Infatti, da essere un piccolo gruppo, si è arrivati a circa cento persone e ad una raccolta fondi da cui si è riusciti a far venire fuori non solo un regalo per il piccolo Dylan, ma anche un pensiero per i bimbi ricoverati insieme a lui, due buoni che la mamma potrà usare per comprargli materiale per la scuola e vestiti, e fondi rimanenti che verranno donati ad una associazione che si occupa dell'Oncologico Pediatrico di Bari.

«Tutto è nato per solidarietà - racconta Francesca Zicca, la promotrice dell'idea - Emozione, commozione, solidarietà, cuore erano gli ingredienti e le aspettative che mi ero prefissata per questa missione e ci sono state tutte. Inoltre, dopo le diverse critiche piovute sulla mamma del bambino abbiamo voluto con questo gesto farle sentire la nostra vicinanza, non siamo nessuno per poter giudicare una cosa che potrebbe capitare ad ognuna di noi. Ringrazio le mamme che si sono impegnate, se le elencassi tutte non basterebbe un quaderno. Da soli non si può far niente, solo uniti possiamo fare la differenza».

Differenza fatta ognuno donando ciò che poteva, da Giuseppe che ci ha messo i suoi palloncini, a Marika che ha aiutato a raccogliere i soldi, alle mascotte di Spiderman che si sono esibite gratis per i bambini.

«Da mamme auguriamo a tutte le mamme di non mollare mai. Le cose belle prima o poi accadono se non si perde la voglia di lottare e la speranza».
  • Quartiere Libertà
  • Ospedale Giovanni XXIII
Altri contenuti a tema
Benvenuti al Libertà, dove puoi arredare casa in stile Gomorra Benvenuti al Libertà, dove puoi arredare casa in stile Gomorra Un negozio del quartiere ha messo in vetrina un letto con sopra un bel mitra dorato
Bari, festa al Redentore per il piccolo Dylan Bari, festa al Redentore per il piccolo Dylan Il bimbo è tornato a casa e sta meglio e la famiglia ha voluto ringraziare per la vicinanza
Bari, dal Libertà a Roma contro il governo. Meloni: «Voce del popolo» Bari, dal Libertà a Roma contro il governo. Meloni: «Voce del popolo» Una commerciante di via Manzoni ha affisso un cartello al suo negozio arrivato fino alla leader di Fratelli d'Italia
Solidarietà per Dylan a Bari oltre le aspettative, le mamme aiutano Apleti Solidarietà per Dylan a Bari oltre le aspettative, le mamme aiutano Apleti Con quanto raccolto si è riusciti a contribuire al progetto "Bimbo Coraggioso" dell'associazione che si occupa di piccoli malati
Libertà, riprendono i lavori in piazza Redentore. Decaro: «Presto qui alberi e giostre» Libertà, riprendono i lavori in piazza Redentore. Decaro: «Presto qui alberi e giostre» Il sindaco fa il punto: «Cantiere concluso ad aprile, ma speriamo di consegnarlo già a gennaio per la festa di San Giovanni Bosco»
Luci e ombre della sanità in Puglia, la bella storia della piccola Rebecca Luci e ombre della sanità in Puglia, la bella storia della piccola Rebecca A raccontarla con le sue parole il papà della bimba al governatore Emiliano
Ripartiranno il 2 settembre i lavori in piazza Disfida di Barletta, Galasso: «Consegna a Natale» Ripartiranno il 2 settembre i lavori in piazza Disfida di Barletta, Galasso: «Consegna a Natale» Il cantiere è fermo per consentire lo spostamento di alcuni sottoservizi. L'assessore: «Questo pezzo di città sarà sempre più attrattivo»
Bimba ricoverata al pediatrico di Bari con la Seu, dimessa dal reparto di rianimazione Bimba ricoverata al pediatrico di Bari con la Seu, dimessa dal reparto di rianimazione La piccola Rosalba ha intrapreso il percorso verso il pieno recupero delle funzionalità vitali
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.