Antonio Decaro
Antonio Decaro
Politica

Dalla Casa delle Donne l'appello a Decaro: «Confermi la giunta "rosa"»

L'associazione lancia la petizione: «Bottalico, Palone, Romano e Tedesco meritano di completare il loro lavoro»

«Decaro confermi le donne della sua giunta». Questo l'appello rivolto dall'associazione Casa delle Donne del Mediterraneo, con sede a Bari in piazza Balenzano, al riconfermato sindaco Antonio Decaro. Una richiesta che arriva sotto forma di petizione, pubblicata sul sito specializzato change.org. «Se le cittadine e i cittadini baresi con il loro voto hanno chiesto al sindaco Antonio Decaro di non lasciare a metà il lavoro cominciato cinque anni fa e dare valore all'impegno delle donne che da questa tornata elettorale escono rafforzate in termini di presenza, vuol dire che anche la riconferma delle assessore che sono state fino ad oggi presenti in giunta può essere una conseguenza», scrivono.

«Francesca Bottalico (assessora al Welfare, Accoglienza, Integrazione, Pari opportunità ed Emergenza Abitativa), Carla Palone (assessore allo Sviluppo Economico, MAAB, MOI, Fiera del Levante), Paola Romano (assessora alle Politiche Giovanili, Educative, Università e Ricerca, Politiche attive del lavoro, Fondi Europei), Carla Tedesco (assessora all'Urbanistica e alle Politiche del Territorio), hanno svolto un lavoro che merita di essere portato a compimento nei prossimi cinque anni», continua il testo della petizione.

«L'unico modo per ricominciare bene questa nuova stagione è rispettare il lavoro e gli sforzi che sono fatti da queste donne che hanno dimostrato di sapersi rivolgere alle comunità di riferimento che rappresentano Bari - proseguono. Di saperle integrare. Di saper costruire reti che sono la potenza del futuro di una meravigliosa città di cui anche la Casa delle Donne del Mediterraneo sente il dovere di prendersi cura».
  • Antonio Decaro
  • Francesca Bottalico
  • Carla Tedesco
  • Paola Romano
  • Carla Palone
Altri contenuti a tema
Volontariato in corsa, sul lungomare di Bari l'evento podistico fra sport e solidarietà Volontariato in corsa, sul lungomare di Bari l'evento podistico fra sport e solidarietà Successo per la prima edizione dell'iniziativa organizzata dal Csv San Nicola. La presidente Rosa Franco: «Esperimento riuscito»
Bari vecchia, lancia la spazzatura dallo scooter. Decaro: «Costretto a pulire la strada» Bari vecchia, lancia la spazzatura dallo scooter. Decaro: «Costretto a pulire la strada» Il sindaco: «Puniremo chi dà brutta immagine della città ai turisti. Cambieremo queste brutte usanze»
Concerto di Ligabue a Bari, vietati vetro e spray urticanti. Pronte le navette per lo stadio Concerto di Ligabue a Bari, vietati vetro e spray urticanti. Pronte le navette per lo stadio Disposte le misure di sicurezza per lo spettacolo di venerdì 14 giugno al San Nicola. Parcheggi: si pagano 5 euro
Bari, c'è il sì della giunta al documento d'indirizzo per il polo dell'infanzia a Carbonara Bari, c'è il sì della giunta al documento d'indirizzo per il polo dell'infanzia a Carbonara Nei prossimi giorni partirà il concorso di progettazione. Galasso: «Procedura agevolerà la partecipazione di giovani professionisti»
Bando Rigenerazioni creative per verde urbano e arte a Bari, 19 risposte pervenute Bando Rigenerazioni creative per verde urbano e arte a Bari, 19 risposte pervenute L'assessore Carla Tedesco: «Abbiamo inteso intercettare e supportare la capacità di azione diffusa nella cittadinanza»
Programma Ba29 per l'inserimento lavorativo, iscrizioni aperte fino al 30 giugno Programma Ba29 per l'inserimento lavorativo, iscrizioni aperte fino al 30 giugno Una misura aperta ai ragazzi fra i 16 e i 29 anni residenti a Bari e con Isee fino a 6mila euro. Romano: «Di 60 tirocini il 25% trasformato in contratto»
Giunta comunale Bari, lascia Maselli. Entra nel vivo il toto-assessori Giunta comunale Bari, lascia Maselli. Entra nel vivo il toto-assessori Dopo la conferma di Decaro filtrano nuove indiscrezioni sulla sua squadra per i prossimi cinque anni
Comunali Bari, presunto voto di scambio. Quattro indagati nelle liste di Decaro e Di Rella Comunali Bari, presunto voto di scambio. Quattro indagati nelle liste di Decaro e Di Rella In corso gli approfondimenti della Digos, i candidati sindaco non erano a conoscenza delle irregolarità. Pani: «Incontriamoci per la legalità»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.