polizia
polizia
Cronaca

Bari, 17 arresti per spaccio di droga: roccaforte nel quartiere San Pasquale

Nel corso delle indagini sono stati sequestrati circa 13 chilogrammi di stupefacente tra cocaina, eroina, hashish, marijuana e 2.000 pasticche di ecstasy

Alle prime luci dell'alba, la Squadra Mobile di Bari ha eseguito un'ordinanza applicativa della misura cautelare della custodia in carcere e agli arresti domiciliari, emessa dalla Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bari, su richiesta di questa Direzione Distrettuale Antimafia, a carico di 17 soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, del reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, aggravata dalla disponibilità di armi, oltreché di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente del tipo cocaina, eroina, ecstasy, hashish e marijuana.

Le indagini, coordinate da questa Procura Distrettuale Antimafia e delegate alla sezione Antidroga della Squadra Mobile della Questura di Bari, hanno consentito di individuare un'associazione criminale, ben strutturata ed organizzata, in grado di fornire alla clientela stupefacente di qualsiasi tipo e in qualsiasi orario, monopolizzando, di fatto, tra il 2017 e il 2019, l'intero quartiere San Pasquale di Bari. In particolare, il gruppo criminale colpito con gli odierni provvedimenti aveva trasformato un complesso residenziale di edilizia popolare, in via Dei Mille, in una vera e propria roccaforte per l'attività di spaccio, indicandolo come "Forcella" (con chiaro riferimento al noto quartiere popolare di Napoli) impadronendosi degli scantinati e dei terrazzi per nascondere armi e droga, ai danni degli altri condomini, costretti a subire le loro imposizioni.

Di fatto, il quartier generale dell'organizzazione era stato individuato, sempre nel quartiere San Pasquale, in una palazzina di via Cuoco, dove gli indagati avevano trasformato il terrazzo condominiale in una vera e propria dependance, ove, all'ombra di un gazebo e di una piscina fuori terra, pianificavano i traffici illeciti ed organizzavano i vari summit, ai quali partecipavano tutti gli indagati, tenuti dai capi e promotori del sodalizio, due dei quali, all'epoca dei fatti, sottoposti agli arresti domiciliari proprio in quella palazzina.

Le telecamere e le microspie, installate dagli investigatori su quel terrazzo, hanno consentito di acquisire granitici elementi probatori sulla loro illecita attività.
Sono state documentate anche azioni ritorsive e pestaggi messi in atto dagli spacciatori nei confronti degli acquirenti che non saldavano in tempo i debiti maturati per l'acquisto dello stupefacente.

Nel corso delle indagini, sono stati operati 10 arresti in flagranza di reato, sequestrati circa 13 chilogrammi di stupefacente tra cocaina, eroina, hashish e marijuana, nonché 2.000 pasticche di ecstasy.

Inoltre, a testimonianza della pericolosità dell'organizzazione criminale, durante le indagini sono state sequestrate 7 pistole semiautomatiche di vario calibro, nonché una pistola mitragliatrice Skorpio.
  • Polizia di Stato
  • antimafia
Altri contenuti a tema
Festa abusiva con mille persone in provincia di Bari, 4 denunce Festa abusiva con mille persone in provincia di Bari, 4 denunce Nella villa privata presenti due deejay ad animare la serata, e un catering da 35mila euro
Bari, in giro per il quartiere Libertà armato di coltello: fermato 40enne Bari, in giro per il quartiere Libertà armato di coltello: fermato 40enne L'uomo, di origini lituane, era in compagnia di un cittadino georgiano. E' stato denunciato per porto d'armi o oggetti atti ad offendere
Bari, ruba una borsa in un negozio in centro: denunciata 25enne Bari, ruba una borsa in un negozio in centro: denunciata 25enne Gli agenti della Polizia sono intervenuti in Corso Cavour dopo la richiesta di un commerciante
Bari ricorda Paolo Borsellino, ucciso 29 anni fa in via D'Amelio Bari ricorda Paolo Borsellino, ucciso 29 anni fa in via D'Amelio Cerimonia alle 16.59, ora in cui esplose l'autobomba, davanti a Palazzo di Città
Bari, non si ferma all'alt dei poliziotti e fugge a bordo di una moto: denunciato 34enne Bari, non si ferma all'alt dei poliziotti e fugge a bordo di una moto: denunciato 34enne I militari si sono portati presso la residenza dell’intestatario del veicolo ed hanno rintracciato l’uomo che poco prima si era sottratto al controllo
Bari, tenta il suicidio assumendo cocktail di farmaci: salvato dai poliziotti Bari, tenta il suicidio assumendo cocktail di farmaci: salvato dai poliziotti Gli agenti hanno raggiunto l'abitazione dell'uomo servendosi di una impalcatura installata sulla facciata del palazzo
Droga e materiale esplodente in casa, arrestato 43enne in provincia di Bari Droga e materiale esplodente in casa, arrestato 43enne in provincia di Bari L'uomo è stato fermata in moto a causa dell'alta velocità, la perquisizione personale e domiciliare ha portato al ritrovamento
Bari, contromano sulla statale 16: polizia blocca un 63enne Bari, contromano sulla statale 16: polizia blocca un 63enne L'uomo, a bordo di un Piaggio Apecar, ha creato grave pericolo per la circolazione stradale. È stato individuato grazie alle telecamere stradali
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.