BariCitt Aperta
BariCitt Aperta
Politica

Sabino De Razza candidato sindaco per BariCittàAperta

«Vogliamo riportare al voto gli elettori scontenti della politica e desiderosi di una sinistra vera e moderna»

Sabino De Razza, ex segretario provinciale di Rifondazione Comunista e sindacalista, è l'uomo su cui punta BariCittàAperta. Sarà lui il candidato sindaco della lista civica che si pone come obiettivo quello di essere alternativa alla coalizione di centro-sinistra che continua ad appoggiare il sindaco uscente, Antonio Decaro.

De Razza, classe 1959, è stato consigliere comunale durante il primo mandato da sindaco di Michele Emiliano. Per anni segretario provinciale di Rifondazione Comunista, da anni continua ad essere attivista ma principalmente si è dedicato al lavoro da sindacalista.

Ad appoggiarlo nella corsa a palazzo di città la nuova lista civica di sinistra BariCittàAperta, una coalizione di forze politiche, associazioni, comitati, movimenti tra cui Giovani Comunisti, Rifondazione Comunista, Potere al Popolo, Azione Civile (Ingroia), Si'Amo e il Comitato "Stop Centri Commerciali a Bari".

«Abbiamo deciso di essere un'alternativa a sinistra perché non ci rispecchiamo nella politica del Partito Democratico, di cui Decaro è l'appendice barese - dichiara De Razza - Per noi se la sinistra è in crisi le colpe sono del governo Renzi e di quel che è stato Il PD negli ultimi anni. Sono più di 10 anni che il centrosinistra governa Bari e noi non vediamo i grandi cambiamenti di cui si parlava. Sono diverse le politiche di sinistra tradite. C'era una consulta degli immigrati e non c'è più, in merito al commercio si continuano ad aprire ipermercati, le periferie sono sempre più abbandonate a sé stesse, da 15 anni si parla della cittadella della giustizia e si sta ancora a parlare, solo per fare alcuni esempi. Emiliano nei primi 5 anni ha fatto qualcosa, ma dal suo secondo mandato in poi la città è rimasta ferma. I problemi di 10 anni fa sono ancora qui».

«Non pensiamo di togliere voti al centrosinistra e agevolare il centrodestra perché ci rivolgiamo ad un popolo che non vota più - sottolinea - C'è tanta gente di sinistra che non si riconosce più in questa politica e vuole una vera sinistra, e noi puntiamo a recuperare queste persone. Vogliamo dare la possibilità a più cittadini di poter dire la loro, trovando in noi un percorso di riorganizzazione di una vera sinistra, che sia moderna e che parli chiaramente».

«Se si dovesse arrivare ad un ballottaggio tra centrodestra e centrosinistra credo che ci asterremmo - spiega - anche se è evidente che in una situazione di questo tipo si riunirà l'assemblea degli aderenti e si deciderà insieme. Volontà di votare Decaro al momento non c'è».

Appuntamento per domenica 3 marzo alle 10 presso l'Officina degli Esordi con la presentazione ufficiale del progetto.
  • elezioni
  • Comune di Bari
Altri contenuti a tema
Amministrative a Bari, scende in campo l'assessore Petruzzelli Amministrative a Bari, scende in campo l'assessore Petruzzelli Inaugurato ieri mattina il comitato elettorale al quartiere Libertà: "Voglio continuare a fare ciò che abbiamo iniziato"
Bonus acqua, luce e gas, a Bari 4mila famiglie aventi diritto non fanno la richiesta Bonus acqua, luce e gas, a Bari 4mila famiglie aventi diritto non fanno la richiesta I dati emergono da una ricerca effettuata dall'amministrazione comunale, molti non sanno come fare e i requisiti necessari
Comunali Bari 2019, Di Rella inaugura il comitato elettorale: «Un centrodestra unito» Comunali Bari 2019, Di Rella inaugura il comitato elettorale: «Un centrodestra unito» Il candidato sindaco: «Le "gufate" della sinistra sono rimaste deluse». Melchiorre: «Massima armonia»
Occupazione di suolo per attività commerciali, c'è l'accordo Comune di Bari-Soprintendenza Occupazione di suolo per attività commerciali, c'è l'accordo Comune di Bari-Soprintendenza Il protocollo prevede l’esatta perimetrazione delle aree di maggior pregio e l’avvio di una «Progettazione unitaria per aree vincolate omogenee»
Strage di gatti a Bari, Comune e Asl corrono ai ripari Strage di gatti a Bari, Comune e Asl corrono ai ripari I branchi di cani segnalati proverrebbero da un campo rom, accalappiati tre esemplari
Comune di Bari, pubblicata la gara per la concessione degli impianti pubblicitari Comune di Bari, pubblicata la gara per la concessione degli impianti pubblicitari Ad aggiudicarsi i 18 milioni e 585mila euro, divisi in 8 lotti, sarà l'offerta economicamente più vantaggiosa. Tutti i dettagli
La Lega a Gioia parla di "razze" da controllare, è polemica La Lega a Gioia parla di "razze" da controllare, è polemica Vito Etna: «Ho usato erroneamente la parola "razza" piuttosto che "nazionalità"», Pro.Di.Gio: «Non può essere liquidato come semplice errore»
Forza Italia scende tra gli elettori, inaugurato a Bari il primo infopoint Forza Italia scende tra gli elettori, inaugurato a Bari il primo infopoint Stamattina alla presenza del candidato sindaco Pasquale Di Rella aperta la sede in via Giovene
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.