Disabilità
Disabilità
Servizi sociali

Puglia, sbloccate procedure di richiesta del contributo Covid per disabili gravissimi

Con delibera la Asl Bari ha già sbloccato il pagamento dellaprima tranche

Elezioni Regionali 2020
Sono state sbloccate le procedure di verifica sulle richieste del contributo economico straordinario Covid 19 (CES-C19) per i disabili gravissimi. La ASL Bari - a tempo di record - ha quasi completato l'iter per erogare il fondo destinato a persone in condizione di non autosufficienza e disabilità, stanziato dalla Regione, lo scorso 12 maggio, in concomitanza con la emergenza sanitaria. La Direzione generale ha deliberato l'autorizzazione alla liquidazione della prima tranche, consentendo così ai distretti di competenza di provvedere nell'immediato alla erogazione delle somme previste dal bando regionale.

Sono 1270 le persone che hanno presentato la domanda, attraverso una piattaforma telematica prevista dal bando. Le verifiche di valutazione sono state avviate ieri, non appena la Regione ha reso disponibili gli elenchi completi contenenti le informazioni necessarie al conseguimento del beneficio economico. Già il 90% delle 1270 istanze è stato esaminato dagli uffici competenti. Il contributo – che copre il periodo compreso fra il 1 gennaio e il 30 aprile - è stato assegnato ai disabili in condizione di gravissima non autosufficienza, assistiti presso il proprio domicilio da un care giver familiare ovvero altre figure professionali da cui gli stessi pazienti dipendono in modo vitale.

La Direzione Generale della ASL Bari – per accelerare i tempi e andare incontro alle esigenze dei disabili e delle loro famiglie – nei giorni scorsi ha definito una propria organizzazione interna e ha incaricato i distretti, ciascuno attraverso un proprio referente, di accertare i criteri di ammissibilità dei cittadini che hanno fatto richiesta del CES – C19. Gli uffici competenti all'interno di tutti i 12 distretti socio sanitari hanno svolto infatti una tempestiva e dettagliata attività di verifica sul possesso dei requisiti sanitari e amministrativi, come indicato nei provvedimenti regionali (dgr 687 del 12 maggio 2020; ad 384 del 20 maggio 2020).

Per il momento le verifiche stanno interessando le istanze della prima finestra del bando (ossia le domande consegnate fra il 27 maggio e il 26 giugno). Le successive domande – e quindi rientranti nella seconda finestra – presentate fra il 9 giugno e il 9 luglio – saranno oggetto di accertamento nelle prossime settimane, non appena la Regione renderà disponibili i nuovi elenchi.

Si informano i cittadini che saranno contattati dai referenti distrettuali per la definizione delle seconda tranche. Di seguito si forniscono gli indirizzi mail degli uffici distrettuali ai quali ci si può rivolgere in caso di necessità di ulteriori informazioni:

Distretto 1 (Molfetta) vincenzo.mancini@asl.bari.it, segreteria.distretto1@asl.bari.it

Distretto 2 (Corato) puadistretto2@asl.bari.it , angela.delvecchio@asl.bari.it

Distretto 3 (Bitonto) michele.coco@asl.bari.it , direzione.dss3@asl.bari.it

Distretto 4 (Altamura) distretto4.altamura@asl.bari.it salvatore.loverre@asl.bari.it, rosastella.priore@asl.bari.it filomena.carbone@asl.bari.it maria.martulli@asl.bari.it

Distretto 5 (Grumo Appula) distretto5.grumo@asl.bari.it ; giulia.digiorgio@asl.bari.it

Distretto Bari monica.lonero@asl.bari.it grazia.vitucci@asl.bari.it

Distretto(Modugno) francescaisabe.donvito@asl.bari.it ; biagia.ippedico@asl.bari.it; direzione.amministrativa.modugno@asl.bari.it

Distretto 10 (Triggiano) dss.triggiano@asl.bari.it francescaisabe.donvito@asl.bari.it adele.danese@asl.bari.it maria.mastrogiacomo@asl.bari.it

Distretto 11 (Mola di Bari) segreteria.mola@asl.bari.it adele.didonna@asl.bari.it

Distretto 12 (Monopoli) pierangela.troviso@asl.bari.it

Distretto 13 (Gioia del Colle) dss.gioia@asl.bari.it ; giovanni.buttiglione@asl.bari.it

Distretto 14 (Putignano) segreteria.dss14@asl.bari.it; patriziaantonia.tria@asl.bari.it
  • Disabilità
Altri contenuti a tema
Disabilità e diritto: la Legge sul “Dopo di Noi” Disabilità e diritto: la Legge sul “Dopo di Noi” A cura dell'avvocato Giuseppe Prascina
Trasporto disabili, dopo il lockdown si riparte a Bari Trasporto disabili, dopo il lockdown si riparte a Bari La Asl ha dato il via libera alla ripresa del servizio in tutte le città della provincia
A Bari la protesta degli invalidi civili: «Asl sblocchi fornitura di protesi mediche» A Bari la protesta degli invalidi civili: «Asl sblocchi fornitura di protesi mediche» I manifestanti chiedono alla Regione Puglia interventi per sbloccare le gare d'appalto: «Siamo al caos sui sussidi ai disabili»
I disabili pronti a scendere in piazza contro Asl Bari: «Forniture di protesi bloccate da mesi» I disabili pronti a scendere in piazza contro Asl Bari: «Forniture di protesi bloccate da mesi» Domani mattina la manifestazione sul lungomare Nazario Sauro, di fronte al palazzo della Regione Puglia
Contributo post Covid-19 per i disabili gravi in Puglia, piattaforma in tilt Contributo post Covid-19 per i disabili gravi in Puglia, piattaforma in tilt Caradonna ANMIC: "Era scontato che in massa si sarebbero riversati on line, visto che è l'unica modalità di accesso come previsto dal bando"
Assegni di cura per disabili gravi, l'Anmic contesta la Regione Puglia Assegni di cura per disabili gravi, l'Anmic contesta la Regione Puglia Il presidente provinciale:"Risorse diminuite in un periodo di grave emergenza per il Covid-19"
Bari, la disabilità grida aiuto. Scuola e assistenza sanitaria "a distanza" non funzionano Bari, la disabilità grida aiuto. Scuola e assistenza sanitaria "a distanza" non funzionano Le associazioni Strada Facendo, HBari 2003 e Volare più in alto si fanno portavoce delle famiglie in difficoltà
Assegni di cura per i disabili, il caso della Puglia finisce su Striscia la notizia Assegni di cura per i disabili, il caso della Puglia finisce su Striscia la notizia I beneficiari hanno segnalato il problema del mancato rinnovo del bando al Tg satirico
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.