Palagiustizia ex telecom
Palagiustizia ex telecom
Cronaca

Procura di Bari, aperta un'indagine sull'attentatore di Nizza

I magistrati indagano per terrorismo sul 21enne arrivato in città con la nave Rhapsody

Un secondo fascicolo - al momento solo conoscitivo - è stato aperto dalla Procura di Bari in relazione al passaggio dell'attentatore di Nizza a Bari. Esso riguarda la procedura amministrativa di cui è stato protagonista il 21enne tunisino Brahim Aoussaoui.

Il giovane, infatti, sulla nave Rhapsody è stato sottoposto a tampone e risultato negativo; sempre a bordo della nave è stato identificato e a suo carico non sono risultate segnalazioni o precedenti penali. Una volta sbarcato, il prefetto di Bari ha emesso a suo carico un decreto di respingimento, a cui è seguito l'ordine di allontanamento entro sette giorni dal territorio italiano, firmato dal questore.

L'uomo, però, anziché tornare in Tunisia si è diretto verso il Nord. Le verifiche della Procura (che vengono effettuate nell'ambito di un fascicolo senza indagati né ipotesi di reato) mirano a verificare la procedura amministrativa seguita.
  • Terrorismo
  • Procura di Bari
Altri contenuti a tema
Giustizia, Roberto Rossi è il nuovo procuratore di Bari Giustizia, Roberto Rossi è il nuovo procuratore di Bari Decaro: "La scelta premia l'ottimo lavoro svolto con competenza, professionalità ed equilibrio"
Bari, fermato un 36enne algerino: "Partecipò alla strage del Bataclan" Bari, fermato un 36enne algerino: "Partecipò alla strage del Bataclan" Le indagini della Digos effettuate sia con intercettazioni ambientali nella Casa Circondariale di Bari, sia con l’analisi del telefono sequestrato all'uomo
Lotta al terrorismo, l'Università di Bari firma un accordo con la Direzione antimafia Lotta al terrorismo, l'Università di Bari firma un accordo con la Direzione antimafia Servirà a promuovere iniziative di studio e formazione volte a rafforzare e sostenere la cultura della legalità
Crac Fusillo, 14 indagati fra imprenditori ed ex vertici della Banca popolare di Bari Crac Fusillo, 14 indagati fra imprenditori ed ex vertici della Banca popolare di Bari Chiusa l'attività investigativa della Procura. Per Jacobini e Papa accusa anche di bancarotta fraudolenta
Covid, Procura di Bari indaga sulla gestione regionale della seconda ondata Covid, Procura di Bari indaga sulla gestione regionale della seconda ondata Aperto un fascicolo conoscitivo. Al momento non sono state formulate ipotesi di reato
Indagine legionella al Policlinico di Bari, rinviati interrogatori dei dirigenti Indagine legionella al Policlinico di Bari, rinviati interrogatori dei dirigenti La data è stata spostata al 4 dicembre. Omissione di atti d'ufficio e morte come conseguenza di altro delitto i reati ipotizzati
Truffe assicurative, prostituzione e riciclaggio: 7 arresti e 27 indagati a Bari. Coinvolti 5 avvocati Truffe assicurative, prostituzione e riciclaggio: 7 arresti e 27 indagati a Bari. Coinvolti 5 avvocati Nel mirino di guardia di finanza, polizia e carabinieri un'organizzazione criminale dedita a più attività illegali. Sequestri per 80mila euro
Bari, donna travolta dalla lamiera al Libertà: ci sono due indagati Bari, donna travolta dalla lamiera al Libertà: ci sono due indagati Si tratta dei proprietari del palazzo da cui il 14 maggio volò il manufatto in ferro che uccise la passante
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.