questa mattina in un area verde in via Diomede Fresa le prime piantumazioni dei carrubi donati dalla BCC
questa mattina in un area verde in via Diomede Fresa le prime piantumazioni dei carrubi donati dalla BCC
Territorio

Piantati in via Diomede Fresa i carrubi della "foresta urbana" di corso Vittorio Emanuele

Le piante esposte durante le festività natalizie, al fine di sensibilizzare la comunità sull'importanza del verde nelle città

Sono stati piantumati questa mattina a Bari, in via Diomede Fresa, i carrubi donati durante le festività natalizie dalla BCC di Bari, e posizionati in prima battuta in corso Vittorio Emanuele. L'iniziativa rientra in un progetto realizzato in collaborazione tra Comune di Bari, BCC di Bari e Cime, curatrice della mostra Planet or Plastic? allestita in questi giorni nel Teatro Margherita.

Dopo l'esposizione degli alberi nella principale arteria del centro cittadino durante le festività natalizie, al fine di sensibilizzare la comunità sull'importanza del verde nelle città, una volta piantati, ciascuno dei 50 alberi sarà ora in grado di assorbire in un solo anno dai 10 ai 20 Kg di CO2. Operazione che rientra nell'ottica, più generale, del rinnovamento dei tessuti urbani secondo una chiave sempre più sostenibile e vivibile in termini di qualità dell'aria, contrasto allo smog e innalzamento delle temperature.

L'iniziativa, realizzata in partnership con la Bcc di Bari e alcune sue aziende partner, fa parte delle azioni previste dall'edizione zero del Festival della Sostenibilità Ambientale Io scelgo il pianeta, organizzato da Cime, con il sostegno della Regione Puglia e del Comune di Bari, la partecipazione dell'Università degli Studi di Bari – Corso di Laurea in Scienze Ambientali e l'esclusiva collaborazione di National Geographic Italia e Rai Documentari.

«Voglio ringraziare ancora una volta la BCC per la donazione di questi alberi e per averci aiutato a sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche ambientali allestendo simbolicamente un piccolo bosco urbano su una delle strade principali della città - ha spiegato Antonio Decaro -. Ora è giusto che gli alberi abbiano una dimora idonea e che da questa prima piantumazione possa iniziare una nuova attività di forestazione urbana che pian piano coinvolgerà tutta la città. La scelta di questo luogo, da poco tornato nelle disponibilità del Comune, è il primo passo per un progetto di riqualificazione di un'area che può diventare un piccolo parco al servizio del quartiere e dei residenti della zona. Dopo la piantumazione dei primi quindici alberi, sistemeremo le aree circostanti eliminando le tracce di asfalto presenti e ripristinando per intero la funzione di area a verde. Nei prossimi mesi seguiranno altri interventi di forestazione urbana, cui stiamo lavorando grazie alla collaborazione di soggetti privati e ai fondi della transizione ecologica rivenienti dal PNRR».
  • Verde pubblico
Altri contenuti a tema
Riforestazione urbana, a Bari in arrivo 300mila metri quadri di nuovo verde Riforestazione urbana, a Bari in arrivo 300mila metri quadri di nuovo verde La Città metropolitana ha ricevuto 6.3 milioni di finanziamento. Nel capoluogo previsti interventi a San Pio, San Paolo e zona industriale
Nuova vita per le aiuole davanti al Petruzzelli, ora sono di nuovo fiorite Nuova vita per le aiuole davanti al Petruzzelli, ora sono di nuovo fiorite L'assessore: «Ci vuole poco per rendere bella la nostra città. Ora tocca a noi rispettarla»
Festa degli alberi, piante di ulivo per la scuola elementare Eleonora Duse Festa degli alberi, piante di ulivo per la scuola elementare Eleonora Duse Sono stati donati dalla Consulta florovivaistica di Coldiretti. Iniziativa voluta da Campagna Amica, Coldiretti Donne Impresa, Terranostra e Fondazione Univerde
Arrivano 250 alberi per parchi e giardini della città grazie a "Il Tesoro di Natale" Arrivano 250 alberi per parchi e giardini della città grazie a "Il Tesoro di Natale" L'iniziativa vede coinvolti i 7 Centri Commerciali Mongolfiera di Bari, Foggia, Taranto, Barletta e Andria, in collaborazione con Legambiente Puglia
Giornata mondiale dell'ambiente, le azioni di guerrilla gardening di BariEcoCity Giornata mondiale dell'ambiente, le azioni di guerrilla gardening di BariEcoCity Continua la richiesta al Comune di attuare politiche che incentivino il verde, ecco i diversi punti
Bari, giardino Mimmo Bucci tra degrado e incuria. Decaro: «Quanto fatto finora non basta» Bari, giardino Mimmo Bucci tra degrado e incuria. Decaro: «Quanto fatto finora non basta» Il primo cittadino risponde alle polemiche: «Probabilmente dovremmo togliere i cancelli e invito i commercianti a prendere gratis il chiosco»
Nuovo regolamento per il verde a Bari, sanzioni per chi danneggia le aree Nuovo regolamento per il verde a Bari, sanzioni per chi danneggia le aree Discusso in consiglio comunale oggi pomeriggio, obiettivo disciplinare la manutenzione, la gestione e la progettazione. Quattro gli emendamenti presentati
Bari, prosegue la manutenzione del verde. Operai al lavoro a Torre a Mare Bari, prosegue la manutenzione del verde. Operai al lavoro a Torre a Mare L'elenco degli interventi previsti in vista della prossima riapertura di parchi e piazze sul territorio cittadino
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.