ospedale
ospedale
Servizi sociali

Ospedale pediatrico di Bari, giochi all'aperto per i bimbi in attesa delle visite

Riprese le attività ludiche in collaborazione con l'assessorato al Welfare, nel rispetto del distanziamento sociale

Giochi all'aperto con il giusto distanziamento fisico e laboratori artistici con materiali costantemente sanificati. Sono riprese all'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, dopo il lockdown, le attività ludiche ed espressive per i piccoli pazienti in attesa di visite specialistiche ambulatoriali.

Ad assicurare i momenti di gioco sono gli animatori della cooperativa sociale Progetto città che gestisce il servizio "Ospedalé" dell'assessorato al Welfare del Comune di Bari. Tutto è svolto nel rispetto delle regole anti Covid.

«L'utilizzo dei linguaggi artistici, espressivi e del gioco è uno strumento di grande sostegno ai processi terapeutici di cura nelle strutture ospedaliere pediatriche, finalizzato a restituire a bambini e ragazzi una condizione di benessere psico-fisico», si legge sui canali social del Policlinico di Bari.
  • Welfare
  • Ospedale Giovanni XXIII
Altri contenuti a tema
Inaugurato il nuovo centro centro polifunzionale per l’adolescenza "Spazio Quattro/4" Inaugurato il nuovo centro centro polifunzionale per l’adolescenza "Spazio Quattro/4" Ospiterà laboratori artistici ed espressivi dedicati all'arte, alla musica, al teatro, al cinema, al graphic design e alla creazione di contenuti multimediali,
Una scuola di formazione per ragazzi con disturbi cognitivi, a Bari grazie all'associazione Dalla Luna Una scuola di formazione per ragazzi con disturbi cognitivi, a Bari grazie all'associazione Dalla Luna L’Academy di cucina è vincitrice del bando comunale Urbis, finanziato con fondi del PON Città Metropolitane 2014/20
“Stop tampon tax”, l'assessore Bottalico firma la petizione “Stop tampon tax”, l'assessore Bottalico firma la petizione L’assessorato al Welfare provvederà alla distribuzione gratuita degli assorbenti alle ospiti delle strutture di accoglienza
Accoglienza in famiglia di minori, a  Bari prima giornata di formazione per 25 famiglie Accoglienza in famiglia di minori, a Bari prima giornata di formazione per 25 famiglie L'assessore soddisfatta della risposta al primo avviso cittadino del progetto: "Esperienza educativa e una sfida culturale"
Bari, otto appartamenti destinati a donne e adulti in difficoltà Bari, otto appartamenti destinati a donne e adulti in difficoltà Inaugurato il "Poggio", complesso abitativo nel comune di Noicattaro. Si potrà accedere su segnalazione dei servizi sociali o su richiesta degli interessati
Profughi afgani in quarantena a Bari, Bottalico: «Pronti ad ospitarli» Profughi afgani in quarantena a Bari, Bottalico: «Pronti ad ospitarli» L'assessore sottolinea che al momento non si sa se resteranno in città o meno, la scorsa notte accolto un minore non facente parte del gruppo
Crisi in Afghanistan, il Comune di Bari pronto a dare una mano Crisi in Afghanistan, il Comune di Bari pronto a dare una mano L'assessore Bottalico ha risposto con una nota all'appello di Anci
Bari, pranzo di Ferragosto e non solo per le persone più vulnerabili Bari, pranzo di Ferragosto e non solo per le persone più vulnerabili Garantiti per domenica tutti i servizi erogati dall'assessorato al Welfare in collaborazione con la rete territoriale
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.