Antonio Decaro
Antonio Decaro
Enti locali

Nuovo polo della giustizia di Bari, Decaro scrive a Mattarella: «Condizioni non più sopportabili»

Il sindaco: «Da gennaio non abbiamo più notizie. Il processo per il crac della Banca popolare dimostra che gli spazi in fitto non sono idonei»

Il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ha scritto al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per chiedere «Una spinta per restituire dignità alla funzione giudiziaria del capoluogo di regione. Credo che queste condizioni non siano più sopportabili». Lo ha annunciato Decaro, parlando del progetto del polo della giustizia barese a margine della riunione in Prefettura a Bari che ha individuato nello Spazio 7 della Fiera del Levante la sede dove celebrare il processo sul crac della Banca popolare di Bari.

Durante la riunione il sindaco ha «Consegnato due lettere che ho mandato al ministro della Giustizia - ha spiegato Decaro - in cui riferisco di aver scritto al presidente della Repubblica in maniera irrituale, ma spero non irriverente, però ritenevo opportuno informare il presidente la Repubblica del fatto che purtroppo da gennaio di quest'anno, quando c'è stato il tavolo tecnico inter-istituzionale, non abbiamo ancora notizie e, come si vede anche da quello che sta accadendo per il processo della Banca Popolare di Bari, gli spazi presi in affitto non sono idonei, non risolvono i problemi».

Decaro ricorda: «Abbiamo deciso nel 2014 la locazione» del nuovo polo giudiziario nell'area delle ex casermette di Bari, «All'unanimità di tutti gli attori istituzionali, abbiamo firmato il protocollo già nel luglio 2019 con i fondi a disposizione (97 milioni di euro, ndr), abbiamo l'opportunità di altri fondi con il Recovery fund e ho chiesto al presidente Conte di mettere altre risorse per realizzare da subito non solo il Tribunale penale ma anche il civile e il Tribunale dei minori e, con il decreto semplificazioni che prevede l'individuazione di opere strategiche che hanno la necessità della nomina di un commissario, ho chiesto di inserire il polo della giustizia di Bari tra le opere da commissariare, con un commissariamento da parte di un dirigente del Ministero della Giustizia o chi vorranno loro. L'importante - ha concluso Decaro - è che si proceda speditamente perché la città ha bisogno del suo polo della giustizia».
  • Antonio Decaro
  • Sergio Mattarella
  • palazzo di giustizia
  • tribunale di bari
Altri contenuti a tema
Addio alle primarie, Decaro: «Rammaricato che il Movimento 5 Stelle abbia deciso di abbandonare» Addio alle primarie, Decaro: «Rammaricato che il Movimento 5 Stelle abbia deciso di abbandonare» La dichiarazione a margine della piantumazione dei primi alberi alla corte don Bosco al San Paolo questa mattina
Voto di scambio, Decaro: «La cosa non mi soprende» Voto di scambio, Decaro: «La cosa non mi soprende» Il sindaco ha ricordato anche in questa occasione le denunce da lui presentate
Sicurezza a Bari, il sindaco: «Preoccupato e temo una recrudescenza» Sicurezza a Bari, il sindaco: «Preoccupato e temo una recrudescenza» Antonio Decaro ha detto la sua a margine dell'inaugurazione della biblioteca nel giardino di via Siponto
Agguato a Bari, parla Decaro: «Intervenire subito per bloccare faida tra clan» Agguato a Bari, parla Decaro: «Intervenire subito per bloccare faida tra clan» Le parole del primo cittadino. Convocato per giovedì dal prefetto il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica
Scomparsa Di Cagno Abbrescia, Decaro: «Ne ho sempre apprezzato lo stile istituzionale» Scomparsa Di Cagno Abbrescia, Decaro: «Ne ho sempre apprezzato lo stile istituzionale» Il messaggio del sindaco e il cordoglio per la scomparsa dell'ex primo cittadino
La verità di Decaro: «Mai incontrato la sorella di nessuno. Foto con persone estranee alla mafia» La verità di Decaro: «Mai incontrato la sorella di nessuno. Foto con persone estranee alla mafia» Un lungo video in diretta social del primo cittadino per rispondere alle accuse: «Porta aperta alla commissione e piena disponibilità»
Il popolo del centrosinistra con Antonio Decaro - FOTO e VIDEO Il popolo del centrosinistra con Antonio Decaro - FOTO e VIDEO Questa mattina è andata in scena in piazza del Ferrarese la manifestazione "Giù le mani da Bari"
Commissione antimafia a Bari, Decaro: «Pronto a rinunciare alla scorta» Commissione antimafia a Bari, Decaro: «Pronto a rinunciare alla scorta» Il sindaco ha elencato in conferenza tutto quanto fatto in dieci anni contro la mafia, duro l'attacco ai parlamentari di centrodestra
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.