I controlli
I controlli
Cronaca

Nuove regole sul Green Pass, via ai controlli interforze a Bari

Previsto un monitoraggio anti-assembramento in diversi luoghi ritenuti sensibili

Sono partiti da stamattina, 6 dicembre, i controlli interforze finalizzati a verificare il rispetto delle nuove disposizioni su green pass base e rafforzati.

Come pianificato in sede di Comitato per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica e nel Tavolo Tecnico tenutisi in Questura, i controlli già in atto da parte della Polizia di Stato e delle altre forze dell'ordine, integrati dalla Polizia Locale e Metropolitana e dalla Guardia di Finanza, sono stati ulteriormente intensificati.

Quotidianamente, negli orari antimeridiani, gli equipaggi dislocati in città, oltre ai servizi ordinari di controllo del territorio, provvederanno quotidianamente al monitoraggio anti-assembramento all'ingresso e all'uscita delle scuole, presso le fermate degli autobus, nelle stazioni, nelle vie e piazze di maggiore affluenza, nei bar, ristoranti, ed esercizi pubblici in genere.

A questo dispositivo si affiancheranno, nei turni serali, i controlli interforze di Polizia e Carabinieri, insieme a Guardia di finanza e Polizia Locale, secondo il Piano di Controllo del Territorio.

Nelle giornate prefestive e festive, inoltre, verranno svolti servizi specifici nelle zone di maggiore aggregazione del centro città, di Torre a Mare, del quartiere Poggiofranco, sia nelle vie dello shopping che negli esercizi pubblici e nelle zone della movida, durante tutto l'arco della giornata e con particolare attenzione agli orari pomeridiani e serali.

La Polizia di Stato sarà presente con pattuglie dedicate ed equipaggi in servizio di controllo del territorio, Polizia Amministrativa, Polizia Scientifica e Polizia Ferroviaria.

Infine, nei centri urbani della provincia sotto la competenza dei Commissariati Distaccati o delle articolazioni dell'Arma, i controlli saranno svolti quotidianamente, con particolare attenzione alle zone più frequentate ed agli orari di maggiore affluenza, soprattutto nei festivi e prefestivi.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Cinquantenne ai domiciliari dà in escandescenze per un dolore ai denti, interviene la polizia Cinquantenne ai domiciliari dà in escandescenze per un dolore ai denti, interviene la polizia L'uomo non era soddisfatto della risposta avuta dagli operatori del 118 e ha iniziato a distruggere casa sua
Sparatoria al Castello Svevo il 31 dicembre, arrestato il presunto colpevole Sparatoria al Castello Svevo il 31 dicembre, arrestato il presunto colpevole Il ferito, ancora in prognosi riservata, non è in pericolo di vita
Sparatoria nei pressi del castello Svevo, ferito un 30enne Sparatoria nei pressi del castello Svevo, ferito un 30enne Sul posto è intervenuta la Squadra Mobile, l'uomo è stato trasportato al Policlinico
A bordo di una moto non si ferma all'alt dei poliziotti: denunciato 26enne A bordo di una moto non si ferma all'alt dei poliziotti: denunciato 26enne Il giovane è stato fermato nel quartiere San Paolo dopo un breve inseguimento
Nascondeva 23 chili di fuochi illegali in casa: arrestato 19enne Nascondeva 23 chili di fuochi illegali in casa: arrestato 19enne Gli agenti del Nucleo artificieri hanno intensificato i controlli in vista della notte di Capodanno
Natale a Bari, forze dell'ordine in campo per evitare assembramenti: 15 sanzioni, controllati più di mille Green pass Natale a Bari, forze dell'ordine in campo per evitare assembramenti: 15 sanzioni, controllati più di mille Green pass I militari hanno controllato circa 4500 persone
Rapine nei supermercati, un arresto e due denunce a Bari Rapine nei supermercati, un arresto e due denunce a Bari I colpi messi a segno a Poggiofranco e a Palese
Minacce alla ex, denunciato un 33enne a Bari Minacce alla ex, denunciato un 33enne a Bari L'uomo è stato accusato anche del reato di maltrattamento
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.