Antonio Decaro
Antonio Decaro
Politica

Manovra finanziaria, Decaro: «Comuni d'Italia aspettano 564 milioni»

Il sindaco di Bari e presidente Anci: «I sindaci sono responsabili ma non sono stupidi»

«Abbiamo 564 milioni di ragioni per pretendere che lo Stato centrale faccia chiarezza: i 564 milioni di euro che dovevano tornare nella disponibilità dei Comuni già nel 2019 e che invece rischiamo di non vedere nemmeno con la nuova manovra. Chiediamo al governo di fare chiarezza: o ce li restituite oppure approvate una nuova norma che stabilisce che il taglio temporaneo a danno dei Comuni diventa permanente. Ma lo si deve dire chiaramente e accettare le conseguenze». Lo dichiara Antonio Decaro, presidente Anci e sindaco di Bari, in relazione ai fondi che il Governo dovrebbe stanziare ai sindaci di tutta Italia nella manovra finanziaria da approvare in questo autunno.

«I sindaci sono responsabili, e l'abbiamo dimostrato in questa e in moltissime altre vicende, ma non sono stupidi - continua Decaro. A 564 milioni ammontava il contributo richiesto ai Comuni nel Dl 66 del 2014, che rivedeva la spesa pubblica in nome "della competitività e della spesa sociale". Ma quel contributo aveva una scadenza: il 2019, appunto. Una scadenza rispettata per Province e Città metropolitane. Per i Comuni, invece, no. Ora non esiste ragione per cui quelle risorse non vengano ripristinate. E troviamo sinceramente sconcertante che dal precedente governo ci rispondessero "fate ricorso" e che il nuovo governo aggiorni la dichiarazione con un invito ad "aspettare l'esito del ricorso"».

Il sindaco di Bari reclama il diritto da parte dei comuni d'Italia ad avere quei soldi per garantire il benessere delle città amministrate: «Se per loro si tratta di prendere tempo, per noi si tratta di tenere i nostri equilibri in bilancio. O meglio di far sopravvivere i servizi dei quali i nostri cittadini hanno bisogno. Perché mentre noi facciamo ricorso, gli intonaci delle scuole crollano, le corse degli autobus diminuiscono e gli asili nido chiudono», conclude Decaro.
  • Antonio Decaro
  • anci
Altri contenuti a tema
Anniversario della morte di Moro e Impastato, Decaro: «Due uomini che non si sono arresi» Anniversario della morte di Moro e Impastato, Decaro: «Due uomini che non si sono arresi» Il primo cittadino ha presenziato ad un cerimonia in memoria del politico ucciso dalle Brigate Rosse
Bari, mobili e vestiti abbandonati in strada a San Girolamo. Decaro: "Individuati e sanzionati" Bari, mobili e vestiti abbandonati in strada a San Girolamo. Decaro: "Individuati e sanzionati" Gli operatori dell'Amiu sono intervenuti nella notte per smaltire i rifiuti.
Bari, Decaro incontra Gelmini. Accolto pacchetto No Tax proposto da Anci Bari, Decaro incontra Gelmini. Accolto pacchetto No Tax proposto da Anci Si va dalle procedure semplificate alla proroga al 31 dicembre delle esenzioni per l’occupazione di suolo pubblico
Arresti clan Strisciuglio, il plauso di Decaro: "Bari città più libera" Arresti clan Strisciuglio, il plauso di Decaro: "Bari città più libera" Il commento del primo cittadino: "Possiamo guardare al futuro con più fiducia"
Covid a Bari, Decaro ai cittadini: "Vi chiedo scusa per gli errori che ho commesso" Covid a Bari, Decaro ai cittadini: "Vi chiedo scusa per gli errori che ho commesso" Il sindaco commenta le immagini di Londra: "Ce l’ho messa tutta per provare a fare il possibile per contrastare questa maledetta sciagura"
Anci, Decaro incontra ministra Bonetti: "Finanziare al più presto attività dei centri estivi” Anci, Decaro incontra ministra Bonetti: "Finanziare al più presto attività dei centri estivi” Il sindaco di Bari: "Necessario offrire un’occasione di socializzare, stare insieme, fare sport e imparare, ai ragazzi che hanno sofferto questo anno di pandemia"
Assembramenti in città, Decaro: "Tutti siamo stanchi ma resistiamo per qualche altra settimana" Assembramenti in città, Decaro: "Tutti siamo stanchi ma resistiamo per qualche altra settimana" Nella giornata di ieri sono state sanzionate 14 persone
Bari, il mercato coperto di Japigia è quasi pronto. Decaro: "Restituiamo dignità agli operatori" Bari, il mercato coperto di Japigia è quasi pronto. Decaro: "Restituiamo dignità agli operatori" Mancano soltanto i collaudi e il quartiere potrà finalmente disporre di una nuova area mercatale
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.