I candidati sindaco
I candidati sindaco
Territorio

Giustizia a Bari, candidati sindaco in tour tra le otto sedi

Il particolare evento organizzato dalla Camera Penale, il ministro Bonafede di nuovo in città il 15 maggio

Un tour in autobus che ha avuto per tappe le ormai otto diverse sedi tra cui deve dividersi la giustizia a Bari. Il particolare evento, organizzato dalla Camera Penale cittadina, ha visto la partecipazione di tutti e sei i candidati sindaco, Antonio Decaro (centrosinistra), Elisabetta Pani (M5S), Sabino De Razza (Baricittàperta), Irma Melini, Pasquale Di Rella (centrodestra). Partiti dal Palazzo di Giustizia di piazza De Nicola al quartiere Libertà, hanno toccato le sedi di via Brigata Regina, il tribunale minorile, l'ex sezione distaccata di Modugno, il giudice di pace al quartiere San Paolo, l'aula bunker di Bitonto, carcere e l'ultima sede aperta in via Dioguardi, nel palazzo ex Telecom.

«Hanno partecipato tutti i candidati sindaco - sottolinea Gaetano Sassanelli - che hanno convenuto concordemente sulla necessità di una soluzione il più rapida possibile, ciascuno con le sue specificità».

E in mattinata è giunta anche la notizia di una nuova visita a Bari del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che sarà in città il prossimo 15 maggio.
  • palazzo di giustizia
  • giustizia
Altri contenuti a tema
Processo a Casa Pound, la Procura chiede il rinvio a giudizio Processo a Casa Pound, la Procura chiede il rinvio a giudizio L'accusa è di ricostituzione del partito fascista oltre che per le lesioni aggravate
Cartabia: «Inaccettabile risolvere il problema giustizia a Bari in 10 anni» Cartabia: «Inaccettabile risolvere il problema giustizia a Bari in 10 anni» Il ministro in visita agli uffici giudiziari ha spiegato il suo punto di vista sulla questione Giustizia in città
Giustizia a Bari, il ministro Cartabia in visita agli uffici Giustizia a Bari, il ministro Cartabia in visita agli uffici Con lei il sottosegretario barese Francesco Paolo Sisto, è stata accolta dal neoprocuratore Rossi
Bari, il Governo approva un decreto legge ad hoc per il parco della Giustizia Bari, il Governo approva un decreto legge ad hoc per il parco della Giustizia Previste una serie di semplificazioni procedurali e autorizzatorie in capo al Commissario delegato per la realizzazione dell’opera
Cittadella della Giustizia a Bari, a rischio 350 alberi secolari Cittadella della Giustizia a Bari, a rischio 350 alberi secolari L'area delle ex Casermette dovrebbe essere, stando al PRG, destinata a "Verde di Quartiere", ma il progetto per il tribunale prevede altro
Bari, il Parco della Giustizia avrà un commissario Bari, il Parco della Giustizia avrà un commissario Il presidente dell'ordine degli avvocati: "L'annosa questione dell'edilizia giudiziaria si avvia verso il giusto percorso per addivenire alla soluzione in tempi più rapidi"
Cittadella della giustizia di Bari, interviene il presidente della Cassazione Cittadella della giustizia di Bari, interviene il presidente della Cassazione Curzio:"Auspico che vengano messe da parte tutte le polemiche e che si vada avanti con un atteggiamento costruttivo"
Nuovo polo della giustizia di Bari, Decaro scrive a Mattarella: «Condizioni non più sopportabili» Nuovo polo della giustizia di Bari, Decaro scrive a Mattarella: «Condizioni non più sopportabili» Il sindaco: «Da gennaio non abbiamo più notizie. Il processo per il crac della Banca popolare dimostra che gli spazi in fitto non sono idonei»
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.