Manifestazione Coldiretti
Manifestazione Coldiretti
Bandi e concorsi

Giovani agricoltori in protesta, oltre 4 mila esclusi dal PSR

Manifestazione di fronte all'Assessorato all'Agricoltura, «Siamo qui per lottare per il futuro dei nostri figli»

Giovani agricoltori pugliesi in protesta a Bari. Si sono dati appuntamento oggi pomeriggio sul lungomare, di fronte all'Assessorato all'Agricoltura della Regione Puglia, per ribadire la loro voglia di vivere e lavorare in Italia, il loro non volere lasciare il loro paese. Sono uomini e donne, ragazze e ragazzi, padri e madri con i loro figli, perché il problema è delle famiglie, perché come ci dice una della manifestanti: «Abbiamo la terra vogliamo lavorarla insieme ai nostri figli, e i soldi di questo bando invece sono bloccati. Dopo la pubblicazione due anni fa, ad oggi non sappiamo nulla di certo e nel 2020 finirà. Non vogliamo che i nostri figli siano costretti a lasciare il loro paese e ad andare all'estero per trovare lavoro».

Il bando per l'inserimento dei giovani in agricoltura, pubblicato nel 2016, ha visto infatti esclusi oltre 4 mila giovani, essendo finanziabili solo mille delle domande presentate. Ma Coldiretti e i diretti interessati non ci stanno. E come dichiara Gianni Cantele, presidente di Coldiretti Puglia: «Vanno recuperate risorse da misure improduttive e soprattutto dai GAL (Gruppi di Azione Locale). In caso contrario la Regione Puglia dovrà assumersi la responsabilità di spiegare ai giovani che intendono investire in agricoltura il perché a loro siano stati destinati solo 100 milioni di euro, mentre sono stati destinati 158 milioni ai 23 GAL. Si finanziano così apparati burocratici e collaboratori di varia provenienza, superando le distinzioni fra politica e amministrazione e sottraendo risorse ai giovani».

E non sono solo queste le problematiche legate a questo bando. Sono state 5 mila le domande presentate per il bando per l'inserimento dei giovani in agricoltura, pubblicato il 26 luglio 2016 e tenuto aperto per 2 anni per problemi con il portale, ed a marzo 2018 ancora non è stata aperta l'istruttoria.

«Serve un immediato e deciso cambio di passo - sottolinea il direttore di Coldiretti Puglia. Angelo Corsetti - perché a distanza di 4 anni dall'avvio del PSR, al netto delle difficoltà di partenza già denunciate, la spesa resta ai minimi termini e migliaia di giovani sono stati esclusi».
18 fotoManifestazione Coldiretti Puglia
Point Blur MarPoint Blur Mar
  • Agricoltura
  • Coldiretti
  • manifestazione
  • coldiretti puglia
Altri contenuti a tema
Centrodestra unito in piazza a Bari: «Contro il Governo e contro la malapolitica di Emiliano» Centrodestra unito in piazza a Bari: «Contro il Governo e contro la malapolitica di Emiliano» Una lunghissima bandiera tricolore sorretta da Fratelli d'Italia, Forza Italia e Lega questa mattina ha animato largo Giannella
Ciliegie, nel Barese maltempo distrugge i raccolti delle prime varietà Ciliegie, nel Barese maltempo distrugge i raccolti delle prime varietà Grandine, freddo e nubifragi minacciano anche il 90% dell'annata delle "Ferrovia"
Anche a Bari protestano i gilet arancioni, la manifestazione in piazza Prefettura Anche a Bari protestano i gilet arancioni, la manifestazione in piazza Prefettura Dopo l'adunata di ieri a Milano, arriva anche nella nostra città l'iniziativa "contro" del gruppo capitanato dall'ex generale Pappalardo
La Xylella arriva in provincia di Bari, cinque ulivi infetti a Locorotondo La Xylella arriva in provincia di Bari, cinque ulivi infetti a Locorotondo L'allarme di Coldiretti Puglia: «Lo scenario si aggrava, ma manca una strategia condivisa»
Bari, turismo, spettacolo e ristorazione in protesta sul lungomare Bari, turismo, spettacolo e ristorazione in protesta sul lungomare Una catena umana ha animato la zona davanti alla Regione, consegnate due lettere una per il presidente Conte
A Bari la protesta dei tassisti, le limitazioni al traffico A Bari la protesta dei tassisti, le limitazioni al traffico La categoria scende in piazza per chiedere alla Regione un contributo di mantenimento
Gelate e forte vento, a rischio raccolta di ciliegie in Puglia Gelate e forte vento, a rischio raccolta di ciliegie in Puglia Secondo Coldiretti la perdita potrebbe aggirarsi sull'ottanta percento con consistenti aumenti di prezzo
La Lega torna in piazza, a Bari manifestazione in largo Giannella La Lega torna in piazza, a Bari manifestazione in largo Giannella Diversi capoluoghi di Regione ospiteranno la protesta del Carroccio che a Roma vedrà il leader Matteo Salvini
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.