fc bari
fc bari
Politica

Ex dipendenti FC Bari, Melini: «15 famiglie appese a un filo di promesse»

La consigliera di opposizione: «Grazie al loro impegno i baresi sono tornati a tifare la loro squadra del cuore»

La nuova SSC Bari targata Aurelio De Laurentiis è pronta a partire, senza dimenticare però un pezzo importante della vecchia gestione, rimasto al palo dopo il fallimento: sono i 15 dipendenti della FC Bari 1908, rimasti senza contratto dopo le vicende che hanno riguardato la società di Giancaspro.

Sull'argomento è tornata la consigliera di opposizione Irma Melini, candidata a sindaco di Bari in vista delle elezioni comunali del 2019. «Quindici ex dipendenti della ex FC Bari 1908, ora rinominata dal nuovo presidente Aurelio De Laurentiis, SSC BARI, attendono che le promesse del sindaco vengano mantenute - dice Melini. Il primo cittadino, infatti, aveva tranquillizzato i quindici dipendenti e le loro famiglie sul loro futuro, una volta individuata la cordata di imprenditori più idonea a gestire la nostra squadra di calcio. Il sindaco forse non ricorda che è stato soprattutto grazie al lavoro puntuale, preciso e professionale di questi cittadini - nonostante non percepissero un regolare stipendio da maggio - che adesso la società biancorossa e i Baresi possono tornare a sorridere e a tifare con ancora più gioia la propria squadra del cuore».

Di qui l'appello della consigliera alle istituzioni locali e al nuovo patron della squadra biacorossa: «Non possiamo permettere che questi cittadini e le loro famiglie passino un solo altro giorno nell'attesa: il futuro degli ex dipendenti del Bari è appeso ad un filo di promesse. Promesse che chiedo personalmente vengano chiarite e mantenute», continua Irma Melini, che garantisce: «Continuando il mio mandato da consigliere comunale, continuerò a vigilare sulle concessioni riguardanti sia lo Stadio San Nicola che lo Stadio della Vittoria le cui sorti,oggi, sono nuovamente e stranamente unite».
  • FC Bari 1908
  • irma melini
  • bari calcio
Altri contenuti a tema
Ladri in azione nel centro di neuropsichiatria infantile di Bari. Rubati i computer Ladri in azione nel centro di neuropsichiatria infantile di Bari. Rubati i computer Sottratti i server con tutti i dati dei piccoli pazienti. Melini: «Grave problema di sicurezza»
Tribunale di Bari, Decaro a Bonafede: «Risposte subito o manifestazioni eclatanti» Tribunale di Bari, Decaro a Bonafede: «Risposte subito o manifestazioni eclatanti» Il sindaco: «Trovata intesa sul polo della giustizia ma qualcosa si è inceppato». Melini: «Solidarietà ai magistrati»
Derby Bari-Lecce del 2011, la Cassazione conferma: fu truccato Derby Bari-Lecce del 2011, la Cassazione conferma: fu truccato Respinti i ricorsi di Semeraro e Quarta, condannati a un anno e mezzo con pena sospesa
Cara di Palese verso la chiusura, Melini: «Che fine faranno ospiti e lavoratori?» Cara di Palese verso la chiusura, Melini: «Che fine faranno ospiti e lavoratori?» Mentre si fa sempre più concreta la possibilità che il centro non continui la sua attività, la consigliera scrive al prefetto
Calcio pugliese in lutto, è morto Mimmo Renna. Allenò il Bari dal '79 all'81 Calcio pugliese in lutto, è morto Mimmo Renna. Allenò il Bari dal '79 all'81 Il tecnico di origini leccesi si è spento all'età di 82 anni
Niente inaugurazione per il Waterfront a Bari, Melini: «Brutta opera incompiuta» Niente inaugurazione per il Waterfront a Bari, Melini: «Brutta opera incompiuta» Il 23 gennaio sarebbe dovuta essere la data di fine lavori e di consegna dell'opera, ma il cantiere è ancora in alto mare
Centoundici anni di Bari, il ricordo dell'ex Pino Giusto: «Quella promozione del 1985...» Centoundici anni di Bari, il ricordo dell'ex Pino Giusto: «Quella promozione del 1985...» Il centrocampista biancorosso degli anni '80: «Con De Laurentiis costruita squadra di valore. Masinga? Grande uomo»
FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro Per l'ex presidente, ancora ai domiciliari, si prefigura anche il reato di bancarotta fraudolenta
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.