Una volante della polizia
Una volante della polizia
Cronaca

Cinquantenne ai domiciliari dà in escandescenze per un dolore ai denti, interviene la polizia

L'uomo non era soddisfatto della risposta avuta dagli operatori del 118 e ha iniziato a distruggere casa sua

Nel pomeriggio di ieri a Palese, gli agenti della polizia di Stato sono intervenuti su richiesta di ausilio del 118 in quanto un pregiudicato 50enne, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, con braccialetto elettronico, stava dando in escandescenza distruggendo le suppellettili della propria abitazione.
I poliziotti, dopo averlo calmato, hanno appurato che l'uomo aveva chiamato il 118 per un dolore ai denti e, non soddisfatto della risposta degli operatori sanitari, aveva perso il controllo tagliando il braccialetto elettronico. Nelle concitate fasi dell'intervento, alla presenza degli agenti, l'uomo servendosi di una motosega in suo possesso, aveva anche minacciato di auto lesionarsi.

Gli agenti hanno denunciato in stato di libertà il 50enne per il danneggiamento del dispositivo elettronico e hanno poi scortato l'ambulanza che lo ha trasportato presso il pronto soccorso del Policlinico per ulteriori accertamenti sul suo stato di salute. Ultimate le consulenze sanitarie è stato poi dimesso e riavviato ai domiciliari.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Omicidio Lorusso a San Girolamo, ergastolo per il boss e il suo braccio destro Omicidio Lorusso a San Girolamo, ergastolo per il boss e il suo braccio destro Il manette finiscono un 56enne e un 32enne, che hanno ricevuto la condanna in via definitiva
Rintracciato dopo una video chiamata con il padre in carcere, in manette giovane esponente della criminalità locale Rintracciato dopo una video chiamata con il padre in carcere, in manette giovane esponente della criminalità locale Il 24enne si nascondeva in un casolare sul lungomare a sud di Bari
Carbonara, la furia del branco su due ragazze 12enni che finiscono in ospedale Carbonara, la furia del branco su due ragazze 12enni che finiscono in ospedale L'aggressione sarebbe stata condotta da un gruppo di alcune coetanee. Non ci sono denunce
Nel 2021 ritorno alla "normalità" anche per i reati, calano i "codice rosso" ma aumentano le rapine Nel 2021 ritorno alla "normalità" anche per i reati, calano i "codice rosso" ma aumentano le rapine I dati dell'area metropolitana comunicati dalla Polizia di Stato in occasione della celebrazione dei 170 anni
Ragazze adescate via social e ridotte in schiavitù, 20 indagati Ragazze adescate via social e ridotte in schiavitù, 20 indagati Tra le persone coinvolte dodici sono state portate in carcere, mentre per 5 è scattata la misura degli arresti domiciliari
Sfruttamento della prostituzione e riduzione in schiavitù, 20 arresti a Bari Sfruttamento della prostituzione e riduzione in schiavitù, 20 arresti a Bari Operazione in corso della polizia, in città e in altri comuni della Puglia
Trovato a Palese ordigno della seconda guerra mondiale, intervento degli artificieri Trovato a Palese ordigno della seconda guerra mondiale, intervento degli artificieri A rinvenirla un uomo durante una passeggiata nei pressi del porticciolo
Associazione mafiosa dedita allo spaccio, 43 arresti tra Bitonto e Bari Associazione mafiosa dedita allo spaccio, 43 arresti tra Bitonto e Bari Impiegate oltre oltre 300 unità della polizia di Stato
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.