Caradonna alla presentazione della sua nomina
Caradonna alla presentazione della sua nomina
Politica

Caradonna si dimette da coordinatore di Fratelli d'Italia Bari: «Decisione meditata»

Il consigliere comunale: «Obiettivo resta fare buona politica e risolvere problemi»

Importanti novità arrivano della sezione di Bari di Fratelli d'Italia. Il consigliere comunale Michele Caradonna ha comunicato «Ai vertici del nostro partito le mie dimissioni da coordinatore cittadino di Fratelli d'Italia».

Caradonna lascia il ruolo di coordinatore cittadino del partito guidato da Giorgia Meloni dopo meno di due mesi, dal momento che l'ufficialità della nomina porta data 19 novembre 2018. Il consigliere parla di una «Decisione valutata con profonda attenzione e riflessione anche attraverso il confronto che ho avuto in queste settimane con i tanti amici che ho rivisto, ex ed aspiranti militanti che ho avuto il piacere di conoscere, per non parlare dei tantissimi simpatizzanti di Fratelli d'Italia che si sono avvicinati anche alla mia persona a seguito del mio impegno politico costante in aula consiliare».

Un passo indietro che, spiega Caradonna, non pregiudica «Il mio obiettivo primario, ovvero continuare a far buona politica e battermi per la soluzione dei problemi della città sino all'ultimo giorno del presente mandato - continua il consigliere. È un impegno che ho preso con coloro che nel 2014 hanno puntato sulla mia persona e chi mi conosce sa bene che se prometto, mantengo essendo una persona seria che preferisce non prendere in giro le persone piuttosto che promettere l'impossibile. Inoltre garantisco che non verrà meno il mio impegno affinché il 26 maggio 2019 a Bari giunga un'amministrazione di centrodestra».
  • fratelli d'italia
  • michele caradonna
Altri contenuti a tema
Elezioni a Bari se chi ha vinto esulta, chi ha perso si interroga sul perché Elezioni a Bari se chi ha vinto esulta, chi ha perso si interroga sul perché Lettera aperta dell' ormai ex consigliere comunale di FdI Michele Caradonna
Sottopassi di Bari allagati, Caradonna: «Scarsa manutenzione. Amministrare non è un gioco» Sottopassi di Bari allagati, Caradonna: «Scarsa manutenzione. Amministrare non è un gioco» Il consigliere comunale di Fratelli d'Italia attacca il sindaco Decaro: «In condizioni meteo proibitive i cittadini evitano i tratti Santa Fara o Sant'Antonio»
Trasporto gratuito nel cimitero di Bari, Caradonna: «Tre anni di battaglie per l'attivazione del servizio» Trasporto gratuito nel cimitero di Bari, Caradonna: «Tre anni di battaglie per l'attivazione del servizio» In una vignetta semi-ironica il consigliere comunale ripercorre la vicenda: «Garantire a tutti il diritto alla mobilità»
Vignette per ricordare 5 anni in Comune Vignette per ricordare 5 anni in Comune Il consigliere Caradonna lancia sul suo sito e sui social una rubrica semi ironica
Fratelli d'Italia - Sovranisti e Conservatori, i voti Fratelli d'Italia - Sovranisti e Conservatori, i voti Le preferenze nella lista che ha appoggiato il candidato del centrodestra Di Rella
Mistero sui candidati del centrodestra, Caradonna: «Priorità il programma» Mistero sui candidati del centrodestra, Caradonna: «Priorità il programma» Il consigliere mettere a tacere le voci di dissidi interni alle liste che appoggiano Pasquale Di Rella
Consiglio monotematico sulla sicurezza, il centrodestra: «Riscritto regolamento della Polizia locale» Consiglio monotematico sulla sicurezza, il centrodestra: «Riscritto regolamento della Polizia locale» Caradonna, Carrieri e Picaro: «Un tema prioritario che langue da troppo tempo tra i vari punti all'ordine del giorno»
Cassa prestanza dipendenti Comune di Bari, Caradonna: «Problema non ancora risolto» Cassa prestanza dipendenti Comune di Bari, Caradonna: «Problema non ancora risolto» Il consigliere di Fratelli d'Italia: «Altri due mesi passati nel silenzio. Sindaco porti le carte in Procura»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.