NERD JPG
NERD JPG
Attualità

Bari, un progetto per favorire la passione dell'informatica nelle giovani studentesse

Parte "Nerd", iniziativa organizzata da IBM Italia in collaborazione con Università e Politecnico di Bari

Nell'ambito delle attività congiunte di orientamento universitario, anche quest'anno si è tenuto l'evento Kick-off del progetto "NERD? (Non È Roba per Donne?)".
Nerd è un progetto IBM Italia in collaborazione con il Politecnico di Bari, l'Università di Bari (Dipartimento di Informatica) ed è indirizzato alle ragazze del terzo, quarto e quinto anno degli istituti secondari superiori.
Il progetto punta ad incoraggiare le giovani donne ad intraprendere studi nel campo delle Scienze, Tecnologie, Ingegneria e Matematica (STEM).
All'evento plenario (12 gennaio) hanno partecipato oltre alla dott.ssa Floriana Ferrara, CSR Leader e Master Inventor IBM, prof. Donato Malerba, Direttore del Dipartimento di Informatica di Uniba e del prof. Francesco Cupertino, rettore del Politecnico di Bari, oltre 300 ragazze delle scuole superiori di Puglia, Basilicata e Molise.

Il progetto proseguirà con due laboratori virtuali (12 e 19 febbraio) durante i quali le ragazze si avvicineranno al mondo dell'informatica e dell'ingegneria: impareranno a creare una chatbot, un software che simula ed elabora le conversazioni umane (scritte o parlate), consentendo agli utenti di interagire con i dispositivi digitali come se stessero comunicando con una persona reale; faranno esperienze di team building o gioco di squadra e si avvarranno del supposto costante delle tutor volontarie IBM.
Le autrici dei migliori progetti parteciperanno ad uno stage di tre giorni presso una sede IBM. Questa immersione nel mondo del lavoro e della ricerca sarà organizzata nel mese di luglio 2021.
Le iscrizioni al progetto "NERD?" resteranno aperte fino all'11 febbraio prossimo.
Per l'iscrizione e informazioni è necessario indirizzarsi ai due seguenti link:
http://ibm.biz/tournerd e https://www.ptech.org/it/open-p-tech/
  • Università
  • politecnico di bari
Altri contenuti a tema
Bari, addio al sociologo Franco Cassano Bari, addio al sociologo Franco Cassano Aveva 78 anni, famoso per il cosiddetto "nuovo meridionalismo" nel 2013 era stato eletto con il Pd
Bari, un sit-in per chiedere la scarcerazione di Patrick Zaki Bari, un sit-in per chiedere la scarcerazione di Patrick Zaki L'iniziativa di Link Bari per tenere alta l'attenzione sulla vicenda dello studente emiliano rinchiuso in un carcere egiziano da un anno
Università, un protocollo per rendere le città accoglienti e sostenibili Università, un protocollo per rendere le città accoglienti e sostenibili Siglato l'accordo tra Regione, Adisu, università e comuni pugliesi. Leo: "Pieno diritto di cittadinanza agli studenti"
Bari, vaccino anti Covid per gli studenti delle Professioni Sanitarie Bari, vaccino anti Covid per gli studenti delle Professioni Sanitarie L'annuncio dell'associazione OPS - Obiettivo Professioni Sanitarie. Si parte giovedì 11 febbraio
Bari, lo studio dei ricercatori: riconoscere le disfunzioni del fegato con una tecnica non invasiva Bari, lo studio dei ricercatori: riconoscere le disfunzioni del fegato con una tecnica non invasiva Il prof. Piero Portincasa, coordinatore dello studio: "Questo tipo di evidenze ha un ruolo fondamentale per la prevenzione secondaria delle complicanze più gravi della steatosi”
Bari, identificata l’eruzione di una magnetar extragalattica Bari, identificata l’eruzione di una magnetar extragalattica Coinvolto nello studio un gruppo di ricercatori del Dipartimento Interateneo di Fisica dell’Università e del Politecnico di Bari, e della Sezione di Bari dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare
L'università di Bari dice addio a Gabriella Serio, aveva 68 anni L'università di Bari dice addio a Gabriella Serio, aveva 68 anni Era docente di Statistica Medica presso la Scuola di Medicina e Chirurgia
Vaccino Covid, il professor Tafuri (Università di Bari) spiega come funziona Vaccino Covid, il professor Tafuri (Università di Bari) spiega come funziona Il docente di Igiene: «Immunità dopo sette giorni dalla somministrazione della seconda dose»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.