polizia
polizia
Cronaca

Bari, scoperti due stranieri colpiti da mandato di arresto internazionale: alloggiavano in un hotel

Fermati un uomo e una donna in due diverse operazioni. Fondamentale il sistema alloggiati web collegato con la questura di Bari

Ieri a Bari, i poliziotti della Squadra Volanti dell'UPGSP, in due distinte attività, hanno arrestato due stranieri, un uomo ed una donna, un cittadino afgano ed una cittadina tedesca, entrambi ricercati e colpiti da mandati di arresto internazionale.

Durante la notte scorsa, il sistema alloggiati web collegato con la Questura di Bari ha inviato un allarme in sala operativa per un extracomunitario ospite di una struttura alberghiera del centro cittadino; i poliziotti della volante di zona sono arrivati immediatamente nell'hotel e hanno proceduto al fermo identificativo dell'uomo. Dai successivi riscontri l'uomo, nato in Afghanistan, classe '79, è risultato colpito da mandato di arresto europeo ai fini dell'estradizione, emesso dal Tribunale di Parigi, per Associazione a delinquere finalizzata al contrabbando di tabacchi, con una pena da scontare prevista di anni 10 di reclusione. Dopo gli atti di rito il 42enne è stato condotto in carcere a Bari per il successivo trasferimento.

Più tardi, lo stesso sistema ha inviato un secondo allarme in sala operativa per una ospite di un albergo sito in centro città; i poliziotti della seconda volante di zona sono arrivati immediatamente nell'hotel e hanno proceduto al fermo identificativo dell'ospite, questa volta una donna nata in Germania nel '90; la donna, pluri-pregiudicata, era latitante dal 2017, ricercata ai fini dell'esecuzione di ben due distinti ordini di carcerazione emessi dalla Procura della Repubblica di Napoli, per l'espiazione della pena della reclusione di più di 4 mesi. Entrambi i provvedimenti si riferiscono a sentenze di condanna per reati in materia di stupefacenti. La giovane tedesca è stata inoltre indagata per la violazione delle prescrizioni imposte dalla misura dell'Avviso Orale aggravato del Questore di Napoli, che vieta il possesso di sistemi di comunicazione, infatti aveva un cellulare ed un tablet completi di SIM. Gli apparecchi venivano sequestrati. La 31enne è stata quindi arrestata in esecuzione dei due provvedimenti giudiziari e condotta presso il carcere femminile di Trani.
  • Polizia di Stato
  • Bari
Altri contenuti a tema
Rapinò un minorenne: arrestato 35enne marocchino Rapinò un minorenne: arrestato 35enne marocchino Gli agenti della polizia hanno rintracciato l'uomo a Putignano
Bari, vendita abusiva di giocattoli davanti a una scuola: merce sequestrata Bari, vendita abusiva di giocattoli davanti a una scuola: merce sequestrata Il venditore si è dato alla fuga dopo l'arrivo degli agenti della polizia locale
Bari, 'bike strike' per protestare contro i cambiamenti climatici Bari, 'bike strike' per protestare contro i cambiamenti climatici La manifestazione, organizzata da Fridays for Future, è partita da Largo Giannella e si è conclusa al Parco 2 Giugno
Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Covid, il report Asl Bari: contagi in discesa del 32,6% Salgono a 17 i Comuni senza alcuna nuova positività al Sars Cov 2, mentre sono 19 quelli attestati tra 1 e 5 casi
Bari, 7,5 milioni per collegare Pane e Pomodoro e Torre Quetta: approvato studio di fattibilità Bari, 7,5 milioni per collegare Pane e Pomodoro e Torre Quetta: approvato studio di fattibilità Le due spiagge saranno collegate da ampie aree pavimentate, in programma la realizzazione di una pista ciclabile affiancata a un percorso fitness
Bari, commando armato assalta un tir carico di sigarette Bari, commando armato assalta un tir carico di sigarette Almeno sette persone armate di fucile hanno portato via il carico, agganciandolo ad un rimorchio
Ruba articoli sportivi da un negozio, denunciato 25enne Ruba articoli sportivi da un negozio, denunciato 25enne L'uomo aveva staccato l'antitaccheggio ma è stato notato dal personale che ha chiamato la polizia
Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Bari, in Fiera arriva " Living dinosaurs": una mostra interattiva per tutta la famiglia Dal 22 ottobre al 15 gennaio sarà possibile effettuare un "viaggio nel tempo" alla scoperta dei giganti della terra
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.