FOTO JPG
FOTO JPG
Cronaca

Bari, falsifica il testamento dello zio milionario: beni sequestrati dalla Gdf

L'uomo, originario di Altamura, era riuscito ad impossessarsi dell'intera eredità lasciata dall'anziano nel 2019

I Finanzieri della Compagnia di Altamura – coordinati dal I Gruppo Bari – hanno eseguito un provvedimento emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bari, dott.ssa Rosa Caramia, su richiesta della Procura guidata dal Procuratore f.f. dott. Roberto Rossi, con il quale è stato disposto il sequestro preventivo, finalizzato alla confisca, di denaro per oltre un milione di euro, profitto di reato, in capo ad un cittadino di Altamura denunciato per falsità in testamento olografo.
Lo zio del citato soggetto, deceduto nel 2019, celibe e senza figli ma con diversi nipoti, era affetto da gravi malattie che lo avevano reso quasi cieco. Emigrato in Venezuela in giovane età, aveva vissuto accumulando ingenti ricchezze grazie alla gestione di centri benessere di sua proprietà, per poi rientrare ad Altamura in età pensionabile. Qui aveva donato un appartamento a uno dei nipoti il quale, alla sua morte, aveva fatto pubblicare un testamento olografo dal quale risultava la volontà di nominarlo quale unico erede dell'intero patrimonio.
Queste ultime volontà testamentarie hanno indotto gli altri nipoti a presentare denuncia alle Fiamme Gialle che, su delega del Sostituto Procuratore dott.ssa Sabina Toscani per le indagini, hanno scoperto che il citato nipote aveva prodotto di proprio pugno l'atto testamentario simulandone la redazione da parte dello zio e facendo risultare l'espressa volontà del testatore di nominarlo "erede universale". La falsità del testamento è stata accertata anche mediante una specifica consulenza grafologica disposta dall'A.G. su richiesta delle Fiamme Gialle.
In particolare i militari hanno ricostruito l'intera vicenda scoprendo che il soggetto si era recato negli Stati Uniti unitamente allo zio, al fine di trasferire il denaro, pari a 1,2 milioni di dollari, che quest'ultimo deteneva in un conto corrente acceso a New York, su un altro conto ad Altamura ove il nipote aveva delega ad operare. Alla morte dello zio, il nipote, a seguito della pubblicazione del testamento, ha trasferito le somme di denaro sul conto corrente personale.
Con l'esecuzione del provvedimento emesso dall'A.G. è stato sequestrato il denaro profitto del reato, per oltre un milione di euro, che quindi potrà essere equamente diviso fra tutti gli eredi.
  • Guardia di Finanza
  • Sequestro
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, esplodono fuochi d'artificio davanti al carcere: denunciati quattro giovani Bari, esplodono fuochi d'artificio davanti al carcere: denunciati quattro giovani I ragazzi, di origine foggiana, hanno acceso due batterie per festeggiare il compleanno di un giovane detenuto
Covid, al Policlinico  di Bari parte la somministrazione delle terza dose: priorità ai pazienti fragili Covid, al Policlinico di Bari parte la somministrazione delle terza dose: priorità ai pazienti fragili A ricevere la dose aggiuntiva saranno i piccoli pazienti con patologie oncoematologiche e i pazienti dializzati
Operazione antimafia a Bari, nove arresti. I nomi Operazione antimafia a Bari, nove arresti. I nomi Il commando armato tentò di sequestrare un collaboratore di giustizia ed esplose 23 colpi di pistola contro la sua abitazione
Rubavano auto in provincia di Bari, operazione dei carabinieri: sei arresti Rubavano auto in provincia di Bari, operazione dei carabinieri: sei arresti In alcuni casi la banda chiedeva una somma di denaro ai proprietari per restituire il veicolo
Bari, scoperti due stranieri colpiti da mandato di arresto internazionale: alloggiavano in un hotel Bari, scoperti due stranieri colpiti da mandato di arresto internazionale: alloggiavano in un hotel Fermati un uomo e una donna in due diverse operazioni. Fondamentale il sistema alloggiati web collegato con la questura di Bari
Bari, alloggiano in un hotel con documenti falsi: fermati tre stranieri Bari, alloggiano in un hotel con documenti falsi: fermati tre stranieri Un uomo di nazionalità greca era stato colpito da un decreto di espulsione nel mese di febbraio
Bari, una lotteria per aiutare l'economia locale dei quartieri: estratti i biglietti vincenti Bari, una lotteria per aiutare l'economia locale dei quartieri: estratti i biglietti vincenti Sono stati distribuiti oltre 20mila biglietti, il più fortunato si è aggiudicato una Fiat Panda
Turismo, Air France collegherà Bari e Parigi anche durante l'inverno Turismo, Air France collegherà Bari e Parigi anche durante l'inverno Collegamenti in programma dal primo novembre al 24 marzo 2022
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.