Decaro
Decaro
Politica

Bari, ecco i progetti per il Decaro bis, libro dei sogni o idee realizzabili?

Il sindaco ha presentato la città dei prossimi cinque anni durante la seduta di Giunta dello scorso 17 settembre

«Spazio alle comunità». Questo è il titolo di "Indirizzi di Governo e Linee Programmatiche", documento approvato con delibera di Giunta Comunale dello scorso 17 settembre e che racchiude i progetti per la città di Bari da realizzare durante il secondo mandato del sindaco Antonio Decaro.

Sei gli obiettivi strategici da realizzare, dal miglioramento del trasporto pubblico locale con l'aumento dei park&ride alla restituzione del mare ai baresi proseguendo con i progetti di riqualificazione della costa, dagli investimenti in cultura ad una strategia rifiuti zero e cassonetti zero, da interventi per la sicurezza e il benessere dei cittadini fino alla creazione di un osservatorio stabile sul mercato del lavoro.

E all'interno di questi grandi temi rientra anche il rilancio della Fiera del Levante come grande polo di servizi e per le famiglie e la riattivazione dei grandi luoghi della dismissione e dell'abbandono, destinandoli a funzioni rilevanti di rango urbano, metropolitano o regionale come la ex Manifattura e la ex Caserma Rossani oltre all'ambizioso progetto del Polo Unico della Giustizia.

E per chi parla di eccessiva cementificazione della città, il progetto prevede di dotare i 12 quartieri di Bari di 50 ettari di verde piantando 1 milione di nuovi alberi. I quartieri tornano centrali nel progetto con programmi che puntano alla ricucitura del tessuto urbano attraverso collegamenti con il trasporto pubblico locale, sia attraverso nuove linee ferroviarie sia con il potenziamento del progetto Muvt lanciato pochi mesi fa.

Per chi volesse approfondire alleghiamo il documento completo.
  • Antonio Decaro
  • città di bari
Altri contenuti a tema
Riqualificazione piazza Umberto, arriva un altro ricorso. Decaro: «Chi paga sono i cittadini» Riqualificazione piazza Umberto, arriva un altro ricorso. Decaro: «Chi paga sono i cittadini» Lo sfogo del sindaco: «Fino a che punto il diritto di 'uno' deve tener sospeso il diritto di tutti?»
Migliore viabilità per valorizzare la zona Pip di Santa Caterina, la giunta dice sì Migliore viabilità per valorizzare la zona Pip di Santa Caterina, la giunta dice sì Decaro: «Intervento che ha l'obiettivo di permettere agli artigiani di acquisire le aree commerciali»
Manovra finanziaria, Decaro: «Comuni d'Italia aspettano 564 milioni» Manovra finanziaria, Decaro: «Comuni d'Italia aspettano 564 milioni» Il sindaco di Bari e presidente Anci: «I sindaci sono responsabili ma non sono stupidi»
Poggiofranco, riparte il cantiere di piazzetta dei Papi Poggiofranco, riparte il cantiere di piazzetta dei Papi Decaro: «Prosegue la piantumazione degli alberi nel nuovo parco della Rossani»
Scale mobili, ascensori e telecamere: apre il nuovo sottopassaggio di Bari centrale Scale mobili, ascensori e telecamere: apre il nuovo sottopassaggio di Bari centrale L'opera è stata realizzata da Rfi, a luglio 2020 pronta la palazzina Capruzzi. Decaro: «In tre anni il terminal bus»
Bari, pronta la stazione del Villaggio del lavoratore. Decaro: «Aperta a dicembre» Bari, pronta la stazione del Villaggio del lavoratore. Decaro: «Aperta a dicembre» Il sindaco: «Già in corso i collaudi. Una fermata alla volta potremo muoverci in città senza auto»
Tribunale di Bari, ampliata l'area parcheggio della sede ex Telecom Tribunale di Bari, ampliata l'area parcheggio della sede ex Telecom Interessate dal provvedimento anche le altre aree di sosta nel quartiere Poggiofranco. Più posti per disabili e motocicli
Contrasto all'isolamento economico, il Comune di Bari si allea con la fondazione Global thinking Contrasto all'isolamento economico, il Comune di Bari si allea con la fondazione Global thinking Stamattina la firma del protocollo fra i due enti. Decaro: «Grati per aver scelto la nostra città come partner»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.