Bandiera arcobaleno
Bandiera arcobaleno
Associazioni

Bari contro l'omofobia, una raccolta fondi per aiutare Mariangela e la sua compagna

L'iniziativa è stata lanciata dall'associazione Mixed sulla piattaforma Produzioni dal basso per sostenere la ragazza vittima di violenza domestica

Picchiata e minacciata per anni dal padre solo perché lesbica. La triste storia di Mariangela, 29 anni di Bari, ha fatto il giro del web e le associazioni Lgbt locali si sono mosse per aiutarla a uscire dalla morsa della paura e farsi una nuova vita. Nasce così la raccolta fondi promossa dall'associazione Mixed sulla piattaforma Produzioni dal basso (qui il link per aderire).

Le associazioni Lgbt insistono sul dovere delle istituzioni di contrastare i comportamenti omofobi e favorire una reale parità fra i cittadini. L'appello è ancora una volta indirizzato al consiglio regionale della Puglia: «Il Comune di Bari, grazie all'assessora al welfare Francesca Bottalico, sta attivando una serie di aiuti, ma nell'immediato Mariangela e la sua compagna hanno bisogno del nostro supporto economico - scrive Mixed. Ci piacerebbe che Bari, in attesa che queste due ragazze trovino una sistemazione definitiva, facesse sentire loro il proprio no fermo all'omofobia accogliendo questo nostro appello. Il consiglio regionale Puglia sembra aver dimenticato il ddl regionale contro le discriminazioni verso la comunità Lgbt. Noi siamo qui a ricordarglielo e chiediamo che venga approvato immediatamente».
  • Comunità LGBTQI
Altri contenuti a tema
No a violenza e discriminazione di genere, nello spot di Arcigay una protagonista è di Bari No a violenza e discriminazione di genere, nello spot di Arcigay una protagonista è di Bari Alessia Nobile, ragazza trans che ha prestato il suo volto per il video di sensibilizzazione: «Un'esperienza molto intensa»
Bari, una fiaccolata per Ambra e tutte le vittime di transfobia Bari, una fiaccolata per Ambra e tutte le vittime di transfobia Oggi ricorre in tutto il mondo il Transgender Day of Remembrance, uniti in via Sparano per un mondo senza discriminazioni
Picchia e minaccia la figlia perché lesbica, le associazioni: «Istituzioni intervengano» Picchia e minaccia la figlia perché lesbica, le associazioni: «Istituzioni intervengano» Dopo anni di vessazioni la ragazza ha avuto il coraggio di denunciare. Bottalico: «Comune di Bari pronto ad attivare tutte le azioni possibili»
Il primo sindaco trans d'Italia apre il Bari International Gender Film Festival Il primo sindaco trans d'Italia apre il Bari International Gender Film Festival Gianmarco Negri, primo cittadino di Tromello, ha partecipato ieri sera alla serata d'apertura della rassegna. Il programma completo
Un anno dall'omicidio irrisolto della trans Ambra vestita da uomo al funerale Un anno dall'omicidio irrisolto della trans Ambra vestita da uomo al funerale Il 23 settembre venne trovata accoltellata a San Giorgio. L'amica Alessia: «Alla sua memoria istituirò uno sportello d'ascolto»
La SSC Bari supporta il Pride, gli organizzatori: «Prima società in Italia» La SSC Bari supporta il Pride, gli organizzatori: «Prima società in Italia» Il club biancorosso ha promosso la manifestazione del 29 giugno sui suoi canali: «Bel gesto in un mondo dove spesso c'è razzismo e discriminazione»
Bari pride, dai balconi alla strada la città dice sì ai diritti e all'amore Bari pride, dai balconi alla strada la città dice sì ai diritti e all'amore Oltre 5mila le persone che ieri hanno manifestato per le strade del centro. In prima fila sindaco e giunta
Bari pride 2019, su Google maps il percorso contrassegnato con i colori arcobaleno Bari pride 2019, su Google maps il percorso contrassegnato con i colori arcobaleno Si parte oggi pomeriggio alle 17 da piazza Umberto per raggiungere parco Perotti. Tre carri accompagneranno la sfilata
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.