antonio cassano. <span>Foto the last word on football</span>
antonio cassano. Foto the last word on football
Calcio

Cassano attacca De Laurentiis: «A Bari sta facendo gli stessi disastri di Napoli»

Fantantonio alla Bobo Tv: «Non puoi cambiare cinque allenatori in due anni». Ventola: «Non si può essere una succursale»

Antonio Cassano, personaggio senza peli sulla lingua. Il talento di Bari vecchia lancia un'altra delle sue stoccate al vetriolo, indirizzata stavolta alla famiglia De Laurentiis. Durante una puntata della Bobo Tv, la diretta Instagram sul canale Twitch di Christian Vieri, l'ex Fantantonio ha risposto senza mezzi termini a una domanda posta da Lele Adani sulla insoddisfacente stagione della SSC Bari.

Adani ha evidenziato che «Bari, una città di 500mila abitanti, dieci volte più grande di Villarreal, ha perso contro la FeralpiSalò, squadra di una città che ha 10mila abitanti. Il calcio, a tutti i livelli e in tutte le categorie, non regala niente».

Raccogliendo l'assist dell'ex interista, Cassano ne ha approfittato per evidenziare qual è – secondo lui – il problema della piazza biancorossa: «Bari è una città calda, bella, affascinante – ha detto Fantantonio. Anche in serie B ha portato 40mila persone allo stadio. C'è un problema: il presidente che ha fatto i disastri a Napoli li sta rifacendo a Bari. In due anni e mezzo ha cambiato cinque volte allenatore».

Sul tema è intervenuto anche un altro ex biancorosso, Nicola Ventola, ospite fisso delle dirette di Bobo Vieri su Instagram: «Con De Laurentiis il Bari è salito al primo anno, poi hanno migliorato la squadra, cambiando allenatore, ma hanno trovato una Reggina che era superiore – l'analisi di Ventola. Il Bari, comunque, era lì dietro che vinceva e convinceva, giocava bene. Quest'anno, quando c'era da migliorare la squadra, hanno preso Auteri che si è fissato con il 3-4-3, dicendo lui stesso di non avere a disposizione gli esterni per fare il suo gioco. Poi è arrivato Massimo Carrera in corsa, ma la situazione non è cambiata e hanno ripreso Auteri. Sta di fatto che il Bari non ha giocato bene e le cose non sono andate come dovevano; ci sono uomini di esperienza come Antenucci e Di Cesare, ma il problema è che il Bari non dovrebbe essere una succursale, si deve staccare completamente. Vanno fatte cose che non dipendono troppo dal Napoli, da direttori sportivi che decidono per altri».
  • bari calcio
  • ssc bari
  • antonio cassano
Altri contenuti a tema
SSC Bari, Frattali: «Ad Avellino penalizzati dall’arbitraggio. Abbiamo dimostrato carattere» SSC Bari, Frattali: «Ad Avellino penalizzati dall’arbitraggio. Abbiamo dimostrato carattere» Il portiere biancorosso: «Inutile recriminare, bene il punto su un campo difficile. La mia parata più bella? Quella su Bombagi»
Il Bari promosso all’esame del carattere. La “battaglia” di Avellino inaugura il dicembre della verità Il Bari promosso all’esame del carattere. La “battaglia” di Avellino inaugura il dicembre della verità Pareggio del Partenio che lascia qualche rimpianto ai biancorossi, ma anche una prova di maturità contro un avversario temibile
Avellino-Bari 1-1, Mignani: «C’è rammarico. Noi bravi a non cadere nelle provocazioni» Avellino-Bari 1-1, Mignani: «C’è rammarico. Noi bravi a non cadere nelle provocazioni» Il mister: «Quando non riesci a vincerla è bene non perderla». Mallamo: «Rigore? È andata bene così»
Pari e patta nel big match. Avellino e Bari si fermano sul segno X: 1-1 al Partenio Pari e patta nel big match. Avellino e Bari si fermano sul segno X: 1-1 al Partenio Biancorossi avanti con il rigore di Antenucci nel primo tempo, la riprende Kanoute nel finale
Verso Avellino-Bari, Mignani: «L’affronteremo con la massima tensione. Sintetico? Non è un problema» Verso Avellino-Bari, Mignani: «L’affronteremo con la massima tensione. Sintetico? Non è un problema» Il mister all’antivigilia: «I punti sono tutti importanti, lunedì saremo pronti. Polito? Mi ha scelto lui, devo ripagarlo sul campo»
SSC Bari, Paponi: «Qui sto bene, è la mia rinascita. Voglio portare la squadra in B» SSC Bari, Paponi: «Qui sto bene, è la mia rinascita. Voglio portare la squadra in B» L’attaccante biancorosso: «Siamo tutti titolari, lavoriamo per sfruttare le occasioni. Ad Avellino andremo per vincere»
Serenità, equilibrio e qualità: il Bari torna a correre. Ora il mese della verità Serenità, equilibrio e qualità: il Bari torna a correre. Ora il mese della verità La vittoria sul Latina conferma i biancorossi nelle individualità e nell’idea di gioco. Ma si può ancora migliorare tanto
Bari-Latina 3-1, Mignani: «Temevo questa partita, i risultati danno serenità» Bari-Latina 3-1, Mignani: «Temevo questa partita, i risultati danno serenità» Il mister: «Serve equilibrio, all’interno e all’esterno». Mazzotta: «Troppi errori in costruzione». Di Donato: «Biancorossi squadra “maliziosa”»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.