galasso incontra i residenti di san girolamo
galasso incontra i residenti di san girolamo
Territorio

Waterfront San Girolamo, Galasso incontra i residenti: «Tutte le richieste già previste dal progetto»

Dall'illuminazione alla viabilità tra le richieste dei cittadini. L’assessore: «Previsto ampio parcheggio nei pressi del canale Lamasinata»

Il waterfront di San Girolamo, ovvero uno degli argomenti più dibattuti in città. Un cantiere lungo sia dal punto di vista della durata che da quello dell'estensione (quasi due chilometri di lungomare), che si appresta alle battute finali per consegnare alla città un'opera attesa da un cinquantennio. Come in ogni opera pubblica, però, sono tanti i dubbi e le domande dei cittadini residenti nella zona interessata dai lavori. Per questo oggi pomeriggio l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, insieme al consigliere comunale Giuseppe Cascella e al vice presidente del Municipio III Filippo Colonna, ha incontrato i residenti in un bar del lungomare, per rispondere alle istanze che più preoccupano la popolazione del quartiere.

Sicurezza, viabilità, pubblica illuminazione, nuove attività socio-culturali e commerciali e tempi di consegna sono gli argomenti più gettonati tra i 22 interventi raccolti dall'assessore. «La cosa più importante da sottolineare – dice Galasso – è che tutte le istanze sollevate hanno già risposte previste dalle lavorazioni previste di qui alla chiusura del cantiere. Si sta finalmente cambiando il volto di questo pezzo di città che da diversi decenni attendeva una riqualificazione. Con questo intervento aumenterà la qualità della vita e dei servizi in tutto il quartiere».

Si stima, infatti, che l'azienda appaltatrice dei lavori venga liquidata tra fine 2018 e inizio 2019, in modo da sgomberare per intero il cantiere, pubblicare entro fine anno il bando con cui far partire la gara per la gestione dei servizi e delle attività commerciali sul lungomare riqualificato.

«Tra gli interventi che l'amministrazione ha già calendarizzato – prosegue Galasso – c'è una vasta area di sosta in corrispondenza del canale Lamasinata, con incluso un servizio navetta che permetterà di risolvere tutti i problemi di parcheggio verificatisi in zona».

Il nuovo waterfront, inoltre, avrà un impianto di videosorveglianza con telecamere che gradualmente verranno installate lungo tutti i 1.700 metri del lungomare per garantire sicurezza ai cittadini. Una volta che anche i servizi saranno messi a regime, infine, l'amministrazione conta che la spiaggia di San Girolamo diventi punto di attrazione per cittadini e turisti anche in orari notturni (sul modello di Torre Quetta). Una previsione che porterà a installare un impianto di illuminazione pubblica che copra integralmente anche la porzione immediatamente adiacente al mare.
  • Giuseppe Galasso
  • Waterfront
  • waterfront san girolamo
Altri contenuti a tema
Rapporto Ecosistema Scuola 2018, Bari fra le prime 5 città per interventi negli istituti scolastici Rapporto Ecosistema Scuola 2018, Bari fra le prime 5 città per interventi negli istituti scolastici Comune investe 31.885 euro per la la manutenzione straordinaria e 15.524 euro per quella ordinaria
Completati lavori anti-allagamento a Santa Fara. Il prossimo sarà sottopasso via Rosalba Completati lavori anti-allagamento a Santa Fara. Il prossimo sarà sottopasso via Rosalba Ultimati gli interventi per la realizzazione della segnaletica orizzontale
Scuola Mazzini-Modugno, quasi completato adeguamento antisismico. Si lavora sulle infiltrazioni Scuola Mazzini-Modugno, quasi completato adeguamento antisismico. Si lavora sulle infiltrazioni Pronta a ripartire la mensa. Galasso: «Amministrazione attenta a sicurezza degli edifici scolastici»
Santa Rita, in arrivo aree per sgambamento cani e nuove sedute nel giardino Nicholas Green Santa Rita, in arrivo aree per sgambamento cani e nuove sedute nel giardino Nicholas Green La soluzione proposta dall'assessore Galasso prevede una pavimentazione anti-pioggia in battuta di cemento sotto il gazebo
Waterfront di San Girolamo a Bari, i parcheggi saranno a pagamento? Waterfront di San Girolamo a Bari, i parcheggi saranno a pagamento? L'ipotesi è stata avanzata dal sindaco durante il sopralluogo effettuato insieme all'assessore Galasso e al presidente del Municipio
Problemi all'intonaco e all'infrastruttura, al via la manutenzione del ponte Padre Pio Problemi all'intonaco e all'infrastruttura, al via la manutenzione del ponte Padre Pio L'assessore Galasso: «Lavori strettamente necessari per salvaguardare la sicurezza degli spazi sottostanti, adibiti a circolazione stradale o ferroviaria»
A piedi da Catino alla stazione di Bari-Santo Spirito. Inaugurata la nuova passerella di RFI A piedi da Catino alla stazione di Bari-Santo Spirito. Inaugurata la nuova passerella di RFI Camminamento di 100 metri. Galasso: «Opera che risponde a una forte esigenza mostrata dagli abitanti del quartiere»
Aggiudicata la gara per i nuovi corpi illuminanti a led al Libertà. Entro marzo l'installazione Aggiudicata la gara per i nuovi corpi illuminanti a led al Libertà. Entro marzo l'installazione L'offerta più vantaggiosa è pervenuta della Ghisamestieri The Green way of light srl. Galasso: «Luci più economiche e potenti»
© 2001-2018 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.