Via Hahnemann vista dall'alto
Via Hahnemann vista dall'alto
Vita di città

Tra nuovo ipermercato, Mater Dei e Giovanni XXIII, via Hahnemann è un "inferno"

La denuncia dei cittadini supportati dal consigliere Melchiorre: «Impossibile percorrere la strada nelle ore di punta»

Elezioni Regionali 2020
Sempre più difficile la situazione della viabilità in via Hahnemann, a ridosso di via Amendola, dove sorge la Mater Dei e a breve aprirà un nuovo ipermercato.

«Sono anni che denunciamo lo stato di caos in cui versano le strade di via Hahnemann e via Bovio - dichiara il consigliere di Fratelli d'Italia Filippo Melchiorre - vista la presenza di scuole, due ingressi di ospedali (Giovanni XXIII e Mater Dei) con relativi pronto soccorso, attività commerciali e abitazioni residenziali. Numerose sono state, nel corso degli anni, petizioni e riunioni che abbiamo promosso insieme ai comitati cittadini nati allo scopo di risolvere i problemi sorti dall'intenso traffico in determinati orari.

Nonostante tutti questi problemi da qualche giorno sono in fase di ultimazione i lavori del nuovo centro commerciale in via Bovio, nei pressi del Palacarrassi. «Nei prossimi giorni - prosegue Melchiorre - provvederemo ad analizzare le procedure di autorizzazione, gli studi fatti per la viabilità per capire con quali criteri continuano a nascere centri commerciali, cagionando danni irreversibili ai negozi di prossimità oltre che alla viabilità e alla qualità della vita dei cittadini».

«impossibile percorrere la strada nelle ore di punta fra il traffico dell'ospedaletto, della Mater Dei e del Fermi», il grido dei residenti che lamentano una condizione di assoluta invivibilità della zona. Via Hahnemann si interseca all'altezza dell'ingresso del pronto soccorso dell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII, con via Amendola, arteria per molte ore della giornata già bloccata dal traffico intenso. Su via Hahnemann insistono, inoltre, l'ingresso ai reparti e al pronto soccorso della Mater Dei, e il liceo scientifico 'Fermi', oltre che varie attività commerciali.

«Ogni giorno passano migliaia di auto e pedoni che creano sulla strada un vero e proprio imbuto - ha spiegato Nazzareno Chimienti, portavoce del comitato dei cittadini - Tale situazione non può essere più sopportata se non si pongono immediatamente una serie di correttivi».

Il consigliere Melchiore, anche vicepresidente te della commissione lavori pubblici e viabilità, si è impegnato a chiedere un incontro urgente con i rappresentanti politici e tecnici dell'amministrazione comunale per individuare eventuali soluzioni finalizzate a risolvere una situazione divenuta ormai insostenibile.
Via HahnemannVia HahnemannVia Hahnemann
  • Viabilità
  • Traffico
  • Filippo Melchiorre
  • centro commerciale
Altri contenuti a tema
Ferragosto al centro commerciale? A Bari si può. Ecco dove Ferragosto al centro commerciale? A Bari si può. Ecco dove Nonostante le proteste dei sindacati diversi i grandi centri pronti ad accogliere i clienti il 15
Domenica da bollino rosso, code sulla tangenziale di Bari verso sud Domenica da bollino rosso, code sulla tangenziale di Bari verso sud Ingorghi nel tratto compreso fra Japigia e Torre a Mare
San Cataldo e la pista ciclabile a zig-zag. Galasso: «Intervento di traffic calming» San Cataldo e la pista ciclabile a zig-zag. Galasso: «Intervento di traffic calming» L'assessore ai Lavori pubblici dopo le polemiche: «Una scelta di progettazione per indurre biciclette e automobilisti a rallentare in corrispondenza del curvone»
Verso l'esodo estivo, primo weekend di agosto da bollino rosso Verso l'esodo estivo, primo weekend di agosto da bollino rosso Ecco il calendario del traffico stilato dalla polizia, bollino nero previsto per sabato 8
Polemiche sulla statua di Montanelli, a Bari c'è chi propone di intitolargli una strada Polemiche sulla statua di Montanelli, a Bari c'è chi propone di intitolargli una strada L'idea del consigliere di Fratelli d'Italia Filippo Melchiorre: «Un grande giornalista legato alla nostra città»
A Bari protestano i lavoratori degli asili nido privati: «La Regione ci aiuti» A Bari protestano i lavoratori degli asili nido privati: «La Regione ci aiuti» Operatori manifestano sul lungomare per chiedere sostegno a oltre 9mila educatori. Melchiorre: «Dimenticati da tutti»
Nuova viabilità fra Quartierino e Santa Caterina, via i passaggi a livello Nuova viabilità fra Quartierino e Santa Caterina, via i passaggi a livello Sindaco e assessore Galasso hanno incontrato i rappresentanti della Fal, pronti i percorsi alternativi nell'ambito della ferrovia Bari-Bitritto
Festa della Repubblica, ecco tutti i centri commerciali aperti a Bari Festa della Repubblica, ecco tutti i centri commerciali aperti a Bari Martedì molti ipermercati, e anche alcuni supermercati, hanno optato per l'apertura per non perdere la giornata dopo i tre mesi di lockdown
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.