La studentessa aggredita
La studentessa aggredita
Cronaca

Bari, studentessa straniera aggredita e picchiata

La denuncia: «Oltre al colore della pelle nessuna donna/ragazza dovrebbe essere preda e vittima di questi atti barbari»

Una brutale aggressione. È quella di cui è stata vittima una studentessa straniera, Megane Deutou, ieri notte. A denunciare l'accaduto la stessa ragazza tramite il suo profilo Instagram, con un messaggio diretto al suo aggressore da cui traspare il suo grande coraggio: «Ho finito il mio compito. La polizia si occuperà del tuo caso ora».

«Esprimiamo piena solidarietà alla studentessa aggredita stanotte - scrivono in una nota da Link Bari - In questo clima di odio e diffidenza non possiamo restare indifferenti, bisogna reagire e rispondere a chi ci vuole sempre più divisi».

«Siamo vicini alla collega Megane Deutou studentessa in Mediazione Interculturale picchiata ieri da un studente Italiano - sottolineano dall'associazione Studenti Stranieri Università di Bari - Oltre al colore della pelle nessuna donna/ragazza dovrebbe essere preda e vittima di questi atti barbari che dipingono una società maschilista in perdita dei valori disuguaglianze e partita. Sollecitiamo un maggiore sguardo sulla condizione dello studente straniero nella città di Bari e in particolare nell'Ateneo Barese. È più che opportuno dare voce ad essi tramite strumenti di rappresentanza a finché le loro problematiche risalgono ai massimi vertici».

Domani, in segno di solidarietà alla ragazza e per fare sentire la propria voce, ci sarà un presidio davanti al comune di Bari. La motivazione è la volontà di chiedere risposte da parte delle autorità locali.
  • Università
  • aggressione
Altri contenuti a tema
Bari vecchia, aggredisce assistente sociale negli uffici di piazza Chiurlia. Fermato 24enne Bari vecchia, aggredisce assistente sociale negli uffici di piazza Chiurlia. Fermato 24enne Il giovane avrebbe fatto irruzione nella sede dell'assessorato al Welfare, distruggendo anche alcuni arredi
Caos nella prova di preselezione per il Tfa sostegno a Bari. Test annullato Caos nella prova di preselezione per il Tfa sostegno a Bari. Test annullato Nei plichi forniti ai candidati non c'erano i brani da analizzare per l'esame d'ingresso al tirocinio
Imprenditoria nel turismo, l'Università di Bari ne parla ad Andria Imprenditoria nel turismo, l'Università di Bari ne parla ad Andria Focus particolare nelle ultime settimane sul Parco nazionale dell'Alta Murgia
Università di Bari, una app per monitorare invasioni biologiche da organismi alieni Università di Bari, una app per monitorare invasioni biologiche da organismi alieni Presentato il progetto InBioAIQua del Dipartimento accademico di Scienze del suolo, della pianta e degli alimenti
Presunti favori sessuali per passare l'esame, sospeso il professore dell'Università di Bari Presunti favori sessuali per passare l'esame, sospeso il professore dell'Università di Bari L'ateneo ha intensificato le attività di indagine interna dopo la richiesta di rinvio a giudizio per il docente di Giurisprudenza
Dronitaly, tre su sei progetti premiati sono di Bari Dronitaly, tre su sei progetti premiati sono di Bari Si tratta di ricerche del Dottorato in Geoscienze dell'ateneo cittadino
Università di Bari, in arrivo oltre mille borse di studio per studenti e dottorandi Università di Bari, in arrivo oltre mille borse di studio per studenti e dottorandi Il consiglio d'amministrazione ha deliberato anche in favore di 387 contratti part–time per collaborazioni
A Bari un convegno sulla prostituzione legale. Una medaglia con tante facce A Bari un convegno sulla prostituzione legale. Una medaglia con tante facce Il dibattito organizzato da Universo studenti all'ex PalaPoste con il giornalista Cruciani. La trans Alessia Nobile: «Vi spiego la situazione dall'interno»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.