Una bicicletta illuminata
Una bicicletta illuminata
Politica

Sanzioni ai veicoli elettrici, M5S: «Non sono ciclomotori, sbagliato equipararli»

Dal ministero arrivano delucidazioni sul decreto mobilità. Il pentastellato Scagliusi: «Continueremo a lavorare su trasporti moderni e sostenibili»

Anche monopattini, velocipedi, biciclette e skateboard elettrici negli ultimi giorni a Bari sono stati colpiti da multe e sanzioni per violazione al codice della strada. Dal governo però frenano sull'esecuzione delle misure ordinarie anche ai mezzi a trazione elettrica. In una nota il Movimento 5 stelle informa che «Per il Ministero dei Trasporti, il decreto micromobilità non si applica ai ciclomotori e, pertanto, i monopattini elettrici non rientrano in questa categoria e non vi possono essere equiparati. La delucidazione ministeriale pone così fine alla polemica sorta negli ultimi giorni in merito alle sanzioni comminate a diversi utenti della strada che circolavano in monopattino elettrico».

«Per i casi fuori dalla sperimentazione dei comuni sulla micromobilità, come ha specificato il Sottosegretario delle Infrastrutture e dei Trasporti, Roberto Traversi, si applica il Codice della Strada – dichiara il deputato Emanuele Scagliusi, capogruppo M5S in Commissione Trasporti alla Camera – di conseguenza i monopattini rientrano nella categoria 'veicoli atipici o acceleratori' e non si può quindi applicare la stessa sanzione prevista per un ciclomotore, come successo a Bari per esempio. Sono tantissimi gli utenti della strada che hanno accolto con entusiasmo la sperimentazione dei comuni sulla micromobilità voluta da Danilo Toninelli. Forti di questo primo grande risultato, il MoVimento 5 stelle continuerà a lavorare per una mobilità sempre più moderna, sostenibile e sicura».
  • Movimento 5 Stelle
Altri contenuti a tema
Dispositivi di protezione individuale, M5S dona 190 kit al Giovanni XXIII Dispositivi di protezione individuale, M5S dona 190 kit al Giovanni XXIII La consigliera e candidata presidente Laricchia: «Felici di aver potuto dare un contributo grazie al taglio dei nostro stipendi»
Regionali Puglia, Emiliano vuole il voto a luglio. Contrarie le opposizioni Regionali Puglia, Emiliano vuole il voto a luglio. Contrarie le opposizioni Il presidente in audizione alla VII commissione: «Con eventuale seconda ondata a novembre si dovrebbe ancora ritardare»
Il 18 maggio aprono parrucchieri ed estetisti in Puglia, l'ordinanza diventa scontro politico Il 18 maggio aprono parrucchieri ed estetisti in Puglia, l'ordinanza diventa scontro politico Emiliano: «Provvedimento coerente con quelli nazionali». Forza Italia: «Boccia farà come in Calabria?». M5s: «Mossa elettorale»
Fuori la Pani, dentro Carelli. L'ex portavoce M5S del Municipio I diventa consigliere Fuori la Pani, dentro Carelli. L'ex portavoce M5S del Municipio I diventa consigliere Come primo dei non eletti subentra all'ex candidata sindaca che oggi ha presentato le sue dimissioni
M5s, Elisabetta Pani si dimette da consigliere comunale di Bari M5s, Elisabetta Pani si dimette da consigliere comunale di Bari La ex candidata sindaco pentastellata: «Ho assistito a dinamiche che non ho approvato»
Coronavirus, Di Bari (M5s) scrive a Emiliano: «Rimborsi agli artisti per i concerti annullati» Coronavirus, Di Bari (M5s) scrive a Emiliano: «Rimborsi agli artisti per i concerti annullati» La consigliera pentastellata propone di liquidare i progetti portati a termine dagli operatori culturali
Movimento 5 stelle Puglia, Mario Conca ufficializza l'uscita Movimento 5 stelle Puglia, Mario Conca ufficializza l'uscita Il consigliere comunale passa al gruppo misto dopo l'esclusione dalle "regionarie" su Rousseau
Caos 5 Stelle in Puglia, Conca candidato comunque alle Regionali? Caos 5 Stelle in Puglia, Conca candidato comunque alle Regionali? La sezione di Santeramo del Movimento chiede formalmente l'annullamento della votazione e su Facebook nasce un gruppo a favore del consigliere
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.