Polizia squadra mobile
Polizia squadra mobile
Cronaca

San Paolo, scoperti in casa con droga e munizioni: denunciati due fratelli

Nell'abitazione sono stati rinvenuti anche alcuni bigliettini su cui erano annotati nomi e cifre

Continuano i controlli della squadra mobile di Bari, disposti dal questore, che nel pomeriggio di ieri hanno portato al sequestro di sostanza stupefacente e munizioni in una abitazione di alcuni noti pregiudicati, nel quartiere San Paolo.

In particolare, i poliziotti, con l'ausilio di due unità cinofile, hanno eseguito una perquisizione in un appartamento in cui dimorano due fratelli, all'interno del quale sono state rinvenute ben 33 dosi di marijuana pronta per essere spacciata al dettaglio, oltre a numerose bustine per il confezionamento. La perquisizione è stata estesa anche alle zone comuni del palazzo dove sono stati rinvenuti due proiettili calibro 380.

Nella medesima abitazione sono stati rinvenuti anche alcuni bigliettini su cui erano annotati nomi e cifre che nei prossimi giorni saranno oggetto di approfondimenti, al fine di comprendere quale possa essere la rete dello spaccio in quella zona. Anche sul munizionamento, nei prossimi giorni, verranno eseguiti accertamenti tecnici da parte del gabinetto regionale di polizia scientifica.

I due uomini, entrambi pregiudicati, al termine dell'attività di Polizia sono stati deferiti in stato di libertà all'Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
  • Quartiere San Paolo
  • Polizia di Stato
  • squadra mobile
Altri contenuti a tema
Bari, in cento in un bar del Libertà in barba alle norme anti-Covid Bari, in cento in un bar del Libertà in barba alle norme anti-Covid Ingente sanzione amministrativa e comminato la chiusura provvisoria del locale di 5 giorni
Polizia di Stato, arrivano tre nuovi dirigenti a Bari Polizia di Stato, arrivano tre nuovi dirigenti a Bari Filippo Portoghese arriva al comando della squadra mobile, Vincenzo Maruzzella alla polizia amministrativa e dell’immigrazione, Giovanni Spina al reparto mobile
Deve scontare una condanna per atti persecutori, 43enne finisce in carcere Deve scontare una condanna per atti persecutori, 43enne finisce in carcere L'uomo ha una pena residua di 8 mesi e 21 giorni, effettuato anche un avviso orale ad una donna per reati riguardanti sostanze stupefacenti
False vendite online di auto e moto, denunciata una 56enne a Bari False vendite online di auto e moto, denunciata una 56enne a Bari La donna stava cercando di incassare tre titoli di credito di quasi mille euro in posta
Bambino di 8 anni si perde in centro a Monopoli, ritrovato Bambino di 8 anni si perde in centro a Monopoli, ritrovato Il piccolo era sfuggito al controllo del padre mentre portavano a spasso il cane
Tentato furto in una stazione di servizio a Monopoli, ignoti fuggono all'arrivo della volante Tentato furto in una stazione di servizio a Monopoli, ignoti fuggono all'arrivo della volante L'intervento dovuto ad una chiamata alla sala operativa con cui si segnalava un'effrazione in una casa rurale sita nelle vicinanze
Botti di Capodanno, bilancio positivo ma a Bari ci sono due feriti Botti di Capodanno, bilancio positivo ma a Bari ci sono due feriti Stando ai dati della polizia di Stato ci sono state, in tutta Italia, meno denunce e meno vittime
Bari, esce di casa nonostante sia in quarantena, denunciato Bari, esce di casa nonostante sia in quarantena, denunciato Controlli intensi durante i giorni di zona rossa, ecco il resoconto da Natale ad oggi
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.