Palazzo di città Bari
Palazzo di città Bari
Bandi e concorsi

Rappresentare il Comune di Bari in tribunale, gli avvocati possono candidarsi fino al 25 aprile

In pubblicazione il bando per l'aggiornamento annuale della short list. Tutte le info e i requisiti necessari

È in pubblicazione sul sito del Comune di Bari, a questo link il bando per l'aggiornamento annuale della short list di avvocati per il conferimento di incarichi di rappresentanza e difesa dell'amministrazione comunale nelle cause di risarcimento danni da insidia stradale, nonché in quelle di valore non superiore alla franchigia della polizza assicurativa stipulata dalla p.a. per la responsabilità civile di cui alla determina dirigenziale n. 2015/05333.

Possono iscriversi alla short list gli avvocati in possesso dei seguenti requisiti:

a) iscrizione all'Albo degli Avvocati del Foro di appartenenza, da non oltre 15 anni;
b) essere in regola con l'acquisizione dei crediti riconosciuti per la formazione continua degli Avvocati;
c) assenza di sentenze di condanna penale passate in giudicato, decreti penali di condanna irrevocabili o sentenze di applicazione della pena su richiesta (art. 444 c.p.c.) per reati contro la P.A. o che incidano sulla moralità professionale;
d) assenza di provvedimenti sanzionatori di natura disciplinare;
e) insussistenza di cause ostative a contrattare con la P.A.;
f) insussistenza di condizioni di inconferibilità, incompatibilità, e/o conflitto di interessi con il Comune come previste dalla normativa vigente e dal codice deontologico forense;
g) insussistenza di condizioni di incompatibilità derivanti dalla pendenza di contenzioso personale contro il Comune di Bari o di contenzioso analogo a quello oggetto del presente avviso.

La domanda di ammissione dovrà essere inviata a mezzo pec, ai sensi dell'art. 65 del D. Lgs. 7 marzo 2005 n. 82, all'indirizzo alboavvocati.comunebari@pec.rupar.puglia.it entro il 25 aprile 2018, secondo le modalità indicate nell'avviso in pubblicazione.
  • Comune di Bari
Altri contenuti a tema
Visita del Papa a Bari, il Comune attiva un call center dedicato Visita del Papa a Bari, il Comune attiva un call center dedicato Il servizio dell'ufficio relazioni con il pubblico per l'evento "Mediterraneo frontiera di pace"
Muvt, a Bari rimborso chilometrico anche per fuorisede e per chi ha già una bici Muvt, a Bari rimborso chilometrico anche per fuorisede e per chi ha già una bici Estesa la sperimentazione, online sul sito del comune il bando per poter partecipare. Obiettivo aumentare l'utilizzo delle due ruote
Bari "esporta" Spazio13. Pronta un'esperienza analoga a Bergamo Bari "esporta" Spazio13. Pronta un'esperienza analoga a Bergamo I due comuni hanno vinto il bando dell'Anci che ha l'obiettivo di far viaggiare le buone pratiche fra città
Discarica abusiva a Ceglie, il Comune di Bari parte civile al processo Discarica abusiva a Ceglie, il Comune di Bari parte civile al processo L'area di 700 mq veniva utilizzata come deposito per rifiuti speciali, Petruzzelli: segnale a tutti quelli che pensano che le campagne della città siano terra di nessuno
Bari, arrivano i pali con luce a led in via Tatarella Bari, arrivano i pali con luce a led in via Tatarella L'intervento per un importo di 250mila euro sarà terminato in due settimane
Contributi del comune di Bari alle associazioni, ecco l'elenco Contributi del comune di Bari alle associazioni, ecco l'elenco Si tratta di sessanta soggetti che dovranno spartirsi in totale circa 400mila euro
Due immobili a Mungivacca e Catino da destinare a iniziative sociali, c'è il bando Due immobili a Mungivacca e Catino da destinare a iniziative sociali, c'è il bando Si tratta dell'ex Cnipa e dell'ex Debar. Possono partecipare persone fisiche e giuridiche, imprenditori e commercianti
Duecento dipendenti in pensione con quota 100, il Comune di Bari corre ai ripari Duecento dipendenti in pensione con quota 100, il Comune di Bari corre ai ripari Approvato il piano triennale del fabbisogno di personale, tra di essi necessari assistenti sociali, educatori per i nido e insegnanti
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.