vaccino antinfluenzale policlinico di bari influenza stagionale
vaccino antinfluenzale policlinico di bari influenza stagionale
Attualità

Policlinico di Bari, primi 10mila vaccini antinfluenzali per operatori sanitari e studenti di Medicina

Migliore: «L'ospedale ha a disposizione scorte anche per i pazienti che vorranno farlo. Con il Covid ancora più importante la profilassi»

Prende il via la campagna vaccinale contro l'influenza di stagione al Policlinico di Bari. Stamattina la prima tornata di vaccini destinati al personale sanitario e agli studenti/specializzandi di Medicina, all'interno degli ambulatori di prevenzione dell'azienda ospedaliero-universitaria.

L'unità operativa di igiene dell'ospedale barese si è mobilitata per avere a disposizione subito scorte di vaccino, la cui somministrazione è obbligatoria per tutti coloro che svolgono attività sanitarie a diretto contatto con i pazienti.

«Al Policlinico abbiamo 10mila dosi che mettiamo a disposizione degli operatori, degli studenti ma anche di coloro che verranno dimessi dai reparti e che avranno la voglia di vaccinarsi - ha detto Giovanni Migliore, direttore generale del Policlinico di Bari. Noi consigliamo a tutti di vaccinarsi, in particolare alle categorie a rischio. La Regione Puglia ha acquistato oltre 2 milioni di dosi di vaccino antinfluenzale, che sono quelle che servono proprio per assicurare a tutti noi la tranquillità per superare questo periodo autunnale e invernale e arrivare alla primavera con molta più serenità di quella che avevamo nella primavera scorsa».

Vaccino contro l'influenza che quest'anno è ancora più caldamente raccomandato dalle autorità sanitarie regionali e nazionali, vista la concomitanza con l'emergenza Covid. La profilassi contro i ceppi influenzali "tradizionali", infatti, permetterà ai medici di sciogliere immediatamente i dubbi sui sintomi dell'infezione virale, e metterà al riparo i pazienti dall'azione congiunta dei due patogeni, potenzialmente molto pericolosa.

«Quest'anno la campagna vaccinale, che è efficace come gli altri anni e forse ancora di più, ci consentirà di ridurre la pressione nei confronti delle nostre strutture sanitarie; è quello che tutti noi ci aspettiamo per poter rispondere efficacemente all'emergenza Covid - prosegue Migliore. Come ogni anno si comincia con gli operatori sanitari e con gli studenti proprio perché abbiamo la necessità e l'obbligo di assicurare a tutti i nostri concittadini l'assistenza che si aspettano. I vaccini sono già disponibili per il resto dei pugliesi; la Regione Puglia ha efficacemente adottato tutti i provvedimenti per iniziare la campagna vaccinale».

Il Policlinico di Bari, infatti, ha già dato disposizione di effettuare gratuitamente il vaccino antinfluenzale direttamente nei reparti prima delle dimissioni dei pazienti ricoverati, con particolare attenzione alle categorie di rischio (donne in gravidanza o in periodo post partum, bambini dai 6 mesi, soggetti affetti da patologie che aumentano il pericolo di complicanze da influenza).

Per la campagna antinfluenzale la Regione Puglia ha previsto che siano le aziende ospedaliere a garantire la vaccinazione ai pazienti ricoverati. Solo un'attività di sensibilizzazione e informazione sull'importanza del vaccino sarà effettuata per i pazienti ambulatoriali.
  • Policlinico
  • Influenza
Altri contenuti a tema
Policlinico di Bari, prima somministrazione in Italia dell'antidepressivo Esketamina Policlinico di Bari, prima somministrazione in Italia dell'antidepressivo Esketamina La clinica psichiatrica dell'ospedale pugliese lancia l'utilizzo del farmaco per uso compassionevole
Vaccino antinfluenzale, Asl Bari inizia la distribuzione a medici di base e pediatri Vaccino antinfluenzale, Asl Bari inizia la distribuzione a medici di base e pediatri Stamattina le consegne al San Paolo, dove è stato consegnato il 40% delle dosi richieste. Sono 450mila per la provincia
Policlinico di Bari, pronti altri 100 posti letti per l'emergenza Covid Policlinico di Bari, pronti altri 100 posti letti per l'emergenza Covid Una parte di questi posti sono già a disposizione. Ne saranno adesso attrezzati altri 50 nel padiglione Balestrazzi
Policlinico di Bari, il padiglione Chini non chiude. Manutenzione rete idrica piano per piano Policlinico di Bari, il padiglione Chini non chiude. Manutenzione rete idrica piano per piano Soluzione condivisa con l'Università per ridurre i disagi alle attività sanitarie dopo l'accertata presenza di legionella
Covid, al Policlinico di Bari 35 posti di terapia intensiva. Sono 17 quelli già occupati Covid, al Policlinico di Bari 35 posti di terapia intensiva. Sono 17 quelli già occupati Sono 139 i letti destinati dall'azienda ospedaliero-universitaria ai pazienti colpiti dal nuovo Coronavirus
Policlinico di Bari, operativo il padiglione Chini. In corso piano di ricollocazione degenze Policlinico di Bari, operativo il padiglione Chini. In corso piano di ricollocazione degenze La precisazione dell'azienda ospedaliero-universitaria in merito alla presenza del batterio legionella nell'impianto idrico
Vaccino antinfluenzale, Opi Bari: «Infermieri "offesi" due volte» Vaccino antinfluenzale, Opi Bari: «Infermieri "offesi" due volte» L'Ordine: «Da una parte esclusi dalla campagna di sensibilizzazione, dall'altra obbligati a vaccinarsi per non incorrere in “atti conseguenti”»
Ferrotramviaria, al via la vaccinazione antinfluenzale volontaria per i dipendenti Ferrotramviaria, al via la vaccinazione antinfluenzale volontaria per i dipendenti Obiettivo garantire la tutela della salute individuale in condizioni di sicurezza sanitaria
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.