MSC Sinfonia
MSC Sinfonia
Cronaca

Morbillo sulla nave Msc a Bari, un solo caso riscontrato

La Asl: «Situazione sotto controllo, il soggetto è isolato da qualche giorno»

«La situazione sulla nave da crociera MSC è sotto controllo, essendo stato individuato e circoscritto un unico caso di morbillo». Lo si legge in una nota della Asl Bari in relazione a un caso di morbillo registrato a bordo di una nave da crociera della compagnia Msc arrivata a Bari nelle scorse ore.

La nota prosegue: «Gli Uffici di sanità marittima, aerea e di frontiera – USMAF e il Dipartimento di prevenzione della ASL Bari sono intervenuti prontamente, in stretto raccordo con il Dipartimento Promozione della Salute della Regione che ha seguito la vicenda con massima attenzione sin da stamattina, gestendo e risolvendo il caso in tempi brevissimi con l'applicazione dei protocolli previsti.
L'uomo contagiato dal morbillo, un francese di 46 anni, era già stato isolato in cabina da qualche giorno per la presenza di esantema, ma senza rialzo febbrile, e ora dovrà restare sotto controllo medico fino a completa remissione. In base al protocollo, moglie e figlia dovranno restare isolate in albergo, poi la società armatrice provvederà al loro rientro in patria. Dalle verifiche effettuate dal Dipartimento, nessun altro passeggero è stato considerato contatto stretto del caso, anche perché nei luoghi comuni vengono usate le mascherine, per cui non è stato necessario alcun ulteriore provvedimento di isolamento. La nave oggi potrà ripartire per portare a termine la crociera».
  • Asl Bari
Altri contenuti a tema
Parto sicuro e senza dolore, dal 1 luglio al San Paolo attivo il servizio di analgesia epidurale Parto sicuro e senza dolore, dal 1 luglio al San Paolo attivo il servizio di analgesia epidurale Sanguedolce: «Completiamo l’offerta del percorso nascita e garantiamo un’attività sanitaria sancita come livello essenziale di assistenza»
Ospedali Di Venere e San Paolo, il sindacato Usppi: «Pronto soccorso al collasso» Ospedali Di Venere e San Paolo, il sindacato Usppi: «Pronto soccorso al collasso» La sigla di medici e infermieri: «Il direttore generale Asl ritiri i due provvedimenti di mobilità»
Asl Bari, il 7 giugno il sit in dei precari per chiedere proroga e stabilizzazione Asl Bari, il 7 giugno il sit in dei precari per chiedere proroga e stabilizzazione Stato di agitazione proclamato da Usppi Puglia: «Migliaia di lavoratori rischiano di essere mandati a casa»
Asl Bari, al via gli stage di clownterapia per gli operatori della Neuropsichiatria infantile Asl Bari, al via gli stage di clownterapia per gli operatori della Neuropsichiatria infantile A condurre il corso due prestigiosi attori comici internazionali come Jango Edwards e Peter Ercolano
Asl Bari, l'89% dei degenti consuma e gradisce i pasti della mensa ospedaliera Asl Bari, l'89% dei degenti consuma e gradisce i pasti della mensa ospedaliera Solo 11,5% finisce nella spazzatura contro la percentuale nazionale che si attesta al 30%
Quarta dose anti-Covid, partite le somministrazioni nelle Rsa di Bari. Nonna Maria ancora la prima Quarta dose anti-Covid, partite le somministrazioni nelle Rsa di Bari. Nonna Maria ancora la prima Il "tour" vaccinale è iniziato da Villa Giovanna. L'anziana signora, 95 anni, inaugurò anche la campagna del 2020
Asl Bari, interventi mininvasivi e un nuovo percorso oncologico: la Chirurgia del San Paolo cambia volto Asl Bari, interventi mininvasivi e un nuovo percorso oncologico: la Chirurgia del San Paolo cambia volto Buonfantino: “Medicina ruota intorno al paziente, dalla diagnosi alla terapia, unendo qualità chirurgica e organizzativa»
Asl Bari, al Di Venere diagnosticato primo caso di Sma in un neonato pugliese Asl Bari, al Di Venere diagnosticato primo caso di Sma in un neonato pugliese La terapia genica potrà cambiare la sua storia clinica, evitando la degenerazione
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.