La senatrice Assuntela Messina
La senatrice Assuntela Messina
Politica

Messina: "Ciclo dell'acqua, eccellenza di Puglia"

La senatrice conferma il suo impegno in Commissione Ambiente

Di estremo interesse la puntata del 3 Settembre di PresaDiretta Rai3 che ha attraversato l'Italia da nord a sud, raccontando le criticità di alcune regioni ma anche gli esempi virtuosi di grandi e piccole amministrazioni che, grazie alla ricerca scientifica e alle innovazioni tecnologiche, gestiscono l'intero ciclo dell'acqua senza perdite ed evitando sprechi.

Sono state messe in luce le straordinarie esperienze in atto in Puglia, evidenziandone la capacità scientifica di gestire al meglio il suddetto ciclo, grazie anche alle ricerche effettuate presso l'Istituto IRSA CNR di Bari.

Gli impianti di Putignano, Fasano e Lecce sono eccellenze che operano per la depurazione delle acque a beneficio di quei territori e non solo. In tale contesto anche la Geotermia può rappresentare una soluzione, al costo di una necessaria sburocratizzazione .

Tutti i progetti sono supportati e finanziati dalla Regione Puglia che a Luglio ha avviato 7 nuove sperimentazioni che mirano a chiudere il ciclo della depurazione riducendo la quantità di fango e producendo energia o prodotti utili all'agricoltura.

Come ha dichiarato il Presidente Michele Emiliano .

A tal proposito ribadisco il mio impegno in Commissione Ambiente del Senato , perché questi temi siano sollecitati e affrontati operando con concretezza, trasparenza e rigore. Ritengo necessario e urgente lavorare su questo fronte per una ulteriore sensibilizzazione delle forze politiche, trattandosi di temi che riguardano le Comunità e l'interesse della Collettività intera.

Sen. Assuntela MESSINA (Ufficio di Presidenza della Commissione Ambiente Senato)
  • ambiente
Altri contenuti a tema
Nuovi alberi a Bari, negli ultimi cinque anni 15mila esemplari piantumati Nuovi alberi a Bari, negli ultimi cinque anni 15mila esemplari piantumati Pubblicato il primo bilancio cittadino. Superficie verde aumentata del dieci percento
Abbracciamo gli alberi, in piazza Umberto a Bari un flash mob a tutela delle piante Abbracciamo gli alberi, in piazza Umberto a Bari un flash mob a tutela delle piante L'evento rientra nel Festival Ambiente Puglia 2019, tutti i prossimi appuntamenti in programma
Festival Ambiente Puglia 2019, oggi l'incontro con il docente Nicolò Carnimeo Festival Ambiente Puglia 2019, oggi l'incontro con il docente Nicolò Carnimeo Incontro a Bari alle ore 19.30
Bari, discarica abusiva in via Portoghese. Partiti gli interventi di bonifica Bari, discarica abusiva in via Portoghese. Partiti gli interventi di bonifica Il caso era finito su Striscia la notizia. Dieci giorni per completare le operazioni
Bari, a Parco Due Giugno acqua putrida e bottiglie nel laghetto Bari, a Parco Due Giugno acqua putrida e bottiglie nel laghetto Una mamma: "Ormai evitiamo di portare i bambini qui per non farli assistere a questo scempio"
A Bari un nuovo regolamento sugli spazi verdi, c'è il sì della giunta A Bari un nuovo regolamento sugli spazi verdi, c'è il sì della giunta Si attende solo l'approvazione in Consiglio comunale del documento redatto con l'ok della Consulta ambiente
"PuliAmo le spiagge", sul molo Sant'Antonio l'iniziativa di ASD Mare da Amare e Comune di Bari "PuliAmo le spiagge", sul molo Sant'Antonio l'iniziativa di ASD Mare da Amare e Comune di Bari Appuntamento alle 9 di domani. La presidente dell'associazione: «Centro aggregativo per chi fa sport a contatto con la natura»
Fridays for Future, a Bari in 5mila marciano contro i cambiamenti climatici Fridays for Future, a Bari in 5mila marciano contro i cambiamenti climatici La manifestazione da piazza Diaz fino in Prefettura: associazioni, studenti e docenti insieme per la tutela ambientale
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.