Migrazione escort. <span>Foto Escort advisor </span>
Migrazione escort. Foto Escort advisor
Attualità

Mercato del sesso, in estate le escort si spostano in Puglia. Record a Bari e provincia

Nell'area del capoluogo la presenza di sex workers registrata fra giugno e agosto 2018 si attesta a +49 percento

La Puglia destinazione preferita delle escort in estate. I flussi turistici, le località di mare e l'andirivieni di gente nel Tacco dello Stivale portano le lavoratrici del sesso a cercare fortuna dalle nostre parti nei mesi più caldi dell'anno.

A rivelarlo è una ricerca del sito escort-advisor.com, specializzato in recensioni delle sex workers iscritte alla piattaforma, nonché motore di ricerca per le prostitute "bene". Le statistiche, relative al periodo giugno-agosto 2018, dicono che nel periodo del gran caldo a Bari e provincia si è registrato un +49 percento di escort rispetto agli altri nove mesi dell'anno. Numeri più bassi, ma comunque significativi, in altre due province: Lecce fa segnare il +28 percento, mentre Foggia si attesta al +41 percento.

Scende, invece, la sesta provincia: nell'area di Barletta-Andria-Trani si registra un -12 percento di escort attive fra quelle iscritte al sito. Crolla la presenza di sex workers a Brindisi e provincia durante l'estate (-25 percento), mentre la zona del Tarantino resta stazionaria con "solo" un -7 percento.

«Ogni anno ad agosto, ormai da 5 anni ovvero da quando operiamo in Italia, nel settore si riscontra un aumento di presenze nelle maggiori località turistiche, soprattutto marittime – commenta Mike Morra, fondatore del sito. Il calo di presenze generale, soprattutto nelle grandi città, è imputabile anche al fatto che ad agosto anche le sex workers si concedono un periodo di vacanza di almeno due settimane. Vedremo se nel 2019, come sembra fino ad ora, queste tendenze saranno confermate».
  • Prostituzione
Altri contenuti a tema
Faceva prostituire le ragazze sulla Rutigliano-Adelfia, arrestato 41enne Faceva prostituire le ragazze sulla Rutigliano-Adelfia, arrestato 41enne L'uomo accompagnava le donne sul luogo di "lavoro" e le portava anche a pranzo in una stazione di servizio
A Bari un convegno sulla prostituzione legale. Una medaglia con tante facce A Bari un convegno sulla prostituzione legale. Una medaglia con tante facce Il dibattito organizzato da Universo studenti all'ex PalaPoste con il giornalista Cruciani. La trans Alessia Nobile: «Vi spiego la situazione dall'interno»
Avevano allestito un quartiere a luci rosse sul lungomare di Bari, 13 in manette Avevano allestito un quartiere a luci rosse sul lungomare di Bari, 13 in manette Affittavano locali nei pressi degli stabilimenti balneari a donne straniere per l'esercizio della prostituzione
60 anni dalla legge Merlin, Carrieri: «Società cambiata e ha bisogno di regole diverse» 60 anni dalla legge Merlin, Carrieri: «Società cambiata e ha bisogno di regole diverse» Intervento sull'argomento del consigliere regionale Ignazio Zullo: «Le 'case' vanno riaperte»
Bari, condannati i due aguzzini della giovane rumena costretta a prostituirsi per 5 euro Bari, condannati i due aguzzini della giovane rumena costretta a prostituirsi per 5 euro La ragazza era stata fatta venire in Italia con la promessa di un lavoro come badante
Prendevano le ragazze dalla stazione di Bari per farle prostituire sulla 231. Fermati due nigeriani Prendevano le ragazze dalla stazione di Bari per farle prostituire sulla 231. Fermati due nigeriani Operazione della Polizia Locale di Terlizzi: erano i guardiaspalle di alcune donne straniere
Prostituzione al Quartierino, pronto l'esposto alle forze dell'ordine Prostituzione al Quartierino, pronto l'esposto alle forze dell'ordine La denuncia dell'associazione dei residenti stanchi dello spettacolo in pieno giorno: «Periferie abbandonate a sé stesse»
Bari, sesso con 13enne nel parcheggio del San Nicola. Condannati due anziani Bari, sesso con 13enne nel parcheggio del San Nicola. Condannati due anziani I due, processati con rito abbreviato, sconteranno una pena pari a sei anni di reclusione
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.