Vurchio insieme a Decaro
Vurchio insieme a Decaro
Cronaca

Lettera minatoria al sindaco di Cellamare, Decaro: «Non ci fate paura»

Gianluca Vurchio ha ricevuto una missiva che diceva: «Ti consigliamo di non fare tanto il rispettoso della giustizia. Ci siamo capiti»

Una lettera di minacce recapitata al sindaco di Cellamare, Gianluca Vurchio, ha scatenato un crescendo di solidarietà nei suoi confronti. La lettera, spedita da un ufficio postale di Bari, è stata consegnata ai carabinieri per le indagini del caso.

«Busta e parole minacciose - ha dichiarato Antonio Decaro in qualità di presidente Anci - Questa volta perfino irridenti di chi crede nella legalità. L'ennesimo atto intimidatorio nei confronti di un sindaco colpisce un giovane collega mio amico: il sindaco di Cellamare, in provincia di Bari, Gianluca Vurchio. Dice bene Gianluca: non ci fanno paura. Non ci fa paura chi vede nelle battaglie per la legalità un pericolo per i propri comodi. Non ci fa paura chi usa la più vile delle modalità: l'anonimato. Non ci fa paura chi pensa di intimorire un uomo solo. Perché Gianluca non è solo. Ha tutti noi sindaci al suo fianco. E la prossima settimana porterò il suo come purtroppo tanti altri casi al tavolo dell'osservatorio sugli atti intimidatori nei confronti degli amministratori locali al ministero dell'Interno. Bisogna passare dalle parole di solidarietà ai fatti».

«Sono vicino al sindaco di Cellamare, Gianluca Vurchio - sottolinea Giuseppe Nitti, sindaco di Casamassima - che ha ricevuto una lettera il cui testo riportava esplicite minacce. La sua 'colpa' sarebbe stata quella di "essere tanto rispettoso della giustizia". A Gianluca vanno il mio abbraccio e il mio sentito incoraggiamento. Lo dico sempre: noi sindaci spesso siamo uomini soli, chiamati a scontrarci con il pettegolezzo, le bugie, se non peggio l'intimidazione e la violenza. È successo a Francesco Crudele, sindaco di Capurso e adesso, dopo poche ore dal primo episodio, anche a Gianluca Vurchio, primo cittadino di Cellamare. Ma noi sindaci non ci lasceremo piegare da questi metodi vili. Spero che la giustizia faccia quanto prima il suo corso per accertare i fatti e le responsabilità. Forza Francesco, forza Gianluca: io sono con voi».


«Nelle ultime 24 ore minacce esplicite ai sindaci di Capurso, Ercolano, Empoli e Cellammare - gli fa eco Michele Abbaticchio, sindaco di Bitonto - Un bollettino di guerra, un'onda di criminali che sente di poter calpestare qualsiasi cosa. Non si tratta di differenze tra sindaci e cittadini, perché le minacce sono gravi a prescindere. Ma se vogliamo che ci sia credibilità nello Stato, lo Stato va rispettato allo stesso modo in cui si richiede protezione allo stesso. L'associazione degli enti locali contro tutte le mafie, Avviso Pubblico, continuerà a far emergere tutto con il suo rapporto annuale, "amministratori sotto tiro". Nella speranza che, prima o poi, la grande politica nazionale torni a proferire quella parola. E tutto quello che occorre vomitargli addosso. Mafia. L'Italia non se ne è mai liberata».
  • Minaccia
  • anci
Altri contenuti a tema
Bari "esporta" Spazio13. Pronta un'esperienza analoga a Bergamo Bari "esporta" Spazio13. Pronta un'esperienza analoga a Bergamo I due comuni hanno vinto il bando dell'Anci che ha l'obiettivo di far viaggiare le buone pratiche fra città
Asili nido, Decaro: «In arrivo 40 milioni, andranno soprattutto al Sud Italia» Asili nido, Decaro: «In arrivo 40 milioni, andranno soprattutto al Sud Italia» Terminata la conferenza unificata per il riparto regionale del Fondo nazionale per il sistema di educazione e istruzione dei bambini fino a 6 anni
Conferenza Stato-città, Decaro: «Pronto il reclutamento di 40mila nuovi dipendenti» Conferenza Stato-città, Decaro: «Pronto il reclutamento di 40mila nuovi dipendenti» Il presidente Anci e sindaco di Bari: «Superamento del turn over e recupero di 560 milioni obiettivi storici»
Solidarietà a Liliana Segre, Decaro guida i sindaci d'Italia a Milano Solidarietà a Liliana Segre, Decaro guida i sindaci d'Italia a Milano La manifestazione di Anci per la giornata mondiale dei diritti umani. Il primo cittadino di Bari: «Oggi la scorta civica della senatrice siamo noi»
Manovra, Decaro incontra Conte: «Ottenuti 100 milioni in più per i comuni d'Italia» Manovra, Decaro incontra Conte: «Ottenuti 100 milioni in più per i comuni d'Italia» Il sindaco di Bari e presidente Anci: «Risorse che mancavano da cinque anni e che potremo mettere a disposizione dei cittadini»
Gioia del Colle, busta con proiettili per il sindaco Gioia del Colle, busta con proiettili per il sindaco Sereno il primo cittadino Giovanni Mastrangelo: «Abbiamo consegnato tutto alle forze dell'ordine»
Anci, il sindaco di Bari Decaro rieletto presidente Anci, il sindaco di Bari Decaro rieletto presidente Appena conclusa la votazione nell'assemblea congressuale dell'associazione comuni italiani in corso ad Arezzo
Alluvione a Venezia, Decaro: «Stato non lasci da sola la storia d'Italia» Alluvione a Venezia, Decaro: «Stato non lasci da sola la storia d'Italia» Il presidente Anci: «Al sindaco Brugnaro ho portato la solidarietà di tutti i suoi colleghi»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.