decaro assemblea anci
decaro assemblea anci
Attualità

Assemblea Anci, Decaro in lacrime per l'ultimo discorso da presidente

Il primo cittadino a Genova per aprire il meeting dei sindaci italiani alla presenza di Mattarella

«Alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella ho avuto l'onore di aprire la 40esima assembla nazionale dei Comuni italiani che mi onoro di presiedere da 7 anni». Lo ha scritto Antonio Decaro, sindaco di Bari, intervenuto ieri a Genova per l'assemblea di Anci. Il primo cittadino barese ha tenuto il suo ultimo discorso di apertura del meeting dei sindaci italiani, alla presenza di Sergio Mattarella, presidente della Repubblica; dall'anno prossimo, infatti, Decaro non sarà più alla guida dell'Associazione nazionale comuni italiani, e il commiato è stato accompagnato dalle lacrime sul palco.

Di seguito il discorso di Decaro ai suoi colleghi sindaci:

Questo è stato il mio ultimo discorso in assemblea da Presidente.
Ecco perché ringraziando tutti i sindaci italiani per quello che fanno ogni giorno, ho voluto indossare la nostra fascia tricolore.
Perché oggi, volevo sentirmi ancora una volta, ancora di più, in mezzo a loro, sindaco tra i sindaci. Sindaco della mia città, Bari, che mi ha permesso di essere qui oggi.
Ho indossato la fascia perché volevo sentire, questi tre colori battere sul mio cuore.
Perché questi tre colori sono e saranno sempre la nostra missione, la nostra forza, il motivo per cui ogni mattina ci svegliamo e ci mettiamo in cammino, la nostra bussola quando sbagliamo strada, la cornice morale di ognuna delle nostre piccole e grandi azioni, il senso più alto delle parole con cui giuriamo sulla Costituzione: disciplina e onore.
Porterò con me ogni storia e immagini che in questi anni ho conosciuto e visto. Ne farò tesoro per tutta la vita. Perché sono le foto, bellissime, del viaggio che abbiamo fatto insieme. Quella che abbiamo costruito è una vera e propria famiglia.
Con questi tre colori sul cuore, in questi anni i sindaci d'Italia mi hanno insegnato ad amare questo Paese. Di un amore vero, viscerale, come vero e viscerale è l'amore che ogni giorno coltiviamo per le nostre comunità. Un amore che non finirà anche quando toglieremo per l'ultima volta questa fascia.
Perché dove qualcuno urla, noi proviamo a ragionare.
Perché dove qualcuno separa, noi proviamo a unire.
Noi sindaci non ci arrendiamo, noi non molliamo. E anche quando ci sentiremo smarriti, impauriti, abbandonati, basterà poggiare ancora una volta la nostra mano qui, su questa fascia. E questa fascia, ancora una volta, ci ridarà la forza di andare avanti.
Perché noi siamo quelli con i tre colori sul cuore.
Perché noi siamo i sindaci che uniscono l'Italia.
Buona assemblea, con tutto il cuore.




  • Antonio Decaro
  • anci
Altri contenuti a tema
Decaro: «Candidarmi alle Europee? Preferisco fare il sindaco fino all'ultimo giorno» Decaro: «Candidarmi alle Europee? Preferisco fare il sindaco fino all'ultimo giorno» Il primo cittadino ha risposto in merito a margine dell'evento del Pd, ma non esclude di mettersi a disposizione
Dichiarazioni ADL, Decaro: «La nostra passione merita rispetto» Dichiarazioni ADL, Decaro: «La nostra passione merita rispetto» Il sindaco è intervenuto in seguito alle dichiarazioni rese nella conferenza stampa di Castel Volturno
Titolo Bari, insinuazioni su favoritismi ai De Laurentiis: Decaro non ci sta Titolo Bari, insinuazioni su favoritismi ai De Laurentiis: Decaro non ci sta Il primo cittadino ha risposto con una lunga lettera a chi lo accusava di aver scartato la proposta degli Hartono, oggi al Como
Terzo mandato per i sindaci, Bari esclusa. Decaro: «Peccato, avrei voluto farlo per sempre» Terzo mandato per i sindaci, Bari esclusa. Decaro: «Peccato, avrei voluto farlo per sempre» La riforma prevede la possibilità di ricandidarsi solo per i comuni a di sotto dei 15mila abitanti
Ultimo capodanno da sindaco di Bari, Decaro saluta: «Dieci anni importanti» Ultimo capodanno da sindaco di Bari, Decaro saluta: «Dieci anni importanti» Il primo cittadino commosso ha voluto dare un breve messaggio e un augurio in vista del 2024
Decaro ringrazia i florovivaisti terlizzesi per i fiori nella Basilica di San Nicola Decaro ringrazia i florovivaisti terlizzesi per i fiori nella Basilica di San Nicola Il sindaco metropolitano: «Le produzioni terlizzesi eccellenza e patrimonio della nostra terra»
SSC Bari, Decaro al Tb Sport spiega perché i De Laurentiis sono stati la miglior scelta SSC Bari, Decaro al Tb Sport spiega perché i De Laurentiis sono stati la miglior scelta Intervento a sorpresa del primo cittadino nella trasmissione condotta da Enzo Tamborra
Chi sarà il prossimo sindaco di Bari? Decaro lo chiede alla "veggente" Chi sarà il prossimo sindaco di Bari? Decaro lo chiede alla "veggente" La risposta del sindaco ad un commento su Facebook è esilarante
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.