La presentazione delle primarie del centrodestra
La presentazione delle primarie del centrodestra
Politica

Elezioni a Bari, primarie a febbraio per il centrodestra ma è fuori Forza Italia

Caroppo, Congedo e Ventola hanno presentato il cronoprogramma che porterà al nome del candidato che si scontrerà con Decaro

Il centrodestra si compatta ma lascia fuori Forza Italia. Questa mattina al Fortino Sant'Antonio di Bari i coordinatori regionali della Lega, Andrea Caroppo, di Fratelli d'Italia, Erio Congedo, e Francesco Ventola per NcI Direzione Italia hanno lanciato le primarie per la scelta del candidato sindaco da contrapporre a Decaro alle amministrative di maggio 2019.

Il nome che verrà fuori da tale scelta andrà ad affiancarsi a Irma Melini e Pasquale di Rella nella competizione per diventare primo cittadino della città di Bari per il prossimo mandato e sfidare quindi l'attuale sindaco Antonio Decaro.

«Oggi è giornata storica, di svolta - dichiarano - l'avvio di un percorso irreversibile dal quale non si torna indietro, ma aperto alle forze politiche del centrodestra, Forza Italia e Idea, ma anche a tutte quelle liste civiche e movimenti di area che sono chiamati non solo a partecipare alla campagna per le Primarie, ma anche ad esprimere il proprio candidato sindaco».

Le primarie viste quindi come un modo per: «ravvivare il proprio elettorato già in una fase iniziale, riavvicinare alla coalizione tutti coloro che si sono allontanati in questi anni».

Le primarie, stando a quanto dichiarato, si svolgeranno a metà febbraio, dopo aver presentato le candidature a metà gennaio. I nomi che per ora sembrano essere "certi" come candidati sono quelli di Fabio Romito per la Lega, Filippo Melchiorre per Fratelli d'Italia e Davide Bellomo per Direzione Italia. Vedremo a questo punto se Forza Italia o altre forze politiche vicine al centrodestra decideranno di accodarsi o se vorranno correre da sole.

Inizia comunque a delinearsi lo scontro per le amministrative del 2019, all'appello manca effettivamente solo il Movimento 5 Stelle che non si è ancora esposto su eventuali candidati.
  • elezioni
  • Centrodestra
Altri contenuti a tema
Albo scrutatori del Comune di Bari, iscrizioni fino al 30 novembre Albo scrutatori del Comune di Bari, iscrizioni fino al 30 novembre Un 66% dei posti riservato a disoccupati e persone con disabilità
1 Al via la campagna elettorale di Decaro, primo punto fare il sindaco Al via la campagna elettorale di Decaro, primo punto fare il sindaco Prevista l'apertura di un comitato in ogni quartiere in cui discutere, proporre e criticare
Aperte iscrizioni all'albo degli scrutatori, il 66% dei posti riservato a persone con disabilità e disoccupati Aperte iscrizioni all'albo degli scrutatori, il 66% dei posti riservato a persone con disabilità e disoccupati A darne notizia è il consigliere Michele Caradonna: «Iscrizione solo a novembre e troppo poco risalto a questa opportunità»
Il centrodestra di Bari affila le armi per le amministrative Il centrodestra di Bari affila le armi per le amministrative Primo incontro tra consiglieri cittadini e responsabili regionali per discutere la figura da candidare a sindaco
Election day in 8 Comuni del Barese Election day in 8 Comuni del Barese Urne aperte sino alle 23 di oggi. Tutti i candidati in lizza
Amministrative 2019, il PD scalda i motori con Decaro candidato sindaco Amministrative 2019, il PD scalda i motori con Decaro candidato sindaco Delle Foglie: «Dobbiamo puntare sui temi non sui nomi, partendo dai problemi del territorio»
Palagiustizia, Centrodestra: "Riutilizziamo gli immobili esistenti" Palagiustizia, Centrodestra: "Riutilizziamo gli immobili esistenti" I consiglieri Carrieri, Picaro e Romito hanno presentato una mozione urgente al sindaco
Comunali 2019 a Bari, una lista civica per Pasquale Di Rella Comunali 2019 a Bari, una lista civica per Pasquale Di Rella Dopo l'abbandono al PD l'ex presidente del consiglio cittadino si rimette in gioco
© 2001-2018 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.