giuseppe conte
giuseppe conte
Politica

Doppia preferenza di genere, Conte: «Senza approvazione interverremo in Puglia»

Il ministro Teresa Bellanova: «Il Governo nominerà un commissario straordinario per la legge elettorale»

«Non possiamo accettare che la Regione Puglia non recepisca il principio fondamentale di parità tra uomo e donna per l'accesso alle cariche elettive. Lo Stato non può retrocedere sul punto - lo dichiara in una nota il premier Giuseppe Conte. Prendiamo atto delle disponibilità di alcuni Gruppi regionali ad approvare urgentemente la norma. Attendiamo allora che si completi il processo nelle prossime ore. Il Governo, forte anche dei pareri giuridici acquisiti, andrà sino in fondo. Siamo pronti ad esercitare i poteri sostitutivi affinché nella Regione Puglia, e in tutte le altre regioni che ancora mancano all'appello, sia riconosciuto e applicato e concretamente principio di parità di genere».

«Dopo la vergognosa prova che hanno dato di sé il presidente della Regione Puglia e la maggioranza consiliare, incapaci di adeguare la legge elettorale pugliese alla norma dello Stato sulla doppia preferenza di genere, non resta che una strada da percorrere: procedere alla nomina di un commissario ad hoc con decreto del Governo nazionale. Esclusivo obiettivo: adeguare immediatamente la legge elettorale e garantire la pari opportunità uomo-donna nel nuovo Consiglio regionale». Lo annuncia su Facebook il ministro dell'Agricoltura, la pugliese Teresa Bellanova.
  • Consiglio regionale
  • teresa bellanova
Altri contenuti a tema
Bari, presentato il Codice dei diritti dei pazienti minorenni Bari, presentato il Codice dei diritti dei pazienti minorenni Il documento è stato illustrato nella sede del Consiglio regionale della Puglia. Il sottosegretario Zampa: «Prezioso contributo da medicina scolastica»
Elezioni in Puglia, ecco il nuovo consiglio Regionale Elezioni in Puglia, ecco il nuovo consiglio Regionale La maggioranza di centrosinistra si aggiudica 27 seggi (più il presidente), sono solo 8 le donne
Regionali, ecco i seggi per il collegio di Bari: bene il Pd, ce la fa Laricchia Regionali, ecco i seggi per il collegio di Bari: bene il Pd, ce la fa Laricchia La compagine dem porta quattro esponenti in consiglio regionale. Dentro Lopalco e Stea, fuori Picaro e Romito
Riccardo Scamarcio ospite del Consiglio Regionale della Puglia per parlare di Aldo Moro Riccardo Scamarcio ospite del Consiglio Regionale della Puglia per parlare di Aldo Moro L'attore andriese: «Il cinema deve tornare a occuparsi di politica, perché è rappresentazione di quel che accade nel mondo»
Doppia preferenza di genere, il Governo commissaria la Puglia per l'adeguamento Doppia preferenza di genere, il Governo commissaria la Puglia per l'adeguamento Il consiglio dei ministri ha dato mandato al prefetto di Bari Bellomo di apporre la modifica alla legge elettorale in vista delle votazioni di settembre
Doppia preferenza di genere in Puglia, forze politiche chiedono riconvocazione del Consiglio Doppia preferenza di genere in Puglia, forze politiche chiedono riconvocazione del Consiglio Centrodestra, centrosinistra e 5 stelle si dicono pronti a tornare in aula per votare la modifica alla legge elettorale. All'orizzonte intervento del governo centrale
In Puglia non passa la doppia preferenza di genere, si scatena l'onda delle accuse politiche In Puglia non passa la doppia preferenza di genere, si scatena l'onda delle accuse politiche La seduta fiume del consiglio regionale non ha portato all'approvazione dell'emendamento, sospesa l'ineleggibilità per Lopalco
Puglia, salta la doppia preferenza di genere e Lopalco "si salva" Puglia, salta la doppia preferenza di genere e Lopalco "si salva" All'1.30 cade il numero legale con l'abbandono dell'aula della maggioranza dopo che era stato approvato un emendamento che rendeva ineleggibile il virologo
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.