palazzo di citta bari
palazzo di citta bari
Bandi e concorsi

Comune di Bari, al via l'avviso per azioni d'inclusione dei minori stranieri non accompagnati

Un progetto finanziato nell’ambito dell’avviso della Regione “Discrimination Free Puglia”. I 18 partecipanti svolgeranno 600 ore di formazione

L'assessorato al Welfare del Comune di Bari rende noto che è stato pubblicato oggi l'avviso per manifestazioni di interesse alla partecipazione a "Learn by Doing", il progetto finanziato nell'ambito dell'avviso della Regione Puglia "Discrimination Free Puglia" (POR Puglia 2014-2020 Asse IX-Azione 9.5, Sub-azione 9.5.a - LINEA B).

"Learn by Doing", che mira a realizzare interventi di contrasto alle discriminazioni e sostenere azioni integrate di inclusione attiva delle persone migranti, è stato presentato dall'ATS "Rete per l'Inclusione", costituita dalla cooperativa sociale C.A.P.S. (capofila), dal Comune di Bari e dal consorzio fra le cooperativa Elpendù e l'associazione Unisco.

In particolare, la manifestazione di interesse è rivolta a minori stranieri non accompagnati o prossimi alla maggiore età o in possesso del decreto che ne proroghi l'affidamento ai servizi sociali oltre la maggiore età e fino al ventunesimo anno.

I partecipanti, 18 in tutto, svolgeranno attività di formazione per una durata complessiva di 600 ore nel periodo compreso tra dicembre 2020 e giugno 2021.

I soggetti, purché in possesso dei requisiti indicati nell'avviso, possono far pervenire la propria manifestazione di interesse inviando la seguente documentazione:
• domanda di partecipazione
• copia del documento d'identità in corso di validità del sottoscrittore
• copia del codice fiscale
• autorizzazione alla partecipazione alle attività progettuali da parte del tutore (per i soli candidati di minore età)
• documento di identità del tutore (in caso di candidati di minore età)

La documentazione richiesta dovrà pervenire entro le ore 12 del 20 novembre prossimo via PEC all'indirizzo caps@pec.coopcaps.it - (nome/cognome del candidato)" oppure via email all'indirizzo segreteria@coopcaps.it o ancora con raccomandata A/R: da inviare a cooperativa sociale CAPS, via V. Ricchioni, n.1 - 70132 Bari, indicando nell'oggetto o riportando sulla busta "Discrimination Free - Candidatura - (nome/cognome del candidato)".

Tutte le informazioni sono disponibili a questo link.
  • Comune di Bari
  • Welfare
Altri contenuti a tema
Bari social kids and teens, parte dal campo Rom la "biblioteca su due ruote" Bari social kids and teens, parte dal campo Rom la "biblioteca su due ruote" L'iniziativa per promuovere la lettura fra bambini e anziani. Bottalico: «L'evento attraverserà la città»
Covid, a Bari negozi aperti fino alle 21. Confermata chiusura notturna dei distributori automatici Covid, a Bari negozi aperti fino alle 21. Confermata chiusura notturna dei distributori automatici Il Coc ha stabilito il regolare svolgimento dei mercati del martedì, orario normale anche nel giorno dell'Immacolata
A Bari nasce la "casa della genitorialità", un servizio per i neonati e le famiglie fragili A Bari nasce la "casa della genitorialità", un servizio per i neonati e le famiglie fragili Bottalico: «Con la pandemia il numero di bambini nati morti è aumentato di tre volte»
Tribuna stampa del San Nicola, dopo la pioggia il Comune di Bari corre ai ripari: pronti 48 posti in più Tribuna stampa del San Nicola, dopo la pioggia il Comune di Bari corre ai ripari: pronti 48 posti in più L'acqua e l’interdizione della parte superiore per criticità strutturali hanno creato non pochi problemi ai cronisti e alle loro strumentazioni
Accordo con Emiliano? Il M5s si spacca. I consiglieri di Bari attaccano: «Non ne usciremmo integri» Accordo con Emiliano? Il M5s si spacca. I consiglieri di Bari attaccano: «Non ne usciremmo integri» Continua il dibattito interno ai pentastellati. Dal capoluogo: «Non accetteremo che i portavoce si incontrino con il centrosinistra senza delega»
Cgil e Comune contro la violenza di genere, a Bari vecchia le panchine si tingono di rosso Cgil e Comune contro la violenza di genere, a Bari vecchia le panchine si tingono di rosso L'iniziativa in largo Chiurlia, nei pressi della sede dell'assessorato al Welfare. Sulle sedute anche i recapiti del centro antiviolenza
Bari, il Comune traccia la mappa dei luoghi dedicati alle donne vittime di violenza Bari, il Comune traccia la mappa dei luoghi dedicati alle donne vittime di violenza Saranno indicati numeri utili e gli indirizzi di tutti i punti d'interesse, fatta eccezione per la localizzazione delle due case rifugio. Oggi in programma quattro appuntamenti
Giornata contro la violenza sulle donne, le panchine di Bari vecchia si tingono di rosso Giornata contro la violenza sulle donne, le panchine di Bari vecchia si tingono di rosso L'iniziativa organizzata da Cgil e Comune in piazza Chiurlia per mercoledì 25 novembre
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.