Nicola Curzio
Nicola Curzio
Cronaca

Cinema, addio al giovane regista di Bari Nicola Curzio

Se ne va a 34 anni dopo una lunga malattia, tanti i messaggi di cordoglio via social

Il giovane regista di Bari, Nicola Curzio, è scomparso questa mattina a soli 34 anni.

Curzio era il responsabile per il cinema e le attività culturali all'Institut français di Milano. Dal 2015 al 2017 è stato il Responsabile eventi all'Istituto italiano di cultura a Londra. Dal 2013 al 2018 ha scritto per la rivista di critica cinematografica UZAK. I suoi titoli di studio includono un Master in Film Studies all'University College London (2019) e un Master in Management per lo Spettacolo alla SDA Bocconi (2015).

Molti i messaggio di cordoglio via social, su tutti quello di Michele Laforgia: «"Di che colore sono gli occhi di Amy Adams?" Iniziava così il pezzo di Nicola Curzio, a margine della Mostra del Cinema di Venezia del 2016, in cui l'attrice statunitense recitava in due film di grande impatto, Arrival di Denis Villeneuve e Animali Notturni di Tom Ford. Nicola scriveva di cinema - e di molto altro - su Uzak, una rivista online, e scriveva da Dio. Quell'anno ci incontrammo al terminal dell'aeroporto di Treviso, dove facevano scalo i transumanti low cost per Venezia, gli appassionati di cinema che ogni anno vanno - o andavano - in pellegrinaggio al Lido, dopo un viaggio che era di per sé un piccolo rito iniziatico. Parlammo degli occhi di Amy Adams, credo, e di altre cose che riguardavano il suo futuro tra Londra e Milano, che a me appariva invidiabile e luminoso nella dedizione totale all'arte e alla cultura, non solo cinematografica, lontano dalle vocazioni familiari e dalle mie quotidiane tribolazioni giudiziarie. Qualche tempo dopo lo invitai a parlare di cinema nel mio studio, prendendo a pretesto un bel film di Xavier Dolan, suo coetaneo. Anche in quel caso pensai che quel ragazzo era davvero fortunato ad essere così intelligente e colto alla sua età. Io ho sempre avuto la sensazione di arrancare. Nicola è morto stamattina, dopo aver lottato contro una malattia spietata e crudele. E io non ricordo più di che colore erano gli occhi di Amy Adams, nell'estate di sei anni fa».
  • Cinema
Altri contenuti a tema
Cinema, Alessio Boni a Bari gira "Il maresciallo Fenoglio" Cinema, Alessio Boni a Bari gira "Il maresciallo Fenoglio" Lo stesso attore sulla sua pagina Facebook ufficiale ha postato un video delle riprese
Nastri d'argento, menzione speciale per Barucchieri e il suo “Grido per un nuovo Rinascimento” Nastri d'argento, menzione speciale per Barucchieri e il suo “Grido per un nuovo Rinascimento” Il progetto è stato realizzato assieme a sua sorella Elena Sofia Ricci e al compositore Stefano Mainetti
"A classic horror story", il film del barese De Feo candidato al David di Donatello "A classic horror story", il film del barese De Feo candidato al David di Donatello La pellicola è uscita su Netflix lo scorso 14 luglio. La prima nomination per il regista pugliese
Torna dal 25 marzo al 1° aprile 2022 il Bif&st-Bari International Film&Tv Torna dal 25 marzo al 1° aprile 2022 il Bif&st-Bari International Film&Tv Questa mattina la conferenza di presentazione della 13esima
Il Bif&st omaggia il cinema ucraino, ai cineasti del Paese il Premio Federico Fellini Il Bif&st omaggia il cinema ucraino, ai cineasti del Paese il Premio Federico Fellini Il riconoscimento verrà consegnato nella serata del prossimo 28 marzo al Teatro Petruzzelli alla regista ucraina Daria Onyshchenko
Monica Vitti, il cordoglio del sindaco Decaro per la scomparsa dell'attrice Monica Vitti, il cordoglio del sindaco Decaro per la scomparsa dell'attrice «Ci mancano e che ci mancheranno ancora la sua versatilità, la sua personalità e la sua ironia»
Addio a Monica Vitti, fu a Bari per girare "Polvere di Stelle" con Sordi Addio a Monica Vitti, fu a Bari per girare "Polvere di Stelle" con Sordi La grande attrice è scomparsa all'età di 90 anni, da tempo si era ritirata dalle scene
Un cortometraggio contro la solitudine, ecco a voi Gek. Autore uno studente del De Nittis Un cortometraggio contro la solitudine, ecco a voi Gek. Autore uno studente del De Nittis Il diciannovenne Filippo Forte: “Quest'opera trasmette emozioni attraverso una palette di colori pop”
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.